Articolo
12 ott 2012

Bicipark a Palermo, una proposta per le istituzioni

di giosafat

Per quanto riguarda il delicato ambito della mobilità ciclabile il 2012 è l'anno del sorpasso, in termini di vendita, della bicicletta sull'automobile. Un sorpasso appunto storico che non accadeva dal Dopoguerra. Le auto immatricolate sono state infatti 1.748.143, le bici vendute 1.750.000. Quasi duemila pezzi in più. Uno scarto minimo, se la si butta in matematica. In realtà simbolico di come le due ruote stiano marciando alla conquista del cuore degli italiani. Perché è vero, la crisi, e sì, c’è maggiore attenzione all’ambiente, ma quel dato racconta una rivoluzione degli stili di vita.  Anche Palermo, città da sempre relegata nel basso di tutte le classifiche ( due ruote per numero di ciclisti, percentuale di spostamenti su due ruote a fronte di quelli a quattro ruote, estensione e qualità delle piste ciclabili, etc.)  ha dato il suo piccolo contributo a questo sorpasso. Non è infatti più raro come fino a qualche anno fa vedere ciclisti destreggiarsi fra le auto; e fra questi non si vedono solo extracomunitari e studenti squattrinati, ma anche impiegati in giacca, e donne agghindate. (altro…)

Leggi tutto    Commenti 7