10 giu 2015

Progresso e spazio abbandonato


E’ bello potere considerare che la nostra città si sta adeguando alle esigenze del trasporto pubblico.

Il passante ferroviario in corso di realizzazione ne è un valido esempio. Ma in questa nota desidero segnalare come, in attesa della realizzazione dell’opera, il primo ad affrontare i disagi è, ovviamente,  il cittadino che deve auspicare un “veloce” completamento dei lavori.

Ad esempio, in un tratto di via Monti Iblei, non si può camminare a piedi… abbiamo un marciapiede impercorribile ed è quanto dire .

2015_06_07_strada


marciapiedepassante ferroviariovia monti iblei

Segnalazione successiva


Lascia un Commento

Post Correlati