Articolo
06 apr 2011

Scandalo Parco Orleans: entrare, distruggere e uscire “autorizzati” da nessuno – parte I

di Comitato

Recentemente abbiamo segnalato un primo evento tenutosi presso Villa Forni, antica struttura recuperata all'interno del progetto "Parco Orleans". Evento che ci ha fatto presagire un avvicinamento alla data di apertura dell'area. Recandosi presso l'ingresso di Villa Forni, il custode (o presunto tale) riferisce che della data di apertura non si sa nulla "può essere che aprono tra 20 giorni, un mese e mezzo...buh!" Si evince come la persona in questione non sia comunque informata ufficialmente sullo status dei lavori ma riferisca come all'interno della struttura (villa Forni, ndr) manchi  l'attrezzatura e l'arredamento utile per poter garantire l'insediamento di uffici e l'apertura al pubblico. Da diverse settimane però, all'interno degli ettari destinati a parco si nota un certo "movimento", molto strano. Infatti diverse persone, durante la mattina, vanno a correre lungo i viali interni, tranquillamente. Episodio confermato dallo stesso custode che ammette come "in teoria non si potrebbe, ma nei fatti si, basta non fare atti vandalici". Pertanto si permette di entrare all'interno dell'area senza autorizzazione, visto che la struttura non è affatto completata e consegnata. Dunque, se qualcuno si fa male mentre si trova all'interno, cosa succede? Se ci scappa il morto come avvenne nell'area adiacente del Cus Palermo (quando un ragazzino, introducendosi abusivamente, morì annegato nella piscina ancora incompleta) di chi sarà la responsabilità? Qualora succedesse un infortunio al suo interno, facendo i debiti scongiuri, potrebbe essere rallentata o bloccata la consegna di un'area che doveva essere pronta nella primavera del 2009 ! Non solo... in questo modo si spiana la strada a chiunque abbia cattive intenzioni, come i vandali. E di questo, purtroppo ve n'è conferma. La prova di quanto appena scritto è questo primo scatto effettuato dopo essere entrati senza che nessuno ponga divieto: Seguirà ulteriore reportage sull'assoluta libertà di azione all'interno del parco, sugli atti di vandalismo e sullo stato (arretrato e indefinito) dei lavori.

Leggi tutto    Commenti 27
Articolo
04 apr 2011

Parco Orleans: primo evento a Villa Forni

di Giulio Di Chiara

Apprendiamo da LiveSicilia che per domani è previsto una giornata di studi dedicata alla famiglia reale Orléans e al suo Parco. Errata corrige: l'evento in questione si è tenuto Sabato 2 Aprile 2011. Tra gli interventi previsti, quello di Amadeo Martin Rey, storico della Real Academia Matritense di Araldica e Genealogia, che approfondirà il rapporto fra gli Orléans e la cultura attraverso l’arte e i palazzi di loro proprietà. L’appuntamento è per domani alle 9.30, presso Villa Forni – Parco Ninni Cassarà, Largo Claudio Traina, 1. Dunque viene organizzato un primo evento presso Villa Forni appena restaurata, che ricordiamo essere ricadente all'interno del Parco Orleans, oggetto di lavori da noi discussi in questo sito. Speriamo che tutto questo sia propedeutico ad una prossima apertura del parco nel breve.

Leggi tutto    Commenti 7
Articolo
01 apr 2011

La guerra delle piantumazioni

di Paco

Vi segnalo questo gruppo palermitano nato su facebook, si chiama Guerrilla Gardening Palermo e si tratta di un gruppo di persone che nottetempo piantuma piccole piantine colorate nelle aiuole abbandonate della città. Il prossimo obiettivo, questa sera, è il Foro Italico. Bella iniziativa e complimenti.

Leggi tutto    Commenti 20
Articolo
30 mar 2011

Il Foro Italico commentato dai giocatori del Milan

di Giulio Di Chiara

Qualche giorno fa, in occasione della partita di serie A Palermo-Milan, i giocatori rossoneri hanno fatto un piccolo giro in città prima della partita. Uno dei posti in cui Seedorf e compagni hanno passeggiato è stato il foro italico. Fortuna ha voluto che in quegli istanti G. Scavo passasse lì vicino e udisse le loro parole. Di seguito quello che ci testimonia l'utente: Aneddoto curioso..oggi vado a fare un giro al Foro Italico e da lontano mi accorgo che ci sono i calciatori del Milan. Io essendo tifosissimo del Palermo me ne frega poco (altro…)

Leggi tutto    Commenti 26
Articolo
27 feb 2011

Baglio San Filippo a Bonagia: sarà anche un parco verde

di Giulio Di Chiara

In questo articolo avevamo riportato la preoccupazione di un utente circa dei movimenti nel l'area del Baglio San Filippo a Bonagia. Abbiamo ricevuto una segnalazione esplicativa in merito che riportiamo: Per caso ho letto un articolo su: http://www.mobilitapalermo.org/mobpa/2011/02/02/movimenti-al-baglio-san-filippo-a-bonagia/ Pertanto mi sono permesso di scriverle per tranquillizzarla in quanto abbiamo acquistato i lotti di terreno in oggetto, siamo una "Chiesa Evangelica" e un "Ente Sociale", abbiamo eseguito lavori di smaltimento e di recupero dietro autorizzazione dei vigili e adesso stiamo raccogliendo i fondi per ristabilire un parco verde nell'area che sia pubblico e una Sala per operare come "Caritas"ossia distributori gratuiti di Banco Alimentare... Sono d'accordo con voi ed a maggior ragione che il P.R.G., richiede che nel terreno vi siano di Strutture Solo Sociali dette IC, ossia centri culturali, biblioteche, e per tempo liberoe non altro... Abbiamo acquistato anche parte del casale che verrà ristrutturato...Rimango a vostra disposizione ed appena continueremo i lavori potete venirci a trovare nel frattempo nei primi di maggio cominceremo a sistemare i confini e a far togliere il rimanente di lamiere e mezzi presenti nel Baglio. Qualsiasi domanda potete scrivermi alla mia mail sono il Presidente delle due Associazioni e se potete aiutateci a ripristinare questo meraviglioso monumento, spero siate contenti nel vedere almeno un po di pulizia già apportata!

Leggi tutto    Commenti 7
Articolo
25 feb 2011

Pedonalizzazione Mondello, qualcosa si muove

di Antony Passalacqua

Sulla stessa onda della pedonalizzazione in Centro Storico, ecco che arriva la svolta anche per la Borgata Marinara di Mondello, che nei precedenti anni ha sempre visto un netto rifiuto da parte dei commercianti.Gli stessi che adesso sarebbero favorevoli.Ci abbiamo perso tempo, ma per la serie...meglio tardi che mai! Riportiamo articolo di Repubblica a firma di Isabella Napoli e link per votare il sondaggio lanciato dallo stesso quotidiano Repubblica-Palermo: Il lungomare di Mondello, viale Regina Elena, off-limits alle auto tutto il giorno dalla farmacia Mercadante, oltre piazza Valdesi, fino allo stabilimento ex Charleston. È la proposta di isola pedonale per l'estate 2011 che 30 commercianti della borgata marinara, riuniti nell'associazione "Centro commerciale naturale Mondello", hanno messo nero su bianco in un progetto studiato dall'architetto Riccardo Agnello, presidente dell'associazione Salvare Mondello e presentato due giorni fa all'assessore al Traffico Mario Milone. Un piano su cui l'assessore ha preso tempo chiedendo "la più ampia condivisione da parte dei residenti della borgata" e sul quale da oggi parte una petizione popolare. "Repubblica Palermo", sul proprio sito, chiede l'opinione dei propri lettori.  (altro…)

Leggi tutto    Commenti 18
Articolo
24 feb 2011

Nuova sede della Regione Sicilia: fondo Luparello?

di Giulio Di Chiara

Dopo anni, è tornata di attualità la realizzazione della nuova sede della regione siciliana. Le ultime news di qualche tempo fa sostenevano che l'area prescelta fosse quella in piazza Einstein, e più precisamente quello spazio verde compreso tra Piazza Einstein appunto, via Uditore, via Giorgione e via Cimabue. In questo spazio sarebbe previsto (altro…)

Leggi tutto    Commenti 72