25 nov 2017

Cefalú | Inaugurato il nuovo distaccamento dei Vigili del Fuoco


E’stata inaugurato venerdì 24 novembre 2017, alle ore 12:30, il Distaccamento dei Vigili del Fuoco (in contrada Kalura) di Cefalù , alla presenza del Prefetto di Palermo delle massime autorità regionali e nazionali del Corpo, delle autorità religiose, civili e militari locali e del Sottosegretario di Stato agli Interni, on. Giampiero Bocci.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Per il Sindaco, Rosario Lapunzina, “si tratta di una data storica per la nostra città, un risultato importante per il raggiungimento del quale l’Amministrazione Comunale si è impegnata al massimo. Il Distaccamento dei Vigili del Fuoco è un presidio fondamentale per incrementare la sicurezza dei cittadini e il presidio del territorio”.

Il nuovo distaccamento dei Vigili del Fuoco sarà ospitato in contrada Kalura a Cefalù nella caserma al “ Villaggio Pescatori”, alle spalle della Chiesa di Sant’Agata e della scuola dell’infanzia “Emanuela Loi”.

Saranno 20 vigili del fuoco a contrastare incendi e piromani nelle basse Madonie, garantendo un servizio di pronto intervento 24 ore su 24.

Il servizio è attivo da stamani e servirà a mettere a punto sia la zona di competenza, una vasta zona del Parco delle Madonie, che comprende i comuni di Cefalù, Lascari, Campofelice di Roccella, Gratteri Isnello, Castelbuono, San Mauro Castelverde e Pollina, sia a completare i collegamenti delle reti e la sistemazione tecnico logistica degli operatori.


Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:

 Sito internet: http://palermo.mobilita.org
 Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/
 Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/
 Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA
 Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo


cefalùrosario lapunzinavigili del fuocovigili del fuoco cefaluvvf

2 commenti per “Cefalú | Inaugurato il nuovo distaccamento dei Vigili del Fuoco
  • peppe2994 2876
    25 nov 2017 alle 9:37

    Notizia che si attendeva da anni. Finalmente.

    Tutta la montagna intorno a Cefalù negli anni è andata distrutta. Scontiamo ancora la perdita di centinaia di ulivi all’altezza dell’hotel Costa Verde. Speriamo di non dover più assistere a scene del genere.


Lascia un Commento