04 set 2015

In Corso dei Mille la tranvia come festa rionale


In questo momento lungo corso dei Mille è in corso una festa rionale. Le immagini che ci invia A.G. mostrano un modo disprezzate di utilizzo degli spazi pubblici. Bancarelle e auto poste sui binari, quantità di spazzatura prodotta sparsa per tutta l’area ma soprattutto le luminarie montate pericolosamente a pochi metri dalla linea elettrica di contatto. Ma chi concede queste autorizzazioni, è consapevole del pericolo?
Altrettanto scandaloso è il non intervento delle autorità pubbliche, dato che questa manifestazione è giunta alla seconda serata consecutiva. Provate a immaginare i quintali di spazzatura lasciata lì…

Attendiamo di sapere nomi e cognomi di chi ha autorizzato questa presunta festa.

 

11954642_503120796531479_3236560429568426408_n


corso dei Milleseconda circoscrizione palermo

6 commenti per “In Corso dei Mille la tranvia come festa rionale
  • basilea 594
    05 set 2015 alle 0:00

    Speriamo che qualcuno crepi fulminato toccando per sbaglio i fili del tram : ci sara’ cosi’ qualche me**a in meno !!!

  • fabio77 754
    05 set 2015 alle 0:16

    E’ probabile che non l’abbia autorizzata nessuno. Lo dico con rammarico ma e’ risaputo che a Palermo ognuno puo’ fare quello che vuole. Il non intervento delle cosiddette autorita’ fa parte degli usi e delle consuetudini di questa citta’. La legalita’ e’ solo un concetto astratto da sfoggiare nei convegni e nelle commemorazioni nel rigido rispetto del politically correct, per il resto basta fare un giro per le strade di Palermo, vero e proprio territorio di conquista ove proliferano bancarelle alimentari prive di qualsiasi requisito igienico, posteggiatori abusivi, prostitute, papponi, discariche di rifiuti, auto e moto che girano in pieno giorno ed anche di notte con la musica a tutto volume passando a volte perfino sotto il naso delle cosiddette autorita’, giochi pirotecnici, stile bombardamento di Bagdad, all’una di notte, etc., etc, etc. Per finire la domanda delle domande: ma chi controlla i controllori?

  • giuseppe83 87
    05 set 2015 alle 1:20

    Rimane sempre la possibilità di armarsi di buona volontà e di un lanicafiamme e fare pulizia nel senso nazista del termine… la mia è senza dubbio una battuta di cattivo gusto, ma che gusto c’è in buona parte dei trogloditi che popolano questa città? Questo sfogo nasce dal fatto di essere passato attraverso questo letamaio e aver dovuto subire pure gli insulti di chi lamentava che fossi in difficoltà nello schivare i diversi motorini con quadrupedi a bordo posti al fianco della carreggiata già stretta a godere dello spettacolo…

  • Eco_84 84
    06 set 2015 alle 19:21

    è confortante notare come stia aumentando sempre più il disprezzo,da parte delle persone civili e oneste,nei confronti delle tante bestie subumane che popolano questa città…speriamo che prima o poi dalle parole si passerà ai fatti.

  • Fulippo1 1356
    07 set 2015 alle 10:20

    Sono sicuro che di autorizzazioni per questo genere di “feste” se cosi si possono chiamare, poche ve ne siano. E nel caso in cui ci fossero, probabilmente per un quarto delle attività svolte.

    E’ elementare che a livello di sicurezza le luminarie li non possano starci. Per non parlare di vendite abusive di prodotti alimentari e bevande, musica probabilmente abusiva, fuori orari e senza alcun pagamento dei diritti SIAE.
    Come un normale cittadino si sia accorto di tutto ciò, è impossibile che una qualsiasi delle autorità pubbliche, non sia a conoscenza di tutto ciò.
    La conclusione, io non riesco ad immaginarla, ma non credo che ci sia nulla di buono…

  • peppe2994 3094
    07 set 2015 alle 15:22

    L’autorizzazione c’è, infatti palco e luminarie non intaccano in alcun modo la sede tranviaria.
    Se i cretini di turno occupano i binari questo è un altro discorso.


Lascia un Commento