28 feb 2015

Ecco il nuovo piano della Mobilità Dolce: presentati i dettagli


È in corso l’evento di presentazione del nuovo Piano della Mobilità Dolce di Palermo, annunciato diversi metri addietro dall’assessore Giusto Catania.

Seconda (e ultima) giornata di consultazione a cui il Comune è arrivato con tavole progettuali e scelte più o meno definite.
Ultimo passaggio prima del passaggio in giunta.
Questo piano diventerà parte integrante del PRG.

Entro Marzo si vuole approvare il piano. Cronoprogramma con step e consegne entro 6 mesi, 1 anno, 2 anni, oltre 2 anni.

- Ci saranno scelte di tipo manutentivo, cercando di recuperare e rendere più visibili le piste esistenti.
- Realizzazione di nuove piste (seguiranno tavole esplicative).
- Individuazione di alcune corsie preferenziali per il bus da destinare anche a corsie ciclabili. La selezione avverrà seguendo quelle corsie dove la frequenza del tpl è più scarso.

image

Tutto il sistema progettato fin qui insiste nella sinergia tra la ciclabilità e i principali punti attrattori e i parchi. Saranno individuati circa 20 percorsi ciclabili opportunamente numerati per aumentare la riconoscibilità degli stessi.
Secondo le previsioni del piano si passerà da 20 a 100 km di piste ciclabili.

L’obiettivo prefissato dal Comune è quello di aggiornare il piano dopo due anni dalla sua entrata in vigore.

Il piano consentirà legislativamente di riconoscere le piste come tali al fine di poter multare le infrazioni che avverranno su di esse.

È stato fatto un riferimento temporale al Bike Sharing: -147 giorni. Immaginiamo al lancio del servizio. Con economie di progetto si arriverà a 500 biciclette (rispetto alle 420 iniziali) e 40 stalli.

Una considerazione finale: l’evento e’ stato presentato come un momento di consulta, ma i percorsi ciclabili contenuti nel piano sono stati relegati a delle tavole appese che potevano essere consultate inevitabilmente soltanto prima o dopo l’evento stesso. Per questo motivo e’ stato impossibile discutere nel merito degli stessi.
Si e’ proceduto ad una presentazione e ad uno spazio domande ovviamente piu’ generico.
A breve verranno rese pubbliche anche digitalmente queste tavole progettuali. Rimane da capire se il Comune prevedera’ un ulteriore periodo dedicato alla segnalazioni a partire da questa bozza, oppure no.
Sarebbe indispensabile, visto che la presentazione odierna era l’ultimo atto di “consultazione”.


giusto cataniapiano mobilità dolce palermopiste ciclabili palermo

6 commenti per “Ecco il nuovo piano della Mobilità Dolce: presentati i dettagli

Lascia un Commento

Ultimi commenti