22 ott 2014

Dal 3 Novembre ritorna il servizio di raccolta rifiuti ingombranti a domicilio


Da lunedì 3 Novembre 2014, Rap inaugurerà il servizio sperimentale di raccolta ingombranti a domicilio. Il servizio verrà reso gratuito, per un massimo di 3 pezzi, per tutti i cittadini che ne facciano esplicita richiesta. Fino ad oggi il servizio è stato garantito in maniera gratuita per gli anziani e i portatori H. 

2

Per le unità eccedenti i 3 pezzi, i cittadini potranno comunque avvalersi delle postazioni mobili Rap già presenti in città, o concordare un prelievo distinto a pagamento  tramite gli uffici commerciali, o semplicemente prenotarsi per un prossimo intervento. Il prelievo gratuito a domicilio dei rifiuti ingombranti è dedicato alle utenze domestiche urbane, alle scuole, uffici comunali, associazioni Onlus. Le utenze professionali (aziende, enti e istituzioni) possono richiedere un «servizio su misura» contattando gli uffici commerciali di Rap.

 

Come richiedere il servizio?

Numero verde                   800 – 23 77 13 (solo da rete fissa)
Linea urbana                       091 – 6491 303 (anche da telefono cellulare)
E-mail                                    urp@rapspa.it
Sito internet aziendale    www.rapspa.it

 

Come funziona?

Il cittadino richiede il servizio e RAP, dopo aver programmato l’intervento, comunica la data del prelievo I rifiuti andranno depositati sul piano stradale in prossimità dell’indirizzo di residenza la sera prima del giorno concordato (possibilmente con un avviso “per RAP”)

Quando?

Nella fase di sperimentazione, il servizio a domicilio verrà effettuato in corrispondenza delle giornate di “Facciamo Piazza Pulita”. Ecco la tabella:

1

 

Cosa è possibile prelevare?

Rifiuti ingombranti: Rifiuti non pericolosi di un certo volume provenienti dalle civili abitazioni, quali: arredi, legno, plastica, materiali ferrosi non conferibili nei cassonetti.

R.A.E.E.: Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche, quali: computer, televisori, elettrodomestici.

 

 

Invitiamo gli utenti a condividere l’articolo, al fine di ridurre le discariche abusive di rifiuti ingombranti.


raccolta ingombranti a domiciliorapritiro rifiuti ingombranti palermo

4 commenti per “Dal 3 Novembre ritorna il servizio di raccolta rifiuti ingombranti a domicilio
  • hannibal 65
    22 ott 2014 alle 16:54

    sarebbe il caso di affiggere molti cartelli informativi su questo servizio che per la verità esisteva anche prima dell’avvento del sindaco Orlando, considerato che per strada si vedono oggetti di ogni tipo abbandonati da persone che forse non sono informati oppure si nascondono perché non pagano la TARI. (forse studenti o proprietari di case affittate a studenti).
    Sarebbe utile anche far ritirare tutti quegli oggetti e suppellettili varie che alcuni si ostinano ad esporre lungo le strade laterali del Corso Tukory forse anche con il bene placito degli organi addetti al controllo e che rendono questo quartiere un luridume. In detto quartiere un tempo era anche un piacere camminare indisturbato e percorrere le strade del centro storico anche per arrivare al mercato di Ballarò che oggi più di ieri è qualcosa di indefinibile tra sporcizia e illegalità.

  • Mr.Head 242
    22 ott 2014 alle 17:34

    Bene!!! Ora resta la differenziata porta a porta anche per le periferie, speriamo presto!!!

  • Irexia 720
    23 ott 2014 alle 11:17

    @ Mr.Head Dal sito della RAP si legge l’avvio, in via sperimentale e in parte del quartiere Borgo Nuovo, di una nuova fase del servizio di raccolta differenziata di prossimità nell’ottica di un miglioramento del servizio. Verranno posizionate nuove campane per il conferimento anche dell’organico, campane di cui si parla anche nel servizio del TGR di ieri all’indirizzo:
    http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-c4e21669-7a5e-49f4-ad0b-37049818364d-tgr.html?refresh_ce#p=0
    (minuto 12:56), campane che sembrano avere anche le “bocche” più ampie e, quindi più comode…


Lascia un Commento

Ultimi commenti