17 gen 2014

Parco Cassarà, inizia la piantumazione dei 10.000 alberi


E’ iniziata questo pomeriggio l’operazione di piantumazione dei 10 mila alberi di frassino che, grazie al supporto finanziario da parte dell Fondazione Yves Rocher,verranno piantati all’interno del Parco Cassarà, in una superficie complessiva pari a 10 ettari.
L’accordo è stato sottoscritto fra il Comune di Palermo,la  Fondazione Yves Rocher, dall’Orto Botanico e dall’Azienda Foreste.

All’origine dell’operazione, va merito anche all’ex docente di Palermo Carmelo Sardegna, noto anche per l’organizzazione annuale della mostra mercato La Zagara presso l’Orto Botanico .Circa tre anni fa, la mostra attirò l’attenzione di Rocher che venne appositamente a visitare l’Orto Botanico. I due si conobbero, e proprio in tale occasione il prof. Sardegna propose e convinse Rocher a far rientrare Palermo fra la campagna delle Nazioni Unite PIANTIAMO IL PIANETA. Nacque così un gruppo di lavoro che assieme all’Orto Botanico, è riuscito a portare avanti questo risultato. Primo ad essere attuato in Italia.

Qui il prof. Carmelo Sardegna mostra orgoglioso alcuni esemplari di frassino piantati oggi.

20140117_133133

L’Amministrazione Comunale, la Circoscrizione, l’Università assieme alle maestranze del Coime durante la cerimonia. Al centro (in cravatta verde), Pierre Alexandre Chenel, Direttore Generale Yves Rocher Italia.

20140117_135743

 

20140117_135604

 

20140117_135508

E’ stato precisato che già al quinto anno, raggiungeranno abbondantemente il metro d’altezza. Gli alberi sono piccoli (meno di un anno di età), in modo che possano attechire più facilmente. Alberi più grandi avrebbero rischiato di non resistere al trapianto e maggiori cure. Ciò secondo gli esperti al verde presenti durante la cerimonia.

20140117_130511

 

20140117_130503

L’area si trova nei  in prossimità della pista di pattinaggio.

20140117_130445

 

20140117_130438

 

Auspichiamo che l’intera area venga delimitata proprio per evitare eventuali atti vandalici o furti.

Riportiamo qui di seguito il Comunicato Stampa del Comune di Palermo:

E’ stato il Sindaco Leoluca Orlando a piantare oggi il primo dei diecimila alberi del bosco urbano all’interno del Parco Cassarà. Nei prossimi mesi su iniziativa dello stesso Sindaco e di concerto con l’Assessorato alla Scuola, ogni albero impiantato sarà “adottato” dai bambini che frequentano le prime tre classi delle scuole elementari in città. Ettore Bazan di 8 anni che frequenta la terza elementare presso la scuola “Rapisardi”, presente alla cerimonia accompagnato dai genitori, è stato designato dal Sindaco come il primo bambino ad adottare un albero.

Oltre al Sindaco, presenti l’Assessore al Verde, Giuseppe Barbera e Pierre Alexandre Chenel, Direttore Generale Yves Rocher Italia, società che ha finanziato la messa a dimora di 10000 alberi e arbusti della macchia mediterranea (frassini, corbezzoli, bagolari, palme nane, biancospini, filliree, lentischi, terebinti, lecci…) che, su una superficie di circa 10 ettari ed entro la fine di marzo formeranno uno straordinario bosco urbano, unico in Italia per dimensioni, localizzazione e caratteri naturali. L’accordo di partenariato tra la Rocher e il Comune di Palermo è stato firmato, per le rispettive competenze ,anche dall’Orto Botanico dell’Università di Palermo e dal Dipartimento Azienda Foreste della Regione Siciliana.

“Diamo il via – ha detto il Sindaco Orlando – ad una nuova importante operazione ambientale che coniuga il continuo processo di completamento e abbellimento del Parco Cassarà con l’incontro tra la tradizione siciliana e quella internazionale grazie al collegamento con la grande multinazionale francese, segno che anche una pianta, un albero può contribuire all’internazionalizzazione di Palermo.” Il Sindaco ha voluto dedicare la giornata del Parco Cassarà a Claudio Abbado “Un modo per rendere omaggio a un palermitano onorario che ha avuto da sempre grande attenzione per gli alberi e per i bambini”

“Con grande soddisfazione – ha detto l’Assessore all’Ambiente, Giuseppe Barbera – celebriamo una delle iniziative più importanti a livello nazionale e cioè la creazione di un bosco urbano all’interno di una città, straordinaria novità che consentirà a Palermo di rafforzare la sua tradizionale caratteristica di città ricca di verde”

 


assessore giuseppe Barberaassessore verde palermocarmelo sardegnacoimecomune di palermoingresso parco cassaràleoluca orlandolsuorari ingresso parco cassaràparchi palermoparchi verdi palermoparco cassaràparco orleansparco orleans palermopasserellarochersilvio moncadauniversità palermovilla forniwifi palermowifi parco

22 commenti per “Parco Cassarà, inizia la piantumazione dei 10.000 alberi

Comment navigation

  • domtao 27
    20 gen 2014 alle 9:18

    Caro fabdel, con le polemiche “distruttive” come quella tua, è facile fare proselitismo. Ma abituati a lunghi anni di politica disfattista delle precedenti pseudo amministrazioni, oggi che qualche leggera folata di vento muove anche se leggermente la cappa che è ristagnata sulle nostre teste, non dico che dobbiamo fare salti di gioia ma prendere atto che forse qualche anno fa, avrebbero fatto scappare a gambe levate il Direttore Generale Yves Rocher. Poi per quanto riguarda la Favorita, non ho mai visto il Sindaco insudiciare da fare schifo, e se si trova di tutto stracci aggrovigliati nei cespugli, bidoni, bottiglie di plastica di tutte le dimensioni, sacchetti, etc. prenditela con chi ha veramente la colpa con i Panormosauri”.


Lascia un Commento