22 giu 2012

I divieti di balneazione(?) di via Messina Marine


E’ ben nota a tutti (o quasi) la precaria condizione della fascia costiera lungo via Messina Marine, un tempo orgoglio e bellezza di questa città per il suo mare e gli stabilimenti balneari. Oggi caratterizzano il paesaggio costruzioni abusive, muri che impediscono l’accesso al mare,  sfabbricidi sparsi e scarichi a cielo aperto. Su quest’ultimo aspetto, ci siamo voluti soffermare sul divieto di balneazione che ricade su tutta la fascia costiera: nonostante ciò, molta gente si concede un bagno a mare. Da una segnalazione che ci è giunta, ecco cosa rispondono gli addetti ad un solarium:

 ragazzina titolare: “Come lavori, a livello di acqua non è stato fatto niente, ma abbiamo sistemato la spiaggia”

“Questo è un solarium, non è un lido”
- ma allora perché la gente si fa il bagno?
“Guardi, se si avvicina, vedrà che l’acqua è bellissima”
- ma c’è il divieto, e il cartello è scomparso
“Di questo non ne so niente, però è a discrezione delle persone”
- ma c’è lo scarico poco più avanti
“Ah, questo non lo sapevo”

 

 

EDITING 21-06: nello stesso “Beach Club”, abbiamo notato la recente installazione di una catena, quasi a voler impedire l’accesso ad auto o riservare il posto per l’eventuale scarico di merci. Contestualmente si impedisce l’accesso ai diversamenti abili, in quanto barriera architettonica. Siamo sicuri che le iniziative del privato tendano a valorizzare il territorio o a delimitare una sorta di monopolio?

Il cartello è stato ritratto nel mese di Aprile, già divelto. Ad oggi, nella stessa area, non c’è alcun cartello che indichi il divieto di balneazione.

Presso lo stesso solarium, la gente si concede un bagno. Lo scarico è a pochi passi…

Non possiamo che confidare negli interventi a medio-lungo termine da parte dell’Amministrazione Comunale, al fine di bonificare e rendere “realmente fruibili” questi luoghi. Nel frattempo, auspichiamo maggiori controlli.


scarichisolarium via messina marinevia messina marine

64 commenti per “I divieti di balneazione(?) di via Messina Marine

Comment navigation

  • iMauro 16
    24 giu 2012 alle 19:50

    Io l’ho già chiusa da un pezzo…Ti ho pure detto che ti lascio l’ultima parola cosi puoi continuare ad indossare il vestito da paladino della giustizia di Palermo. Sei la nostra via e la nostra salvezza! Io ho solo difeso chi fa opere buone e chi vuole la libertà di farsi un bagno o prendersi un po di sole in un posto pulito. Tu hai solo fatto illazioni sui gestori del locale, facendo intendere chi sia stato ad abbattere il cartello, chi sia il colpevole del fatto che ci sono persone che si fanno il bagno e accusandoli di opere abusive (i paletti). Continui a divagare continuando ad attaccarmi (ti è rimasto solo questo) perchè sul vero argomento del post non sai più dove arrampicarti. Se fossi una persona umile (io nei post precedenti avevo fatto pure delle scuse mai accettate…) avresti ammesso, a tutti gli utenti che ti hanno contraddetto, che questo post è totalmente fuori luogo ed inutile.

  • antony977 165953
    25 giu 2012 alle 7:24

    Non fai altro che continuare a ripetere le stesse futili cose, andando pure fuori tema.
    Ribadisco sulla contraddizione unica e non hai alcuna concezione di cosa sia normale in questa città (vedi paletti e bagni).
    Buona vita!

  • rogers 44
    25 giu 2012 alle 14:22

    @Antony: Ribadisco che l’acqua del tratto costiero di via Messina Marina non è inquinata più dell’acqua del golfo di Mondello, dell’Addaura o Vegine Maria. Ho le analisi dei campionamenti effettuati dalla usl appena 6 mesi fà.
    Ciò che scrive griffild è assolutamente corretto.
    Antony se per completare l’articolo vuoi i pdf delle analisi effettuate sono come sempre a disposizione, oppure potremmo effettuare nuovamente le analisi e compararle con le acque della zona ovest.

  • iMauro 16
    02 lug 2012 alle 21:15

    @rogers : come vedi sono bravi a parlare ma al momento che qualcuno come te vuole offrire documenti da pubblicare, nessuno risponde…forse perchè non gli conviene…Dato che qui i tuoi documenti non trovano spazio sarei interessato ad avere i pdf insieme a qualche altra info cosi da pubblicarli su un sito web. Grazie, Ciao!


Lascia un Commento