09 nov 2010

PFP via Lodato: copertura trincea


E’ oramai un vecchio ricordo la  vecchia trincea che scorreva lungo via Lodato.Tutta la ex sede ferroviaria è stata infatti ricoperta da terreno, per permettere le future fondazioni lato mare. Il tutto che si andrà ad unificare con l’attuale tunnell, già realizzato, rappresentato dalla soletta che scorre sulla stessa strada. Il risultato finale sarà  un’unica galleria a doppio binario


Una foto risalente alla primavera 2009.Si nota la vecchia trincea ferroviaria e l’area su cui inizieranno gli scavi per le fondazioni

Settembre 2009: su via Lodato prende forma la “soletta” della futura galleria


CORSO TUKORYlavori passante ferroviario corso tukorypassante ferroviariovia lodato

11 commenti per “PFP via Lodato: copertura trincea
  • The.Byfolk 43
    09 nov 2010 alle 8:57

    Ma non dovevate attivare la localizzazione geografica dei post?
    Sarebbe piu facile ed immediato capire di cosa si parla..

  • Andrea 0
    09 nov 2010 alle 9:23

    io vi voglio bene, però caiser fate scrivere chi conosce la lingua italiana e sforzate di rendere il tono degli articoli un po’ più severo! così anche un intervento utile e brillante perde fortemente di valore!

  • alext.91 33
    09 nov 2010 alle 12:17

    molto bene…..qualcuno invece mi sa dire se la trincea che va da piazza lolli a stazione notarbartolo verrà coperta? vi era un progetto che ne prevedeva la copertura per poter realizzare in quella zona molte opere interessanti, tra cui grattacielo 144 m gallerie commerciali, centro culturale, verde, piste cilabili etc! Qualcuno ha notizie?

  • huge 2211
    09 nov 2010 alle 13:30

    @alext.91: il progetto di riqualificazione della zona Lolli-Notarbartolo con conseguente copertura della trincea cui tu fai riferimento non è connesso con i lavori del passante, che quindi non includono alcun intervento in quel senso.
    Il progetto di riqualificazione è al momento solo allo stato embrionale e non c’è nulla di concreto.

  • sicilio 110
    09 nov 2010 alle 18:34

    Sono in corso da giorni all’abbattimento della vecchia galleria artificiale alla guadagna e suppongo nelle prossime settimane di osservare quanto sara’ allargata con la nuova trincea perla nuova fermata. poi mi sembra di avere visto in parte demolito il vecchio ponte ferroviario..

  • Amo_Palermo 161
    10 nov 2010 alle 8:46

    @sicilio: Se la memoria non m’inganna mi pare che la nuova fermata Guadagna dovrebbe venire in galleria sotto piazza Guadagna, qualcosa tipo Orleans, per capirci.
    comunque la cosa positiva è che pare che i lavori vadano spediti e soprattutto su più fronti.
    Speriamo bene…

  • sicilio 110
    10 nov 2010 alle 13:29

    Aggiornamento cantiere Guadagna:
    come avevo detto prima hanno demolito l’inizio della vecchia galleria, pero’ passando questa mattina ho visto che stanno ricoprendo dal terreno come e’ successo in via lodato fino arrivando quasi al livello stradale.percio’ secondo me ci sono due ipotesi sarrebbe di permettere di fare i pali di cemento con la trivella soilmec come via Lodato. <Mentre l'altra ipotesi e meno probabile di deviare il traffico quando sara' chiusa la piazza per la continuazione di abbattimento della galleria.

  • Dario86 15
    10 nov 2010 alle 16:11

    Sono contento che i lavori stiano procedendo bene e spero che non ci siano intoppi che portino a degli slittamenti…devo però andare un pò fuori topic perchè mi sembra giusto dire e denunciare il fatto che, per l’ennesima volta, siamo stati presi per i fondelli dall’amministrazione comunale…Dopo il vostro dibattito a Palazzo delle Aquile, si era detto che l’Amat avrebbe potenziato il servizio, soprattutto il 118, unico autobus che collega la periferia, lato Trapani, con l’Università…parlando con un autista di questo potenziamento,mi ha espressamente detto che questo non ci sarà…mi ha spiegato che prima della chiusura del tratto notarbartolo-stazione centrale le vetture impiegate per il servizio del 118 erano 6 ma solo 5 giravano per la città ed una veniva di giorno in giorno prestata ad altre linee dove c’era carenza..ora il potenziamento che l’azienda Amat ci ha concesso è stato quello di fare girare 6 vetture su 6…sono quasi commosso di questa concessione…La gente è cosi costretta ad aspettare alle fermate anche più di un’ora visto il tratto molto lungo e molto trafficato che l’autobus percorre e così aumenta anche il numero di persone che affolla l’agognato autobus quando arriva,portando poi ad un sovraaffollamento di esso,portando a delle condizione di viaggio che molti definiscono da “bestiame”,con tutto il rispetto parlando per il bestiame. Sempre l’autista mi ha detto che l’Amat considera in 1 ora e 20 minuti il tempo medio per coprire tutta la tratta…La gente ogni volta si scaglia contro gli autisti che francamente non hanno colpa e seguono la loro tabella di marcia, ma basta che ci sia una vettura mancante e le ore di attesa aumentano…
    Poi mi chiedo il perchè non sia stato installato un semaforo alla rotonda che collega Via Ernesto Basile a Piazza Indipendenza,dove ci sono i lavori per il collegamento della nuova galleria ad Orleans…Il traffico che si crea tra quelli che salgono da Corso Tukory e quelli che scendono da Via Ernesto Basile non è assolutamente normale e l’installazione di un semaforo sicuramente eviterebbe la formazione di questo tappo….Scusate per il mio essere andato off topics ma mi premeva denunciare questi fatti!!!Grazie ancora per il vostro lavoro Mobilità Palermo


Lascia un Commento