28 nov 2008

“SpazioPubblicoPalermo” consegna le lettere ai consiglieri per piazza Bellini


Il 26 Novembre, in occasione del Consiglio Comunale a Piazza Pretoria, il Comitato Spazio Pubblico Palermo (con il quale MobilitaPalermo sta collaborando) ha fatto la sua prima mossa, consegnando una lettera ad ogni consigliere comunale nella quale si chiedeva la rinuncia definitiva al parcheggio riservato (e privilegiato) in Piazza Bellini e in Piazza Pretoria stessa.

Di seguito l’articolo di Repubblica inerente l’iniziativa (clic per ingrandire):


comitatoconsiglio comunalepiazza bellinipiazza Pretoriaspazio pubblico palermo

8 commenti per ““SpazioPubblicoPalermo” consegna le lettere ai consiglieri per piazza Bellini
  • antony977 165912
    28 nov 2008 alle 19:48

    Da SOTTOLINEARE l’arroganza di alcuni consiglieri comunali, che hanno dichiarato pubblicamente di non potere fare a meno della propria auto e di NON POTERSI PERMETTERE i costi di un taxi per le sedute serali in Consiglio Comunale.
    Alcuni tra questi consiglieri: GIOVANNA MUNAFO’, NADIA SPALLITTA, GIULIO TANTILLO.

  • Paco 7942
    28 nov 2008 alle 21:14

    beh che non possano permettersi taxi ogni giorno ci posso pure credere, non sono deputati nazionali da 20.000 euro al mese più rimborsi spese e agevolazioni…se partecipano a tutte le sedute arrivano a circa 1.700 euro al mese (considera quanto hanno speso in campagna elettorale etc etc), i taxi poi a palermo costano tantissimo

    secondo me dovrebbe essere il comune a fornire un servizio navetta ai consiglieri da e per un parcheggio dove possano lasciare le auto

  • Federico II 80
    28 nov 2008 alle 22:18

    Paco, questi mica fanno solo il lavoro di consiglieri, quindi non hanno problemi economici. Il taxi o comunque i mezzi pubblici se li possono anche prendere. Almeno per dare l’esempio ai cittadini. Sarebbe il minimo da parte loro.

  • samir 229
    29 nov 2008 alle 1:25

    Bravo…sarebbe un grande esempio di civiltà!….possono farsi accomapgnare comunque!….o prendere i mezzi pubblici….ecc…
    ci sono tanti modi…serve solo VOLONTA’!!!

  • Portacarbone 70662
    29 nov 2008 alle 2:09

    La cosa più assurda che abbiamo sentito è stata: “io sapete da dove vengo? dall’altra parte della città! Sono continuamente di corsa, arriviamo stanchi morti, quindi un privilegio per i consiglieri non è da vedere come un abuso, visto che decidiamo le sorti della città….se arrivo in ritardo prendono decisioni senza di me”…. invece il resto della gente non lavora, non è stanca ecc.???!?! Anche un direttore di banca ha grandi responsabilità, però se lascia l’auto posteggiata sopra il marciapiede di piazza Politeama gli prendono la multa.
    L’assurdo è stato vedere la faccia imbarazzata di un poliziotto della municipale che non sapeva come rispondere al fatto che non venissero fatte le multe per le auto dei consiglieri parcheggiate in piazza Pretoria dove c’è DIVIETO ASSOLUTO di parcheggio…

  • Pingback:Coundo
  • Pingback:Example

Lascia un Commento