Articolo
21 mag 2010

Aggiornamento dal cantiere di palazzo Rudinì

di MAQVEDA

E' ormai solo questione di giorni prima che palazzo dei Giurato, poi dei marchesi di Rudinì (che ingloba uno dei Quattro Canti), venga completamente liberato dai ponteggi rivelandoci i bei colori originali. Nel frattempo il piccolo prospetto sul corso Vittorio Emanuele è già visibile. Da notare la voluta continuità tra le decorazioni del Cantone e quelle del piccolo prospetto del palazzo (le lesene dei tre ordini, dorico, ionico e composito ripeture in stucco sullo spigolo sinistro), cosa non riscontrabile sul prospetto di via Maqueda: ...Guarda le altre foto

Leggi tutto    Commenti 17
Articolo
15 mar 2010

Il restauro del palazzo del barone Cupane

di MAQVEDA

In restauro il palazzo del barone Cupane a piazzetta Montevergini nel mandamento del Seralcadio o Monte di Pietà. Sino ad ora si è lavorato negli interni, qualche settimana fa ho potuto osservare il cortile in via di definizione. Adesso finalmente si sta provvedendo al rifacimento dei prospetti del palazzo sulla piazzetta della Canna e sulla via San Biagio, a breve quindi il rifacimento di quelli sulla piazzetta e sulla via Montevergini. Durante la sua lunga esistenza questo palazzo è stato dimora di importanti famiglie, come quella dei Banciforte principi di Butera, che qui abitarono prima di trasferirsi nel nuovo palazzo in via Bara all'Olivella (e successivamente in quello ben più sfarzoso della Marina), o quella dei Del Castillo marchesi di Sant'Isidoro, prima che costruissero il proprio palazzo alla Guilla. Infine appartenne nell'ottocento al barone Francesco Cupane che provvide alla ristrutturazione del palazzo secondo il gusto dell'epoca. (altro…)

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
11 nov 2009

Restaurato il Seminario Arcivescovile

di MAQVEDA

Scendono i ponteggi dal prospetto del Seminario Arcivescovile in via dell'Incoronazione nel Seralcadio che ci mostra i suoi originali colori. L'edificio era in origine il monastero della chiesa di Santa Maria di Monte Oliveto (detta della Badia Nuova) che gli sta a fianco (anch'essa mostra un recente restauro in facciata) e venne eretto nel 1512 su preesistenti strutture normanne: Continua a guardare le foto

Leggi tutto    Commenti 8