11 mag 2015

Un campo di buche per distruggere le auto


Da anni e anni oramai c’è una via, che io considero più uno spiazzo, lasciata totalmente nell’incuria più totale tanto che la superficie in cui si transita con le auto è divenuta un campo minato.

Parlo per l’appunto di via Sant’Alessandro, che si trova alle spalle del conservatorio, dove prima c’era il chiosco Al Bab, appena vicino Piazza XIII vittime.

Non esiste un asfalto e con le piogge le buche sono diventate talmente grandi che è davvero ricorrente il rischio di rovinare le parti inferiori dei veicoli. Tra l’altro questo è uno dei pochi spazi dove è possibile parcheggiare gratuitamente in zona.

 

Purtroppo le immagini non rendono a dovere il livello di profondità delle buche.

Basterebbe una lingua d’asfalto.

Segnalazione precedente


Lascia un Commento