27 gen 2016

Semaforo rosso? Al palermitano non interessa e blocca il tram


La foto si riferisce all’incrocio con via Mariano Migliaccio,  ma basta rimanere un po’ ad osservare per accorgersi come numerosi incroci presentino lo stesso problema, da via Pacinotti con la svolta a sinistra vietata ma puntualmente…

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


amatSegnalatisemaforiTram

Segnalazione precedente

7 commenti per “Semaforo rosso? Al palermitano non interessa e blocca il tram
  • basilea 594
    27 gen 2016 alle 15:57

    il palermitano lo capira’ quando verra TRAVOLTO DAL TRAM e avvra’ la macchina DISTRUTTA !!!!! speriamo capiti presto.Del resto un primo incidente gia’ c’e’ stato col tram 16.

  • Giuseppe Comito 90
    27 gen 2016 alle 16:41

    Prendo ogni giorno quella linea. Devo dire che capita meno. Ci si sta abituando anche con meno forze dell’ordine.

    Francamente mi auguro che non ci siano altri incidenti. E non perché mi interessi di quelle cose inutili che non rispettano un semaforo, più per il fatto che fermano un mezzo per la manutenzione e con disservizi per l’utenza.

    • basilea 594
      27 gen 2016 alle 17:08

      Perfettamente d ‘accordo col tuo pensiero: ma in ogni caso la meglio l’ha sempre il tram che se la cava con poco; certo il fastidio del tram fermo per uno o due giorni mi dispiace,ma pensando che si e’ data una lezione a un cretino automobilista mi conforta.

      • omega 165
        27 gen 2016 alle 21:15

        Caro Basi, purtroppo a Palermo, come nel resto del mondo, la mamma dei cretini è perenennemente gravida. E’ una battaglia estenuante e persa in partenza.

    • John 49
      27 gen 2016 alle 17:48

      Proprio oggi notavo questo…il tratto da Giotto a Piazza Ziino era diventato il mio incubo con tutti quei rallentamenti e colpi di sirena per passare tra le auto ma adesso è senza dubbio molto più scorrevole, forse il panormosauro ha capito

    • Giuseppe Comito 90
      27 gen 2016 alle 18:05

      @basilea: pian piano stanno imparando, Roma non si è fatta in un giorno. Incidenti ce ne saranno, le altre città ci insegnano. Ma non disperiamo.

      @John: per fortuna i tempi previsti 15-18 minuti da capolinea a capolinea vengono rispettati. Speriamo solo che raddoppino le frequenze. 1 tram ogni 20′ è troppo poco. Non sono del settore, ma mi chiedo se ciò non dipenda solo dai pochi mezzi messi a disposizione (3 per linea, parlando per le linee 2-3-4) o dalla poca capacità del terminal Notarbartolo che non credo possa ospitare più di 4 mezzi.

  • Alessandro Baol 248
    28 feb 2016 alle 8:49

    Inutile… il palermitano se deve fare qualcosa deve farla male! Non importa se vi è la possibilità di farla bene, con educazione e nel rispetto delle regole , no… deve comunque in ogni caso dimostrare la sua inciviltà!


Lascia un Commento

Ultimi commenti
Post Correlati