14 dic 2015

“Alleggerimento” traffico Via Roma


Quasi certamente a causa dei lavori per la realizzazione del Tram, e ancor più dell’anello ferroviario, il traffico di Via Roma, da sempre “pesante”, anche per la scarsa disciplina di automobilisti e pedoni, è diventato insostenibile: a volte le lunghe “code” interessano l’intero asse, dalla Stazione centrale fino all’incrocio con Via E. Amari.

La mia proposta per una alleggerimento del traffico è semplice, almeno per tutta la durata dei lavori. Percorrendo la via Roma, all’altezza di via M. Stabile, bisognerebbe lasciare inalterato il senso unico, a sinistra, in direzione via Ruggero Settimo; a destra, in direzione “mare”, dovrebbe essere percorribile tutta a senso unico, per intero, fino al raggiungimento della via Crispi.

Quindi, percorrendo la via Roma, giunti all’incrocio con via E. Amari (in virtù soprattutto dei lavori che riducono la carreggiata ad un insensato doppio senso di marcia), dovrebbe essere abolito il semaforo: gli autoveicoli che provengono dal Politeama avrebbero l’obbligo si svolta a sinistra (e potrebbero raggiungere il porto da Corso Domenico Scinà o da via Quintino Sella); gli autoveicoli che transitano su via Roma avrebbero l’obbligo di proseguire dritto; gli autoveicoli che percorrono vi E. Amari, provenienti dal porto, percorrerebbero la suddetta strada a senso unico di marcia in direzione via Roma e, giunti all’incrocio, avrebbero l’obbligo di svolta a destra.

Sebbene le autovetture provenienti dal Politeama potrebbero incorrere in qualche problema per raggiungere il porto, il flusso veicolare, invece, ne trarrebbe un grande beneficio. Infatti. Le autovetture che si trovano in zona Politeama potrebbero percorrere via Ruggero Settimo e svoltare a sinistra su via Cavour: quindi, all’incrocio con via Roma, per raggiungere il porto, potrebbero, indifferentemente, proseguire verso Piazza XII Vittime, oppure svoltare a sinistra su via Roma, per poi imboccare a destra la Via Stabile. Il vantaggio sarebbe non indifferente: lo scorrimento fluido del traffico su Via Roma, eviterebbe gli “intasamenti” di fondamentali incroci, come quello di Via Cavour, con “ricaduta” positiva su tutto l’asse di Via Ruggero Settimo e relativi incroci e, a ritroso, il beneficio arriverebbe anche in zona tribunale, “sottopasso” e Corso A. Amedeo…

Maurilio.


via amarivia cavourvia roma

Proposta precedente


Lascia un Commento