14 giu 2021

Piste ciclabili, al via la progettazione per nuovi 80 km di percorsi


Palermo – La scadenza per la presentazione delle offerte è fissata per il 25 Giugno alle ore 12. Si tratta della nuova gara d’appalto che il Comune ha bandito e che  riguarda l’affidamento del “Servizio di Ingegneria e architettura per la Progettazione di fattibilità tecnica ed economica della rete di piste ciclabili in attuazione del “Piano della Mobilità dolce” della città di Palermo”.

In sostanza si dovrà redigere il progetto dal punto di vista tecnico ed economico della futura rete ciclabile, conformemente a quanto previsto già dal “Piano della mobilità dolce” (strumento urbanistico vigente che definisce l’intera rete ciclabile cittadina),  individuare tra più soluzioni progettuali, quella che presenta il miglior rapporto tra costi e benefici per la collettività,  tutte le indagini e gli studi necessari per la definizione, caratteristiche dimensionali, tipologiche, funzionali e tecnologiche della futura rete di piste ciclabili, delle opere smart a supporto della ciclabilità, le relative stime economiche prima di appaltare successivamente i lavori o procedere eventualmente a lotti.

Il futuro incarico dovrà prevedere l’estensione di nuove piste ciclabili per almeno 80 Km e la contestuale manutenzione straordinaria e adeguamento dimensionale delle piste ciclabili esistenti.

 

Sempre dal Capitolato d’Appalto, l’importo complessivo a base d’asta è pari ad € 218.964,36 (IVA e oneri previdenziali esclusi), calcolato sulla base del costo totale della rete di piste ciclabili, stimato pari a euro 29.680.000,00 (IVA esclusa),. L’esatta cifra del costo complessivo della rete di piste ciclabili e lo sviluppo in lunghezza di ogni singola pista ciclabile sarà disponibile solo al termine della redazione del progetto di fattibilità tecnica ed economica.

Da come si evince dal Capitolato, si tratta di fondi Ministeriali relativi al  “Fondo per la progettazione di fattibilità delle infrastrutture e degli insediamenti prioritari per lo sviluppo del Paese, nonché per la project review delle infrastrutture già finanziate”, e che riportiamo qui sotto.

Comune di Palermo

 

 

Potranno partecipare liberi professionisti singoli od associati,  società di professionisti, società di ingegneria, consorzi e raggruppamenti temporanei.

Buon lavoro a chi si aggiudicherà il procedimento, con l’auspicio che possa tenere conto di proposte e suggerimenti che di sicuro non sono mai mancati da parte della cittadinanza.

 

 

 


piano della mobilita dolcepiste ciclabili palermo

3 commenti per “Piste ciclabili, al via la progettazione per nuovi 80 km di percorsi
  • joyce973 140
    14 giu 2021 alle 9:52

    Quali saranno i percorsi? Altra domanda: si sa niente della pista ciclabile “mare-monti” (ovvero viale Michelangelo – Imperatore Federico) di prossima realizzazione? I lavori erano previsti per l’inizio dell’estate.

  • Orazio 1695
    15 giu 2021 alle 23:21

    Mi chiedo se rientrino nel progetto gli ampliamenti di marciapiede a fini ciclabili dell’era Cammarata. Così come sono hanno poca utilità come piste iclabili anche se hanno il merito di aver ampliato marciapiedi asfittici.


Lascia un Commento