Post correlati

65 Thoughts to “Foto del nuovo giardino in piazza S.Agata alla Guilla”

  1. beh…a vederlo così ci vuole proprio un grosso sforzo a chiamarlo giardino. Mi chiedo cosa sfugga a chi commissiona questo genere di opere quando si parla di “riqualificazione”. Quattro mattoni e due alberelli non fanno un giardino. Meglio sicuramente di com’era prima, ma a mio parere l’ennesima occasione mancata.

  2. Fulippo1

    Sicuramente meglio di prima ma quoto anche io quanto detto sopra.

  3. skaiwoka

    più che occasione mancata… io direi l’ennesima ‘manciata’ di soldi per fare una cosa orribile!!!

  4. fabdel

    se questo è un giardino , la portineria del palazzo di mia nonna _zona Statua_ è veramente la foresta amazzonica

  5. fabdel

    è da 10 min che cerco di buttare giu un commento piu articolato ma guardo le foto e non mi vengono le parole. davvero.

  6. fabdel

    scommetto che è lo stesso architetto del “giardino” di piazza fonderia. se non altro ha il “merito” di aver inventato una nuova tipologia di giardino, i giardini di cemento. quattro cazzuole, una quintalata di calcestruzzo et voilà il giardino è fatto. e le piante direte voi? ti va a talii all’orto botanico

  7. Prometeus

    Ragazzi, non so che dire… Le ipotesi sono due: o l’architetto che l’ha disegnato è non vedente oppure l’ha realizzato “a sua insaputa”, come si usa dire tra picciotti di buona volontà che amministrano la cosa pubblica… 😀

  8. se ci si lamenta quando non si fa nulla,figuriamoci per il resto.chissà che cosa si pretendeva bhaaa

  9. se68

    si pretendeva la qualità progettuale, antony977.
    ma aspettati di peggio dal “roseto” che ho potuto sbirciare attraverso la recinzione..
    ci si deve lamentare quando non si fa nulla, così come quando si fanno “opere” simili; è questa la funzione di simili siti, no?

  10. Antonio ma che vai dicendo. Sta roba qui ti sembra definibile come un giardino? O si deve essere contenti solo perché non c’è lo schifo che c’era prima? Come dice se68 è necessaria la qualità progettuale…non è che l’importante è costruire qualcosa per forza, l’importante è riqualificare. Questo a parer mio non è riqualificare, ma, come ha detto già qualcun altro, un modo per spendere soldi inutilmente. Così come del resto hanno fatto al parco d’Orleans, che schifezza era e schifezza è rimasta

  11. Luca

    La chiamano “riqualificazione” in modo da poter successivamente millantare successi amministrativi.
    Del resto, a chi governa non interessano realmente i buoni risultati e il miglioramento del contesto urbano/civile, ma solo la possibilita’ di vantare fantomatici successi.

  12. @antony977

    In che senso? Perchè questo è un giardino? Scherzi? Perchè da un pò di tempo, è prevalsa la moda di realizzare queste specie di androni e di chiamarli giardini? Palermo era la città dei giardini al tempo degli arabi. Cosa sono queste colate di calcestruzzo? Giardini? Lo vuoi vedere un giardino?

    http://www.nadaliniflor.it/images/vivaio_floricoltura/giardino_trento.jpg

    Eccone uno…purtroppo siamo a Trento, dove le parole hanno il loro peso…e dove quando si dice giardino si intende, guarda un pò, proprio quello….un giardino!
    Invece guarda i nostri nuovi giardini:

    http://www.comune.palermo.it/comune/assessorato_verde_arredo_urbano/foto/data/images/giardino_piazza_fonderia.jpg

    http://www.comune.palermo.it/comune/assessorato_verde_arredo_urbano/foto/data/images/giardino_della_memoria.jpg

    http://www.rosalio.it/wp-images/fotoblog/125.jpg

    Cosa pretendiamo? Che per una volta facciano un bel giardino con criteri moderni, non una squallida colata di cemento!! Gli alberi, la forestale te li da gratis….il calcestruzzo lo devi comprare…non sarà questo il problema? E smettiamola di dire sempre….meglio di niente…Palermo merita di più porca miseria…dipiù di questo schifo!!!!

  13. Fabion54

    Ma un paio di panchine no??

  14. matteo O.

    dai non è proprio il massimo, ma non è neanche male….poi bisogna anche vedere quanti soldi c’erano a disposizione…

  15. ARCHIMEDE

    QUESTO GIARDINO é BELLISSIMO

    riprende gli stili dell’architettura siciliana

    blocchetti di calcarenite e cemento a vista, sono appunto l’elemento di riconoscibilità del nostro paesaggio urbano.

    I mastri dei villini abusivi di Aspra avrebbero saputo fare di meglio.
    (in una sola notte)

  16. Questi gli importi spesi, c’è da capire se con questo budget si poteva osare di più:

    IMPORTO COMPLESSIVO DELL’OPERA: €184.430,78
    Importo dei lavori di progetto € 158.967,12
    Importo dei lavori al netto del ribasso d’asta € 148.160,27
    Importo dei lavori contratto aggiuntivo Perizia comprensivo di oneri per la sicurezza € 149.605,64
    Lavori consegnati il 03/02/2010

    Fine dei lavori il 30/10/2010

    IMPRESA ESECUTRICE: CRS COSTRUZIONI S.R.L. – Via P. Allotta n. 15, Belmonte Mezzagno (PA)

    Progettisti: Arch. Giuseppe Prestigiacomo & Arch. Antonio Basile

  17. 149 mila euro??????? per quanti metri quadri??? Ad occhio e croce mi sembrano un delirio per una roba del genere!

  18. Daniele

    @Luca: hai perfettamente ragione, questa è la mentalità dei politici siciliani!

  19. @phrantsvotsa:

    non vado contro il tuo ragionamento, però bisogna ricordare che un elemento altamente decorativo come un prato (trento) verde richiede delle condizioni di manutenzioni molto particolari oltre che metereologiche.

    Infatti, il nostro clima non credo sia dei più suggeriti per il prato che richiede molta acqua. Prova ne è il foro italico.

    Ciò non toglie che, se si volesse, si potrebbero dotare i giardini di impianti d’irrigazione ad hoc.

  20. Athon

    Quanto calcestruzzo…quanti soldi… Che schifo!! Politici da mandare a casa a calci nel sedere, con ignominia generale.

  21. Athon

    Dunque i progettisti sono l’ Arch. Giuseppe Prestigiacomo e l’ Arch. Antonio Basile, l’impresa esecutrice è CRS COSTRUZIONI S.R.L. – Via P. Allotta n. 15, Belmonte Mezzagno (PA). Ma chi è che approva questi progetti ?

  22. Giulio in realtà bastare andare in Spagna per vedere che il prato e la vegetazione rigogliosa sono possibilissimi. A Malaga, d’estate con 45 gradi, avevano i giardini tenuti a regola d’arte. E non dobbiamo pensare che la Spagna sia chissà che cosa a livelli di amministrazioni locali. Tra l’altro l’Andalusia è pure la zona più povera del paese. Eppure il decoro urbano è ineccepibile.

  23. Fulippo1

    150.000 mila euro? è assurdo, secondo me. Questa la spiegazione allo scempio, secondo me…..lievitazione di costi= lievitazione di guadagni.

    Sarebbe stato troppo sempice fare un pò di verde per come si deve.

  24. Gabrielendil

    Ciao a tutti sono Gabriele, le foto le ho mandato io su sollecitazione di blackmorpheus nel post precedente. Ci tengo a precisare che le foto fanno riferimento alle condizioni del giardino nel mese di ottobre, magari frattanto è stato ulteriormente abbellito, in ogni caso peggio della condizione di discarica a cielo aperto in cui versava precedentemente non può essere. Aspettiamo di vederlo aperto aperto al pubblico, magari l’effetto visivo, nel contesto in cui è situato, non è poi tanto male.

  25. Attenzione…io sono contro il prato inglese….non fa parte del paesaggio mediterraneo, e necessita di condizioni climatiche diverse dalla nostra….ma non parlavo di questo. Non c’è bisogno del prato inglese per fare dei giardini come si deve!

  26. Faso

    Partiamo dal presupposto che dal mio punto di vista non ci voleva un architetto per pensare un obbrobrio del genere. Anche un geometra (e non per sminuire la figura del geometra) era in grado di realizzare un progetto del genere. In teoria tra le materie studiate in architettura c’è pure giardini.Probabilmente questo architetto avrà preso 18. A parte le battute. Per me questo non è giardino. Un mese fa c’era chi voleva realizzare un giardino nell’area Quaroni, se per giardino si intende questa “opera”, l’edificio lo batte 30 a 0.

  27. klone123

    ma le panchine?????? ma cavolo, dove sono le panchine luogo di socialità degli individui e di reale fruizione del verde pubblico (se questo si può chiamare verde)?????? pure nei musei ce ne sono di più e invece sempre meno panchine a palermo e ora voglio vedere se ci saranno delle panchine a fondo terrasi quando sarà terminata. quanto ci scommettiamo che saranno 4 su un area immensa?

  28. Real

    Condivido anche io molti commenti fatti sopra, soldi pubblici spesi molto male, chiamarlo giardino è un eufemismo….è triste e squallido.

  29. Oggilla

    Questo è il risultato di quando viene commissionato un lavoro del genere ad un architetto senza l’ausilio di un esperto in materia “piante”. Perchè state tranquilli che se mettevano in cantiere un qualunque operaio che lavora in vivai, col cavolo che avesse lasciato impastare tanto schifo! Più piante meno cemento = meno soldi, meno aria pulita!!sono triste.

  30. Antonio Beccadelli

    Condivido i molti interventi che eprimono riserve sul nuovo “giardinetto” di Piazza S. Agata alla Guilla; credo che tutti noi abbiamo visto giardinetti privati (ad esempio davanti ai piani rialzati di comuni edifici di civile abitazione) con più verde, miglior impatto estetico e che certamente non hanno richiesto la spesa di 184.430,78 euro per la loro realizzazione.

    Visto lo sconfortante risultato, forse avrebbe avuto più senso sistemare parzialmente a verde quello spazio, mantenendone il “ruolo” (magari regolamentandolo) di pubblico parcheggio. Un esempio di tale sistemazione è il parcheggio di Via Spinuzza-Piazza Olivella con aiuole piantumate con alberi di Giuda che – soprattutto, quando fioriti – costituiscono un vero “colpo d’occhio” (il ciò al netto, ovviamente, della “grascia”, dei posteggiatori abusivi e della “classica” assenza dei vigili urbani che la fanno da padroni).

  31. Calò

    Magari non è un giardino però io non lo trovo così sgradevole. Anzi lo trovo gradevole come intervento.

  32. fuoripalermo

    vorrei veramente sapere come si fa a chiamare questo GIARDINO…bisognerebbe regalare un vocabolario alla giunta comunale così imparano il significato di questa parola!Io abito in una città del nord e qui nell’ultimo anno sono stati realizzati 3 giardini di grosse dimensioni mica una specie di cortile con una pianta in mezzo

  33. se68

    per me non è solo una questione di guerra tra verde o “cemento”. L’intervento può essere valido anche con poco verde,
    a barcellona, nel centro storico, vi sono innumerevoli interventi di questo tipo:
    http://maps.google.it/maps?hl=it&ie=UTF8&ll=41.386349,2.181549&spn=0.001863,0.004452&t=h&z=18&layer=c&cbll=41.386349,2.181549&panoid=PosyiCn6GTvf9W3urTRvxw&cbp=12,325.13,,0,1.31

    http://maps.google.it/maps?hl=it&ie=UTF8&t=h&layer=c&cbll=41.386527,2.180186&panoid=sd7wbJ9ru9wOFAYRtZY1-w&cbp=12,322.43,,0,6.97&ll=41.386328,2.180448&spn=0.001948,0.004452&z=18

    tra l’altro non si spiega perchè è stato possibile realizzare i mega parcheggi alberati di piazza olivella e in quella piazzetta non si poteva prevedere qualcosa di simile, magari per moto e bici?

  34. fabdel

    esattamente. questo è un androne di una portineria, da qualche parte ci saranno sicuramente anche i citofoni

  35. fabdel

    saranno stati i citofoni a far lievitare il costo del progetto.

  36. sud

    sono stato forse il primo a vedere il “giardino” e commentarlo sul sito come “gusto discutibile”. Staremo a vedere come diverrà il tutto se le piante avranno modo di svilupparsi e soprattutto se la gente non riprenderà ad usare il luogo come discarica.
    In un paio di anni, con la giusta cura, quei pochi alberi potrebbero far diventare l’attuale cortiletto un vero spazio verde.

    in ogni caso si poteva fare decisamente meglio con la metà dei soldi ed un terzo del calcestruzzo.

    la parte con il muro con le fessure (non so il termine esatto) che si vede nelle prime 2 foto, comunque non è sgradevole, almeno lato strada.

    Stanno inoltre andando avanti lavori di restauro dei palazi limitrodi, forse la zona potrebbe realmente migliorare… o i miei dubbi ma…

  37. […] This post was mentioned on Twitter by Giulio Di Chiara, MobilitaPalermo. MobilitaPalermo said: Foto del nuovo giardino in piazza S.Agata alla Guilla: Un utente ci invia tempestivamente alcune immagini del nu… http://bit.ly/ejzTix […]

  38. alext.91

    sicuramente meglio di prima…molto molto meglio! però io come geometra avevo fatto un progetto per questa piazza molto molto molto molto ma molto molto meglio (prevedeva soprattutto del verde)…….quando ho studiato questa piazza era evidente come il terreno fosse in pendenza! le opzioni erano 2…o fare una superficie piana di riporto (soluzione meno efficace in quanto occupa e ingombra maggiormente la piazza) o fare una superficie piana di sterro ( soluzione + appropriata che avrebbe reso il giardino piu basso e quindi meno ingombrante). ovviamente nel nostro caso il progettista ha scelto la prima (forse per risparmiare un po).
    non vi faccio vedere il mio progetto perchè sennò rimpiangereste questo appena realizzato! tengo però a precisare che comunque si è recuperata una zona disastrata! e che bello o brutto che sia il progetto è pur sempre meglio dello stato precedente!

  39. Faso

    non si può andare avanti dicendo che questo è meglio di quello che c’era prima. se no non si va da nessuna parte. siamo d’accordo che prima era davvero una cosa oscena. poi guardando le foto che ha postato sea68 di barcelona ho pensato: ma perché dovevano sistemare quest’area a verde. perché non chiudere la zona e lasciare il passaggio per la strada. secondo me lì il giardino non ci andava proprio. lo spazio è troppo piccolo per realizzare un giardino. perché non si realizzava una semplice piazza magari ripavimentando tutto con le basole. dobbiamo convincerci di una cosa. al comune, o chi lavora come architetto per il comune, non sono in grado di realizzare giardini. questo è un dato di fatto

  40. fuoripalermo

    Faso se nn fossero in grado di realizzare solo i giardini saremo già a buon punto il problema è che non sono in grado di far niente che sia attraente dal punto di vista architettonico o urbanistico…non esiste nemmeno un progetto degno di cambiare realmente immagine a questa città e renderla davvero attraente sia per i turisti che per la gente che abita palermo

  41. alext.91

    fidatevi che di architetti e progettisti valorosi ce ne sono parecchi! il problema è che vengono approvati i progetti dei raccomandati e non quelli effettivamente migliori!

  42. civispanormitanus

    Io prima di esprimere giudizi preferirei vederlo di persona anche perchè appunto queste foto risalgono a ottobre, a me non sembra proprio completo. In ogni caso a me non sembra così terribile, certo si poteva fare meglio, ma non possiamo lamentarci per tutte le cose che non ci piacciono, l’importante è che uno spazio è stato restituito alla cittadinanza e sottratto all’abusivismo e a tutto il resto.

  43. bauhaus62

    Criticare è facile. Certamente questo “giardino” è indifendibile. Mi piacerebbe sapere il parere dell’Assessore al Centro Storico nelle vesti di urbanista e non da politico.

  44. se68

    già, sarebbero opportune delle spiegazioni, per questa imbarazzante “opera”.

  45. gkm

    Ho inviato una email con delle foto panoramiche fatte oggi, con una visione d’insieme migliore, spero le pubblichino.

    Penso anche io che meglio dello schifo precedente c’è (quasi) tutto, anche questo piccolo coso fatto. Sinceramente non mi aspettavo molto molto di più, manco si poteva fare un orto botanico o una foresta inquadrata nell’asfalto.

    Il verde a me piace parecchio, ma leggendo quanto detto nella scheda tecnica, il discorso dei bassissimi costi di manutenzione regge. I due alberi centrali nel giro di 5 anni saranno grandi e faranno molta ombra, i cipressi e gli aranci sono resistentissimi e belli di per se.

  46. anselale

    A me…. me pare una strunz….ta

    auguri a tutti…

  47. Xmen

    Scusate, queste sono foto pubblicate da mobilità a luglio 2010 e non a ottobre come riferisce qualcuno sopra. Andate vedere il precedente post del 22/07/2010 con 22 interventi. Qualche critica ma anche degli apprezzamenti. E’ strano, oggi le stesse foto creano una strana indignazione da parte di molti, tutti improvvisati architetti e prof. di architettura del paesaggio. Mahh, siete gente veramente strana!!!
    Comunque andate a vedere il nuovo spazio urbano dal vivo e poi criticate.
    ps : leggetevi anche la scheda del progetto prima di dire minchiate!!!

  48. newarch

    Scusate, queste sono foto pubblicate da mobilità a luglio 2010 e non a ottobre come riferisce qualcuno sopra. Andate vedere il precedente post del 22/07/2010 con 22 interventi. Qualche critica ma anche degli apprezzamenti. E’ strano, oggi le stesse foto creano una strana indignazione da parte di molti, tutti improvvisati architetti e prof. di architettura del paesaggio. Mahh, siete gente veramente strana!!!
    Comunque andate a vedere il nuovo spazio urbano dal vivo e poi criticate.
    ps : leggetevi anche la scheda del progetto prima di dire ……….!!!

  49. se68

    [email protected]
    io ho mosso le mie critiche dopo essere stato fisicamente lì…
    ho pure letto le intenzioni progettuali e…
    sarò strano, ma francamente l’intervento non mi piace, e non per la percentuale esigua di verde, come lamentato da qualcuno, (vedi mio intervento delle 17:26 di ieri) ma per il livello della proposta progettuale.
    Il linguaggio architettonico esprime, a mio parere, una indecisione tra modelli contemporanei e nostalgia del passato.
    L’impianto d’illuminazione è ridondante e, peraltro, fastidiosamente abbagliante.
    Il portale d’ingresso con quelle colonnine rosse e quelle piastrelline irregolari….no comment.
    L’impressione è comunque che vi siano troppe informazioni, troppi accessi, troppi salti di quota, per uno spazio così piccolo.
    Ti prego di guardare queste immagini, relative a centro storico di barcellona:

    http://maps.google.it/maps?hl=it&ie=UTF8&ll=41.380331,2.177302&spn=0.00052,0.001113&t=h&z=20&layer=c&cbll=41.380298,2.177207&panoid=mdMwyxP9aoQHQNKDURYlmQ&cbp=12,26.47,,0,6.63

    http://maps.google.it/maps?hl=it&ie=UTF8&ll=41.387126,2.180413&spn=0.004162,0.008905&t=h&z=17&layer=c&cbll=41.387126,2.180413&panoid=bNhz5JKyiMzOD7yGmkgwag&cbp=12,88.15,,0,7.82

    era così difficile fare qualcosa del genere, tra l’altro ad occhio e croce, spendendo parecchio meno?

  50. newarch

    No comment. Vai a studiare. Conosco Barcellona abbastanza bene. Non hai la minima idea cosa significa fare un’opera pubblica. Quella pavimentazione ha un costo molto superiore alla semplice tufina. Volevi una piazza di pietra con quattro alberi e tutto alla stessa quota. Mi dispiace per te, ti devi accontentare di questo.
    E’ inutile parlare con te, tempo perso.

  51. mimusso

    Ci sono passato ieri.
    Ok, è meglio della discarica che c’era prima. Pacifico.
    Ma non chiamatelo giardino. Non bastano quattro alberi (che fra 5 anni faranno ombra….) per definirlo giardino.
    Riqualificazione mi pare il termine più adatto.
    PS: non ci sono panchine……..

  52. se68

    gentile newarch,
    scusa se ti faccio perdere ulteriore tempo;
    conosci barcellona, ma non ne hai tratto ispirazione.
    guarda quest’altro intervento con la tua amata tufina:

    http://maps.google.it/maps?hl=it&ie=UTF8&ll=41.387473,2.179289&spn=0.00104,0.002226&t=h&z=19&layer=c&cbll=41.387406,2.179375&panoid=7mPhG8UvxDffW8ZJJFGVvw&cbp=12,0.25,,0,19.64

    in ogni caso non ne facevo una questione di soldi.
    e nemmeno volevo una piazza di pietra con quattro alberi e tutto alla stessa quota.
    Pretendevo qualità, così come sarebbe dovuto a questa città.
    Constato semplicemente, anche se “non ne ho la minima idea di come si facciano”,
    il livello basso delle opere pubbliche a Palermo, che vedremo confermato nel costruendo “roseto” di viale Campania, affidato a geometri e pseudoartisti, ricco di aiuole o fontane a forma di stella e pseudoanfiteatri.
    Manca il coraggio, in questa città, di proporre un linguaggio architettonico consono al periodo storico in cui viviamo, anche per i miseri veti della nostra amata Soprintendenza ai monumenti.
    Ora vado studiare, il consiglio, sempre valido, vale anche per te.

  53. mimusso

    I due progettisti sono due architetti che lavorano (o lavoravano) per il comune di Palermo.
    Scusate, è obbligatorio che i progettisti vengano dagli uffici comunali? Oppure (ovviamente sogno, lo so…) a livello legislativo è possibile costruire su un progetto di uno studio indipendente o semplici privati?
    Grazie per la risposta.
    PS 2: 185.000 €… Mah…

  54. newarch

    @se68
    Complimenti, uno dei migliori interventi fatti a Barcellona, mah!!!
    Il contesto, gli slarghi pedonali del Centro Storico di Barcellona, hanno caratteristiche molto diverse del nostro C.S. Comunque, condivido che a Palermo no si osa per archittetura moderna o qualche cosa di veramente attrattivo, purtroppo il nostro Centro Storico e i suoi regolamenti vincolano molto la nuova progettazione. I progetti comunque vengono visionati dalla Soprintendenza ai BB.CC.AA.che li approva, valutandoli attentamente.
    Comunque, sei uno dei pochi in questo blog che ha visto il nuovo intervento, non ti piace, pazienza, moltissima altra gente, credimi, è contentissima del nuovo spazio urbano,(lo chiamo così perchè è uno spazio urbano con verde) questo blog serve anche a contestare tutto quello che fa l’Amministrazione Comunale, ci mancherebbe altro, (ti ricordo che quando furono costruiti il teatro Massimo a Palermo, la torre Eiffel a Parigi, furono progetti contestati dalla cittadinanza in maniera assurda, smontiamoli tutti, addirittura anche il grande G.B. Basile fu contestato!) Certo il paragone non si può fare con oggi.
    Caro se68 ti propongo di lanciare delle nuove idee, per riprogettare tale spazio, sono curioso di vedere altri risultati.

    @mimusso
    Un progettista dell’Ammistrazione Comunale ha costo zero, uno studio professionale per un progetto del genere ha una parcella di circa € 70.000, quindi l’Amministrazione ha sicuramente risparmiato. Per esempio, vedi i lavori della Cala , il professionista è un esterno, vai a vedre la sua parcella, poi confronta la qualità progettuale, fammi sapere, OK.
    Vedi che le panchine sono realizzate in muratura, guarda bene.

  55. mimusso

    Panchine? Sedute di muratura, con angolo retto. Bah…

    http://moiodellacivitella.asmenet.it/img/public/foto/pellare_giardino_comunale2.jpg

    Questo è un giardino.

    Quello è un recupero di una piazza/discarica. Che è riuscito discretamente, considerato lo schifo di prima.
    Ma non è un giardino. E non lo sarà mai.

  56. bauhaus62

    @newarch
    Se parliamo di spazi urbani, paradossalmente, anche la discarica era uno spazio urbano, con più attinenza ai nostri tempi. Accettare le critiche ti può solo fare crescere e a non commettere, eventualmente, nuovamente gli stessi errori se ve ne sono. Dovresti essere contento che un intervento, nel bene e nel male, abbia scatenato una discussione così intensa, perchè ciò vuol dire che questa città ha ancora un briciolo di speranza. Non pensare di possedere il “verbo”. Credimi, non siamo tutti architetti quelli che scriviamo, ma sicuramente siamo cittadini che vivono la città e che pertanto abbiamo il diritto di criticare. Quindi non ti arrabbiare, ascolta le critiche e la prossima volta avrai sicuramente fatto un passo avanti! Auguri

  57. newarch

    @bauhaus62
    Grazie e auguri

  58. Faso

    @newarch
    non puoi paragonare quel rettangolo di “spazio urbano” (???) con il teatro Massimo o la Tour Eiffel. Paragonerei più che altro quest’ultima oscenità con quello che fino a qualche anno fa si riusciva a realizzare a Palermo. Vedi gli edifici di architettura e di scienze naturali dell’università di Palermo o anche lo ZEN 2 (che ricordiamolo non è mai stato completato). Queste sono opere pensate che possono piacere o non piacere ma hanno un’idea dietro, cosa che a mio parere questa oscenità non ha. E poi sono del parere che risparmiare un pò di soldini non significa realizzare tanto per farlo o tanto per restituire un pezzettino della città ai cittadini. Preferisco vedere delle belle opere realizzate e venire qui a difendere l’amministrazione piuttosto che vedere queste oscenità per poi criticarla

  59. newarch

    @Faso
    Sei molto bravo ad offendere le persone!

  60. newarch

    Mi chiedo ancora, ma tutti voi il 22/07/2010 quando le stesse foto sono state pubblicate da M.P. dove eravate?

  61. Faso

    @newarch
    non credo di averti offeso. sto dando un mio parere su questo spazio urbano. non ho offeso la persona. hai letto bene? per quanto riguarda le foto pubblicate il 22/07/2010 forse mi saranno sfuggite e non ho letto il post. ma non ricordo in quale altro post ( non mi ricordo di cosa si parlava) avevo già criticato quello che si stava realizzando, l’avevo già adocchiato da dietro le lamiere che coprivano il cantiere.

  62. tasman sea

    @newarch

    IL GIARDINO E’ STUPENDO, CI SONO STATO E VORREI RINGRAZIARE L’AMMINISTRAZIONE PER IL GUSTO DIMOSTRATO IN QUESTA OCCASIONE.
    non lo stesso si può dire del giardino della zisa, vera vergogna a cielo aperto.
    ma questo giardino è davvero stupendo, e s’inserisce perfettamente nel contesto. prima di giudicare andare a vedere.

Lascia un commento