Articolo
07 gen 2015

Il crollo del terrapieno d’ingresso al viadotto Scorciavacche emblema di controlli e garanzie inesistenti

di Giulio Di Chiara

Il meridione e la Sicilia fanno parlar di se non solo per la nevicata eccezionale dei giorni scorsi, ma per un'opera infrastrutturale crollata a 10 giorni dalla sua inaugurazione. La notizia ha fatto (giustamente) il giro di tg nazionali e locali tanto da scomodare i vertici del governo italiano che, ovviamente,  hanno garantito la testa dei responsabili. Parliamo del viadotto Scorciavacche, opera ricadente all'interno del progetto di ammodernamento e velocizzazione della Statale SS 121 (tratto Bolognetta - Bivio Manganaro). Annunciavamo l'inaugurazione qui. Il 23 Dicembre è stato inaugurato, pochi giorni dopo e' franato il terrapieno del rilevato d'ingresso al viadotto. (altro…)

Leggi tutto    Commenti 9