Un commento per “
  • belfagor 786
    17 ott 2020 alle 18:21

    Purtroppo il parere positivo dell’ARPA è vincolato da pesanti condizioni.
    Per esempio la copertura della discarica con teli trasparenti per impedire l’infiltrazione dell’acqua. Purtroppo il costo di tale operazione è molto elevato.
    Inoltre l’ARPA chiede di delimitare la zona e di segnalarla con cartelli, di effettuare una separazione idraulica tra il deposito e la vasca e di limitare la dispersione eolica, tutte cose che richiedono tempo e denaro, cose che la RAP non ha.


Lascia un Commento