8 commenti per “
  • danyel 731
    07 set 2020 alle 9:44

    Incredibile … Decathlon, Rinascente … a chi toccherà adesso? .. Palermo sta morendo e nessuno fa niente per risollevarla .. una città “desertificata” dal punto di vista economico e totalmente abbandonata all’incuria! Cosa si può fare???

  • zavardino 239
    07 set 2020 alle 16:53

    non è una grande tragedia, sono aziende estere che vengono solo a incassare. Bisogna ripartire da artigianato, ristorazione, smercio di prodotti locali o al massimo interregionali, coinvolgendo altre realtà meridionali o anche di Malta. Il problema di via Roma, è la mancata pedonalizzazione. Tram, passante (con Stazione Centrale) e anello (Politeama), possono contribuire a valorizzare la zona. Bisogna continuare con la ristrutturazione di edifici degradati e con un bando pubblico, incentivare lo stabilirsi di cittadini in queste aree. Ad oggi è solo un viale sporco di nessun fascino. Eppure Vienna è così, ma tenuta molto meglio.

    • Orazio 1674
      07 set 2020 alle 22:50

      Si tutto ok ma considerato che Rinascente vende per lo più abbigliamento tu quindi sogni un negozio di vestiti locali? di qualità medio-alta? O di abiti maltesi senz aconsiderare che da 50 anni i maltesi vanno alla fiera di piazza CArlo Alberto a Catania per comprare gli abiti? No, per cpaire il senso del tuo messaggio.

  • punteruolorosso 2702
    08 set 2020 alle 8:11

    è un bellissimo negozio, con il ristorante-terrazza. un duro colpo, per via roma.
    son d’accordo che bisogna fare pedonalizzazioni e tram (anche metro)

  • zavardino 239
    08 set 2020 alle 13:17

    Investe 100, prende 1000 o 2000. Negozio fantastico da tenere aperto, ma se decide di chiudere è un risparmio di 900 o 1900 per la collettività. Roba prodotta in Bangladesh e tassata a Rozzano (Milano).
    Il coinvolgimento delle realtà più vicine, serve per ristabilire la centralità nel Mediterraneo della Sicilia e di Palermo.
    San Lorenzo Mercato è una realtà locale a cui ispirarsi.
    Poi senza pedonalizzazione e recupero degli edifici fatiscenti, via Roma avrà sempre scarso appeal. Il tram può riqualificare la zona, c’è riuscito anche col tratto di Corso dei Mille tra Stazione e fiume Oreto. Pensiamo ad una realtà dalle potenzialità maggiori come via Roma.

  • peppe2994 3607
    10 set 2020 alle 21:35

    Che interesse può avere una società a non incassare più l’affitto ? Non è che c’è già qualcun altro pronto a prendere i locali ?


Lascia un Commento

Ultimi commenti