14 gen 2020

La ruggine del tempo, la sopraelevata e la solita incuria


Chi arriva a Palermo dall’autostrada Palermo-Messina, appena superato il ponte di Via Giafar, noterà un vecchio e arrugginito cartello stradale al centro dello spartitraffico.

Quel cartello annuncia a imperitura memoria la volontà di costruire proprio da lì una sopraelevata, di cui restano (anche questi a imperitura memoria) dei bei piloni in cemento armato lungo tutta Viale Regione Siciliana.

Non so se quel cartello, rimasto lì ad arrugginire anno dopo anno, abbia lo scopo di ricordare a tutti che le grandi opere qui si annunciano e chissà quando si completeranno, oppure se nel rimbalzo di competenze nessuno abbia pensato che toccasse proprio a lui rimuoverlo, o se sia piuttosto questo, un segno di abbandono, incuria e scarsa progettazione, il nostro miglior biglietto da visita a chi entra in città.

 


mobilita palermoSegnalati

Segnalazione successiva

2 commenti per “La ruggine del tempo, la sopraelevata e la solita incuria
  • punteruolorosso 2394
    19 gen 2020 alle 8:47

    non l’avevo visto. della sopraelevata si è parlato a suo tempo, quando questo sito non esisteva. fu bocciata per motivi ambientali, ma se fatta bene avrebbe risolto i problemi della circonvallazione. oggi ci occupiamo di sottopasso perpignano e ponte corleone, le soluzioni alternative alla sopraelevata a loro volta naufragate. secondo me viale regione andrebbe messo quasi tutto sottoterra, mantenendo gli svincoli e aggiungendone due per il porto, da est e da ovest. strada del porto che andrebbe anch’essa messa sotto.

  • Irexia 848
    19 gen 2020 alle 18:51

    Neanch’io avevo notato il cartello riportato nell’articolo, avevo invece fatto caso ai numerosi cartelli di indicazioni stradali datati, poco leggibili, in definitiva sbagliati; tra le miriadi di cose da fare lungo questa arteria si potrebbe pensare ad un aggiornamento della segnaletica verticale razionalizzando i percorsi cui indirizzare gli automobilisti e numerando le uscite


Lascia un Commento

Post Correlati