26 mar 2018

Anello Ferroviario | I disservizi di un pendolare che utilizza le fermate “Imperatore Federico” e “Giachery”


Desdero segnalare sulla base della mia personale esperienza, la vergognosa gestione delle stazioni della “metropolitana” di Palermo, nello specificvo delle stazioni Federico e Giachery.

Elenco i problemi:

  • Personale totalmente assente (nell’arco di un mese solo una volta ho visto personale in garitta sia a Federico che a Giachery)
  • A federico nell’arco temporale  da gennaio 2017 al 22 febbraio 2018 solo 8 volte la scala mobile ha funzionato
  • Sempre a Federico nello stesso arco di tempo solo 19 volte l’ascensore ha funzionato
  • Le due stazioni sono spesso sporche e abbandonate.

Desidero inoltre fare alcune considerazioni:

  • E’ pressocchè impossibile per un utente effettuare segnalazioni o reclami. I siti sono disordinati e mal gestiti e danno l’idea di voler rendere complessa la possibilità di reclamare, ma anche di usufruire facilmente dei servizi offerti )
  • Presso la stazione Federico è stato installato un nuovo ascensore. I lavori sono durati oltre 4 mesi e l’ascensore non è ancora entrato in servizio. Non ho riscontrato alcuna sorveglianza sui lavori. Lascio a Voi qualunque deduzione in merito.
  • La stazione Giachery è sede di un suimpatico signore che alloggia in una comoda sedia di plastica bianca tra due tornelli dismessi. Tale signore oltre a sembrare essere l’unico vero padrone e gestore della stazione abbandonata svolge saltuariamente anche l’attività di posteggiatore della stazione.

Mi domando infine che azienda è quella che è molto accorta a fare pagare il biglietto ( il personale al controllo sui treni c’è e lavora ), ma che non sorveglia le stazioni e i lavori, non facilita il cittadino e non lo assiste nei servizi che dovrebbe offrirgli, non controlla impianti ed il proprio personale o lo utilizza solo per garantire i propri introiti,

Vi sarò grato se vorrete attenzionare tali mie segnalazioni.

Distinti saluti


anello ferroviariodisservizio rfidisservizio trenitaliafedericogiacherymobilita palermorfisegnalazionitrenitalia


Lascia un Commento

Post Correlati