15 apr 2019

Rimodulazione della linea del tram “E”


Noi dell’ Associazione Aiace Palermo, siamo sempre stati CONTRARI nella tratta finale della linea “E”, sia nel vecchio progetto, che da via Lanza di Scalea andava verso piazza Bolivar fino allo sfiocco per via dell’ Olimpo-via Mattei-Galatea e ritorno, ma anche a questo nuovo progetto, in quanto, ancora una volta, viene favorito lo Zen e Mondello, lasciando isolata la borgata di Partanna Mondello.

Siamo invece stati sempre FAVOREVOLI, alla tratta in questione, che dopo avere attraversato viale Strasburgo, via Lanza di Scalea, servendo anche lo Zen, fino allo sfiocco di piazza Bolivar, anzichè proseguire su via dell’ Olimpo, entrare su via Aiace, e rimodulare la tratta “E”.
Con il Completamento di via Aiace, opera strategica per Partanna e in un opera se ne realizzerebbero due, in modo che il tram, intercetterebbe una percentuale maggiore di residenti arrivando lo stesso al parcheggio Galatea e Palinuro come capolinea.
Il resto, concordo con il signor Claudio Nicosia, servire il resto della tratta E, senza la necessità di martoriare un territorio già gravato con allagamenti e criticità legate al sottosuolo. Strade ormai ben definite diventerebbero oggetto di inevitabile snaturamento urbano, con non indifferenti aggravi economici, anzichè essere utilizzati in altre risorse, come quella dell’ inesistente rete della raccolta delle acque reflue e tante altre opere prioritarie rispetto al tram che rimane un’ opera importante, ma dopo la realizzazione di tutte le opere primarie che non esistono e attese da 50 anni….
Spero che il sindaco e la giunta ne tengano conto ed accolgano la nostra richiesta come Associazione Aiace e quella dei residenti i quali ne godrebbero maggiormente del servizio, senza rischiare come sta succedendo nella tratta del tram di viale Regione Siciliana, circa le difficoltà gestionali, in un calcolo costi benefici.
Via dell’ Olimpo è una arteria già servita e definita nelle opere è ha poche abitazioni nella tratta prevista nella linea E, a parte gli impianti sportivi che possono essere serviti con bus navetta senza gravare con costi aggiuntivi….


associazione aiacelinea enuove linee tramtram palermovia dell'olimpo


Lascia un Commento

Post Correlati