17 set 2021

Nasce “Rifiuta i rifiuti”: lettera aperta ai cittadini


É appena nata a Palermo una nuova community online no profit che si occuperà di alzare la voce sui comportamenti maleducati dei palermitani, che giornalmente inquinano senza vergogna la nostra città non curanti del decoro urbano e irrispettosi verso la collettività.

Pubblichiamo la lettera aperta che i promotori hanno rivolto a tutti i cittadini:

Cari Palermitani, siamo arrivati davvero ad un punto di non ritorno, speriamo vivamente che voi condividiate questo nostro pensiero e che come noi vi siate realmente rotti di questo scempio cittadino.

È una guerra contro i rifiuti, ma soprattutto contro la mentalità dei nostri concittadini che se ne fregano di rispettare l’ambiente e la dignità di Palermo.

Si dice che Palermo senza i Palermitani sarebbe la città migliore del mondo…non è vero, almeno non del tutto, la nostra città é piena di persone di tutte le età, etnia e sesso che hanno a cuore, realmente, il bene di Palermo e che si vergognano di questa situazione che va avanti da tempo.

Siamo la parte più numerosa noi che rispettiamo la città, ma al contempo siamo quelli che ingoiano il rospo e stanno zitti a guardare.

Abbiamo deciso di fare il passo successivo alla lamentela sui social, quel passo che quotidianamente manca a tutti, ammettiamolo, quando si passa accanto ad una bottiglietta di plastica su una siepe e si tira dritto.

Vediamo gettare a terra mozziconi di sigarette e stiamo zitti.. Armiamoci di coraggio per dare un segnale a chi sbaglia tutti i giorni, avremo anche tempo per parlare con istituzioni, politici e società varie, ma oggi l’obiettivo é contrastare questi gesti ignobili a cui assistiamo tutti i giorni.

Andrea e Matilde

Rifiuta i Rifiuti promuoverà periodicamente dibattiti formativi, organizzerà incontri per fare del sano attivismo attraverso i propri canali Facebook e Instagram.


degrado urbanoimmondiziainciviltàrifiuta i rifiuti

2 commenti per “Nasce “Rifiuta i rifiuti”: lettera aperta ai cittadini
  • Orazio 1719
    17 set 2021 alle 9:38

    Personalmente mi è capitato di discutere con “abbandonatori” di rifiuti ai piedi delle campane per la raccolta del vetro ma è come parlare al muro.

  • Normanno 557
    17 set 2021 alle 10:25

    E’ vero che la Rap raccoglie male i rifiuti ma è anche vero che una parte di Palermitani sporca benissimo la città.
    Repressione con utilizzo di telecamere e multe a seguire soprattutto con le telecamere e paziente lavoro di educazione le uniche cose da fare


Lascia un Commento