01 ago 2019

Conclusi i lavori di restyling dell’area di Piazza Marina antistante al grande Ficus macrophylla


Si sono conclusi i lavori di sistemazione dell’area di Piazza Marina antistante al Ficus macrophylla, il maestoso albero bicentenario inserito nell’elenco degli Alberi monumentali italiani.

Recepiti tutti i permessi necessari, l’intervento delle maestranze del Coime e del Settore Verde ha permesso la realizzazione di una passerella e di alcuni cercini, aperture nel basolato che permetteranno alle radici aeree di crescere regolarmente, fornendo così sostegno ai rami orizzontali.

I lavori sono stati eseguiti in raccordo con il Corpo Forestale della Regione Siciliana e con la Sovrintendenza, cui sarà sottoposto il piano di manutenzione periodica.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Per il Sindaco Leoluca Orlando e per l’Assessore al Decoro Fabio Giambrone, i cui uffici hanno seguito l’esecuzione dei lavori, “questo piccolo ma significativo intervento restituisce alla piena fruizione questa porzione della piazza che era stata chiusa per motivi di sicurezza, ma soprattutto mostra che si possono, anzi a volte si devono, programmare e realizzare degli interventi che partono dalla necessità dei nostri monumenti, in questo caso di un albero monumentale, che sono parte fondamentale della nostra storia, della nostra cultura, del nostro patrimonio”.

Per il professor Giuseppe Barbera, professore ordinario di Culture Arboree presso l’Università degli Studi di Palermo, che ha seguito i lavori, “ad un albero eccezionale, attenzioni eccezionali. Un intervento che accompagna la prodigiosa crescita dell’albero, dà maggiore sicurezza ai passanti e rende possibile l’ancoraggio delle radici aeree su porzioni di marciapiede liberate da alcune basole verso le quali sarà indirizzata la loro crescita. Con la passerella provvisoria e con il previsto impianto di illuminazione, il ficus può finalmente mostrare appieno il suo valore di albero monumentale noto in tutto il mondo. L’università di Palermo, gli arboricoltori e i paesaggisti che hanno donato il progetto, mantengono il loro impegno per la piena valorizzazione del verde storico cittadino”.


Ficus macrophylla Villa Garibaldificus piazza marinapiazza Marinarestyling ficusrestyling piazza marinavilla garibaldi

7 commenti per “Conclusi i lavori di restyling dell’area di Piazza Marina antistante al grande Ficus macrophylla
  • Irexia 775
    01 ago 2019 alle 19:36

    Funzionale, quindi pollice su!
    La pavimentazione di colore terra battuta come i campi da tennis in che materiale é, tufina che assorbe le vibrazioni (ed è ottimale per chi fa jogging)?

  • Orazio 1243
    02 ago 2019 alle 8:14

    E’ da interventi come questo che a mio avviso si misura il livello di civiltà di una Amministrazione che comprende quello che la maggior parte dei suoi cittadini nemmeno concepisce.

    A me sembra straordinario preservare un albero ormai secolare e in ogni caso molto bello però parlandone con diverse persone ho spesso registrato reazioni tra l’incredulità (lavoro inutile) e addirittura il dispiacere per il “danneggiamento del marciapiede” e la riduzione dello spazio destinato al transito delle auto.

    Meglio chi sa guardare le cose e pensare lungo.

  • punteruolorosso 2174
    02 ago 2019 alle 8:28

    è provvisorio e dovrà essere adattato ai successivi passi dell’albero, che sembra muoversi verso lo steri, e nei prossimi anni getterà altre colonne. a quel punto, le macchine dovranno fare il giro dal foro italico, ma ci sarà chi proporrà di fare un tunnel nel ficus, e di farci passare la metropolitana.

  • danyel 588
    02 ago 2019 alle 10:48

    Mah .. grazioso … ma non mi sembra tutto sto capolavoro: si può parlare di restyling? Voglio dire, è una sorta di pedana più che altro … comunque il coloro non è male … io l’avrei tinta di verde!

  • Dario79 11
    02 ago 2019 alle 21:20

    “Per il professor Giuseppe Barbera, professore ordinario di Colture Arboree”, NON Culture Arboree!

  • belfagor 653
    13 ago 2019 alle 9:54

    “Si sono conclusi i lavori di sistemazione dell’area di Piazza Marina antistante al Ficus secolare”
    In parole povere hanno recintato il marciapiede e messo una pedana in legno. E per fare questo ci hanno impiegato diversi mesi.

    • unaltronicola 185
      14 ago 2019 alle 10:24

      La Nouvelle Vague dell’uomo sociale, aizzare il branco per raccogliere consensi. Tutte le opportunità vengono raccolte meticolosamente.
      La polis del confronto è stata sostituita dai social del vomito. Il pollice verso è mio


Lascia un Commento