09 mag 2015

Domenica a Palermo il “Cyclopride Day 2015″. La mappa del circuito cittadino


L’ufficio Mobilità Urbana ha emesso un’ordinanza di limitazione della circolazione pedonale e veicolare in Foro Umberto I ed in altre vie e piazze cittadine in occasione del “Cyclopride Day” 2015″ che si svolgerà domenica 10 maggio.

percorsorario

In particolare, dalle ore 10.30 e fino a cessate esigenze scatterà la chiusura al passaggio della carovana dei partecipanti del Cyclopride del seguente itinerario.

1) Partenza Foro Italico – carreggiata rientrata tra la Villa (antistante il mare) e la carreggiata lato marre, delimitata tra le vie Lincoln e via Padre G. Messina;
2) a destra su corsia Foro Italico lato monte;
3) a sinistra su via Lincoln;
4) Corso Tukory;
5) a destra su via Corrado Avolio;
6) a sinistra su via Majali;
7) Via Forlanini;
8) via sulle Mura di Porta Montalto;
9) a destra su via dei Benedettini;
10) a destra su via del Bastione;
11) a sinistra su Piazza Vittoria;
12) a sinistra su area pedonale Palazzo Reale;
13) a destra su via Vittorio Emanuele;
14) a destra su via Matteo Bonello
15) via Papireto;
16) a sinistra su via Costantino Lascaris;
17) via Contessa Giuditta;
18) via Michele Piazza;
19) a sinistra via Domenico Guerrazzi;
20) a destra su via Zisa;
21) Via Mulini;
22) Via Polito;
23) a destra via Perpignano;
24) a destra su cancello Cantieri Culturali della Zisa;
25) via Giacomo del Duca;
26) a sinistra su via Paolo Gili;
27) a destra su piazza P.pe di Camporeale;
28) a sinistra su Corso Camillo Finocchiaro Aprile;
29) a sinistra su piazza V.E. Orlando;
30) a destra su via Nicolò Turrisi;
31) a sinistra su via Villa Filippina;
32) Piazza San Francesco di Paola;
33) Piazza Giovanni Amendola;
34) via Sammartino;
35) a sinstra su via Costantino Nigra;
36) a destra su via Antonio Salinas;
37) a destra su Almeyda Damiani;
38) a sinistra su via Piersanti Mattarella;
39) Via Giacomo Leopardi;
40) viale Boris Giuliano;
41) Viale Piemonte;
42) Viale Campania;
43) a destra su via Brigata Verona;
44) Piazza Vittorio Veneto;
45) Via Dell’Artigliere;
46) Piazza Leoni;
47) Viale Diana;
48) a destra su via della Favorita;
49) a destra su via Martin Luther King;
50) a sinistra su via Anwar Sadat;
51) a sinistra su piazza Generale Antonino Cascino;
52) Via Ammiraglio Rizzo;
53) a destra su via Comandante Simone Gulì;
54) Via dei Cantieri;
55) Via Duca della verdura;
56) a sinistra su via della Libertà;
57) Via Ruggero Settimo;
58) Via Maqueda;
59) a sinistra su Piazza Bellini;
60) Discesa dei Giudici;
61) a sinistra su via Roma;
62) a destra su via Vittorio Emanuele;
63) a destra su Foro Italico corsia lato monte;
64) a sinistra su bypass corsia lato mare/Arrivo presso il Foro Italico/Village.

 

Il Cyclopride è un tour in bicicletta non competitivo aperto a tutta la cittadinanza e a tutte le età, lungo un circuito di  circa 20 chilometri, che, partendo dal Foro Italico, attraverserà l’intera città toccando le tappe rappresentative dell’itinerario Unesco arabo normanno. In programma anche quest’anno a Palermo, inoltre, la “Regata degli otto porti” che premierà i velisti con una bici pieghevole e il tradizionale CycloPride Village al Foro Italico. La manifestazione è organizzata da CBM Italia onlus con il patrocinio del Comune di Palermo. Info: www.cyclopride.it e www.cbmitalia.org

Per garantire un tranquillo svolgimento della manifestazione e facilitare la gestione del corteo da parte degli organizzatori e delle forze dell’ordine chiediamo a tutti i partecipanti di rispettare queste tre regole:

1) Non superare MAI la testa del corteo: fughe in avanti servono solo a sgranare il corteo, rendendo alle forze dell’ordine e ai volontari più complicata la gestione della sicurezza lungo il percorso… e chi arriva primo non vince niente…

2) cercate di rimanere compatti: un corteo non “sfilacciato” è più bello a vedersi , e anche in questo caso è più facile garantire la sicurezza lungo il percorso;

3) Ci potranno essere punti in cui il corteo sarà rallentato o bloccato per pochissimi minuti, in modo da ricompattarlo e per permettere ai mezzi pubblici di transitare: aspettate con allegria ed educazione quei pochi minuti: almeno in questa occasione…nessuno ci corre dietro!

Andare in bici è anche una scelta di civiltà; e noi vogliamo dimostrarlo a tutti anche con la nostra educazione, il nostro comportamento, e il rispetto delle regole!!!!

Buona pedalata… saremo tantissimi !!!!!


cyclopride 2015cyclopride palermogiornata nazionale della bicicletta


Lascia un Commento

Ultimi commenti