28 ott 2014

Piazza Scaffa, iniziati i lavori del ponte militare “Bailey”


Sono iniziati da ieri i lavori per il nuovo ponte provvisorio “Bailey”. Struttura che permetterà al traffico veicolare di oltrepassare l’Oreto durante i lavori per il nuovo ponte bimodale. Solo chi proverrà dalla stazione Centrale potrà utilizzare il nuovo ponte militare,  mentre le automobili, gli autobus e i mezzi pesanti provenient  dal lato Brancaccio verranno dirottate su Via Messina Marine. Per la prossima settimana i lavori saranno portati a termine.

Ringraziamo Giovanni Restivo per gli scatti.

 

10506706_933570600006254_2730673510966224477_o

1048272_933571073339540_2696145735106493080_o

 

10553871_933571253339522_8370684006027433770_o

 

10629340_933571186672862_7845753431217756981_o

Nel frattempo sono anche pronte le palificazioni necessarie a completare le spalle del nuovo ponte bimodale. Operazioni che inizieranno non appena verrà demolito l’attuale ponte delle Teste Mozze.

10633134_933571023339545_2989401989571473539_o

 

10644482_933570833339564_7300534587079561268_o

Più a valle il nuovo ponte ciclo-pedonale, già pronto e che verrà aperto contestualmente alla chiusura dell’attuale ponte carrabile.

 

10710428_933571193339528_1489621802532916111_o


corso dei mille palermodemolizione ponte oretolavori tram piazza scaffaponte baileyponte delle teste mozzeponte militare palermoponte militare piazza scaffatram oretotram piazza scaffa

3 commenti per “Piazza Scaffa, iniziati i lavori del ponte militare “Bailey”
  • peppe2994 3062
    28 ott 2014 alle 23:06

    Per ora è un delirio in zona, soprattutto oggi che si è guastato quel bus in foto proprio sul ponte.

    Comunque speriamo si sbrighino il prima possibile a realizzare il ponte. Il perché non abbiano optato per il montaggio in tre fasi per me rimane un inspiegabile mistero…

  • huge 2202
    29 ott 2014 alle 13:46

    Prima delle feste le spalle del nuovo ponte bimodale dovrebbero essere complete o quasi. E a gennaio potrebbero iniziare le operazioni per il varo delle tre porzioni d’impalcato. Sono proprio curioso di vedere quest’ultima fase, visto che ogni porzione verrà assemblata altrove per poi essere qui semplicemente installata. Sarà un’operazione spettacolare, viste le dimensioni del ponte.

    • Fabio Nicolosi 48788
      29 ott 2014 alle 14:55

      @huge: Ovviamente ve lo documenteremo come abbiamo fatto per l’installazione del ponte tramviario su Viale Regione Siciliana


Lascia un Commento