01 ott 2013

E’ davvero il tram la causa del traffico a Borgo Nuovo-Cep?


Rieccoci nuovamente a Borgo Nuovo/Cep dove continua il nostro tour per le strade principali del quartiere. Dopo il precedente reportage, ci siamo voluti soffermare sulla questione traffico e viabilità. Si parla tanto di cantieri tram che, a detta di alcuni residenti e politici, aumenterebbe in maniera esponenziale il traffico o addirittura paralizzando un intero quartiere.

Oggi vi documentiamo ciò che abbiamo visto davanti ai nostri occhi, cercando di dare una per l’ennesima volta i professionisti delle catastrofi.

Ringraziamo sempre alcuni residenti della zona che ci hanno accompagnato durante il sopralluogo nel quartiere. Lo scopo è quello di denunciare alcune evidenti anomalie e di puntare i riflettori su queste criticità, trascurate (come testimonieranno le immagini) a favore di altre cose. Ci troviamo in viale Michelangelo alta.

20130923_193107

Passaggi pedonali al limite della praticabilità, anche se più a valle abbiamo notato che sono in corso i lavori di potatura delle aiuole.

20130923_193150

Il traffico in direzione svincolo Lazio, sembra scorrevole. Sono le ore 19.16  in piena ora di punta.

20130923_193028

 

Tutto fila liscio ma facendo inversione di marcia per risalire…

20130923_193416

 

Traffico paralizzato proprio in direzione del cc La Torre. Probabile causa il cantiere tranviario?

20130923_193526

Ma ecco svelato l’arcano mistero: panormosauri in sosta “estremamente selvaggia” davanti ad uno stigghiolaro e un panificio. Notare la posizione delle auto parcheggiate.

 

20130923_191616

A causa delle auto in doppia fila, la carreggiata si restringe ad una sola corsia. Siamo sempre oltre le ore 19 (riflesso causato dalla fotocamera del cellulare).

20130923_191612

 

In tutto questo, i nostri cari politici direbbero che la colpa è solo del tram.

Conclusioni: diffidate da chi annuncia catastrofi, caos e auto bloccate, perchè lo fa senza senza alcuna motivazione che motivi la critica.

12 commenti per “E’ davvero il tram la causa del traffico a Borgo Nuovo-Cep?
  • Sizilianisch 74
    01 ott 2013 alle 12:53

    Scusata, ma se il giro parte dalle 19:16 e se nelle foto relative alle code sembra sera, com’è che nella foto seguenti in cui troviamo le cause delle code (come direbbe mia nonna) “agghiurnò”? =D

  • antony977 165912
    01 ott 2013 alle 13:15

    @Sizilianisch se leggi ho proprio scritto i motivi, causati dal riflesso che ha prodotto la fotocamera. Fra l’altro il sole tramonta alle spalle.
    Nota anche le luci tutte accese.
    E se vuoi posso anche passarti le immagini in originale :)

  • Fulippo1 1336
    01 ott 2013 alle 14:54

    Ma voi pure sprecate risorse e tempo per andare dietro a dimostrare a questa gente che tra poco non sa neanche dove abita quali sono i veri problemi??

    Purtroppo molti politici o fac-simile, perchè di questo si tratta, non sanno fare altro che sfruttare la gente ignorante, quindi figurati se vanno a capire che è sbagliato parcheggiare “due minuti” davanti il panificio in quindicesima fila……

  • maikko 106
    01 ott 2013 alle 15:04

    siamo un popolo senza speranza….. i nnimici ra cuntintizza sono sempre dietro l’angolo, con la panormosaurità che gli annebbia la vista.
    E in tutto questo… i vigili dove sono? possibile si possa “parcheggiare” in questa maniera in una città che dovrebbe ritenersi civile?
    VERGOGNA, il male di Palermo (l’ho sempre sostenuto) siamo proprio noi Palermitani!

  • Rogers_MuoviPa 44
    02 ott 2013 alle 1:03

    Ogni giorno desidero uno spalaneve tra le mani…. sarebbero quattro km di felicità!!! Ci sono pure tanti sfascia carrozze nei dintorni, potrei anche far muovere l’economia ;) Altro che vigili!!?? Altro che semplici multe!!?? Vedremmo subito gli effetti dopo una tale dimostrazione di forza. Un civile cittadino, forse pazzo o solo ESAUSTO, che sposta, distrugge e inscatola 40 auto di altrettanti panormosauri … un sogno che ho sempre avuto fin da bambino.

    Scherzi a parte … Chiedo da mesi alla quinta e sesta circoscrizione l’istallazione di CORDOLI e CORSIE preferenziali per mezzi pubblici, di soccorso e bici, la risposta è sempre la stessa:
    “e gli automobilisti dove parcheggiano la propria auto per fare acquisti? Manderemmo a casa tutti i commercianti onesti”.

    Ora dico, ma io devo impiegare 15 min al giorno, per 7 giorni a settimana, per un anno, ovvero circa 88 ore all’anno perchè 40 porci devono posteggiare la loro auto a spina di pesce in terza fila per andare a comprare un filone di pane? Per di più probabilmente da un esercente ABUSIVO?

    Mi vergogno semplicemente della mia città, dei miei amministratori, dei miei concittadini. Ho la nausea e sono veramente stanco di lottare.

    Prima provavo rabbia e avrei scommesso che qualcosa potesse cambiare, oggi provo solo … rassegnazione.

  • drigo 404
    02 ott 2013 alle 1:29

    La soluzione sarebbe semplicissima. Basterebbe programmare a rotazione stazionamenti fissi della municipale nelle zone critiche, ovvero quei luoghi in cui il fenomeno del parcheggio su carreggiata, oltre che paralizzare snodi o assi critici, è acuito dalla presenza di grossi supermercati o negozi di alimentari.
    La rotazione garantirebbe l’imprevedibilità della presenza dei vigili, ma la certezza che se non oggi, domani o dopodomani arriveranno, in qualsiasi momento. Certo, questo implica un lavoro di pianificazione serio e di lungo respiro.
    Sorvolando sul fatto che, secondo me, gli esercizi la cui quadratura ad uso commerciale supera una certa soglia (tipicamente i supermercati), dovrebbero essere obbligatoriamente dotati di parcheggio di pertinenza.

  • paolo23 4
    02 ott 2013 alle 8:01

    Ancora perdete tempo per cercare di spiegare quale è il vero motivo del traffico in alcune aree cittadine, i politici di turno sanno benissimo quali sono le cause.
    Purtroppo questi “turnisti” devono accalappiarsi voti e simpatie facendo finta di non capire quali sono i veri motivi di alcuni disagi cittadini (spero).
    In questo caso il simil politico politico che rappresenta il quartiere dovrebbe prima intervenire sui residenti, responsabilizzandoli, e dopo se necessario passare ai fatti.

  • pablo87 16
    02 ott 2013 alle 15:10

    La verità è che questi lavori per il tram creano problemi è non poco..
    Ho visto i lavori effettuati per la linea di Borgo Nuovo se non ricordo male in via Modica è la distanza tra gli ingressi delle abitazioni e il percorso del futuro tram è a dir poco allucinante. Creano problemi per tutti i residenti che abitano sui quei palazzi. Invece sul quartiere S. Giovanni Apostolo dove transiterà l’altra linea futura il problema nella parte interna non sembra allo stesso livello di gravità di Borgo Nuovo ma alla parte esterna tratto Viale Michelangelo ci sono problemi è ci vorrei più organizzazione dei lavori è della viabilità. Poi non Parliamo del percorso della linea 1 quel macello che c’è nel tratto di Romagnolo che ha causa del lavori è di conseguenza della restrizione della carreggiata le macchine posteggiano sui marciapiedi costringendo la gente a camminare in strada insieme alle macchine è hai mezzi Amat. E’ tutti ci chiediamo ma i Vigili dove sono? Che tipo di aiuto danno a questa città? Mistero..

  • giuseppe77 99
    03 ott 2013 alle 8:11

    comunque c’è una inesattezza: il problema traffico di via Michelangelo inizia alle 7 del mattino e finisce alle 20… panormosauri e troppi semafori pedonali

  • zavardino 224
    04 ott 2013 alle 11:54

    ma i tram saranno in balìa di alcuni gentilissimi abitanti di borgo nuovo e cep (ricordo l’alta percentuale di cagnoli ivi presente ed escludo la gente per bene)? o saranno vandalizzati da gente che non paga il biglietto? se così fosse meglio rivendere i tram e interrompere i lavori. Rischia di essere un costo troppo oneroso per la gente onesta.


Lascia un Commento

Ultimi commenti