29 mag 2013

Nuovi restauri in via delle Pergole


Mandamento Albergheria o Palazzo Reale/ palazzo Vetrano/ via delle Pergole/ tipologia edilizia: palazzo/ modalità d’intervento: ristrutturazione/ questo edificio ricade nell’area normata dal piano particolareggiato dell’Albergheria

Nuovo cantiere di recupero all’Albergheria, precisamente tra via delle Pergole e via Martoglio, alle spalle del mercato storico di Ballarò. Si tratta di palazzo Vetrano, un esempio di edilizia minore del XVIII-XIX secolo arivato a noi in condizioni di forte fatiscenza. I prospetti sono molto semplici, unica concessione decorativa è data dal portale, settecentesco con stemma sulla chiave di volta ed eleganti volute che lo raccordano con la finestra superiore. Un palazzo appartenente probabilmente alla piccola nobiltà.

 

 


Albergheriacentro storico palermopalazzo realerecuperirestatuririqualificazione centro storico palermovia delle pergolevia martoglio

8 commenti per “Nuovi restauri in via delle Pergole
  • MAQVEDA 17489
    29 mag 2013 alle 15:34

    E’ vero, che cosa strana, eppure la carta monumentale lo da come palazzo Vetrano. Boh, magari è un errore, oppure penso possono esserci due possibilità: il palazzo era originariamente dei Vetrano, poi magari una seconda famiglia vi è subentrata (magari per via dotale) apponendo il proprio stemma, oppure al contrario i Vetrano sono subentrati nella proprietà del palazzo, senza premurarsi (cosa improbabile) di sostituire lo stemma sul portale. Purtroppo è uno di quei palazzi di cui le notizie note sono proprio misere.

  • Pietro Bolenares 0
    29 mag 2013 alle 16:56

    @MAQUEDA

    Oppure (ipotizzo) si tratta non di uno stemma nobiliare (esso, infatti, non ha nessuna delle forme previste dall’iconografia araldica), ma di un semplice “abbellimento” estetico; oppure – altra ipotesi, piuttosto debole – è lo stemma di qualche (ma quale?) istituzione religiosa.

  • MAQVEDA 17489
    29 mag 2013 alle 17:00

    Mah, possibile sia anche come dici tu, purtroppo in assenza di riscontri certi, possiamo solo “sparare”. La possibilità che sia solo un abbellimento non è da scartare.

  • Effettivo 170
    31 mag 2013 alle 16:34

    Sembra lo stemma della famiglia Venero, che aveva come Arma: campo d’oro, a tre fasce di rosso. Non mi sembra un ” abbellimento “.

  • Effettivo 170
    03 giu 2013 alle 10:02

    Ci sono una miriade di esempi di scudi delle medesima casata con forme svariate, avvolte piccole differenze sono visibili tra il ramo principale e quello cadetto.


Lascia un Commento