13 mar 2012

DIRETTA Inaugurazione Centro commerciale “Conca D’oro” dalle 15.00


In occasione dell’evento d‘inaugurazione del CC Conca D’oro che si terrà oggi, a partire dalle ore 15, MobilitaPalermo sarà presente e vi mostrerà in anteprima le prime immagini dall’interno del centro e un report sulla conferenza stampa.

Seguirà la pubblicazione del video durante le ore serali.

Appuntamento dunque alle prime ore del pomeriggio su www.mobilitapalermo.org


centri commerciali palermocentro commerciale conca d'orocentro commerciale zampariniconferenza stampa centro commerciale conca d'orocurriculum conca d'orocv conca d'orofoto centro commerciale conca d'oromaurizio zamparininegozi conca d'orovideo centro commerciale conca d'oro

Articolo successivo

12 commenti per “DIRETTA Inaugurazione Centro commerciale “Conca D’oro” dalle 15.00
  • Portacarbone 70788
    13 mar 2012 alle 12:24

    Questa sera vi sarà la conferenza stampa e un evento di inaugurazione. Domani l’apertura commerciale al pubblico.

  • mikiwow 35
    13 mar 2012 alle 12:29

    Sono d’accordo i centri commerciali sono belli però già 2 bastavano, che brutto vedere viale strasburgo con negozi quasi vuoti!!!

  • huge 2216
    13 mar 2012 alle 13:21

    Piccolo OT linguistico: il CC inaugura???? Ma da quand’è che il verbo inaugurare è diventato intransitivo??
    …il CC sarà inaugurato… verrà inaugurato… o quello che volete, ma il CC inaugura domani non si può sentire. E’ un po’ come l’orrendo attenzionare, verbo inesistente.
    O il fastidiosissimo modo d’usare “settimana prossima” e simili senza l’articolo al nord Italia, anziché “la settimana prossima”… l’uso dell’italiano (?) si sta decisamente imbarbarendo.

  • paolo77 12
    13 mar 2012 alle 14:21

    Avere i negozi quasi vuoti in viale strasburgo non credo sia colpa dei vari CC aperti in città.
    Purtroppo in molte zone della città ci sono negozi CHIUSI, e non credo si possa dare la colpa ai CC perchè di contro questi ultimi non credo stiano facendo affari d’oro!!

  • mikiwow 35
    13 mar 2012 alle 14:30

    Paolo non lo metto in dubbio quello che dici , però la maggior parte delle volte che vado nei centri commerciali come ” il forum e la torre” c’è molta gente buttata li

  • paolo77 12
    13 mar 2012 alle 14:46

    Boh, e questo cosa vuol dire?
    Che la gente preferisce passeggiare all’interno di un centro commerciale invece che in viale strasburgo?
    Questo può essere vero (e comodo) nei mesi invernali, quando fa freddo e piove, ma in estate può essere vero il contrario…

  • marcozs 361
    13 mar 2012 alle 14:48

    dai raga, come fate a dire che soino i cc a far fallire i negozi.
    chi gestisce gli spazi commerciali storici è così avanti che lotta per non avere le pedonalizzazioni e getta rifiuti indifferenziati a qualsiasi ora nella via del suo negozio.
    poi, ovviamente, la colpa è dei cc

  • griffild 327
    13 mar 2012 alle 15:42

    raga c’è poco da fare, tra crisi economica, e cc, sparsi ormai per tt la città, molti ne risentiranno, ma nn c’è niente da fare, è l’evoluzione del commercio, che cambia, negli anni, magari fra 20 anni i cc, saranno obsoleti, e costruiranno sotto il mare :D, del resto c si lamentava tt, quando a palermo l’unico cc era vergognosamente il c.guadagna….. aspettiamo la diretta…

  • andrea73 27
    13 mar 2012 alle 16:00

    la colpa dei negozi chiusi, non si può certo attribuire ai centri commerciali ma solo ed esclusivamente alla crisi economica finanziaria, poi visto che i negozianti se ne sono fregati della crisi ed hanno continuato ad alzare i prezzi ben gli sta. prima un jeans ci costava 100/120 mila lire adesso ci costa 100/120 euro e dato che gli stipendi sono quel che sono mi sembra normale che non si comprino più. ì negozianti del cc che attueranno questa politica chiuderanno pure loro,adesso basta essere fessi non possono diventare sempre più ricchi e noi sempre più poveri

  • paolo77 12
    13 mar 2012 alle 16:08

    Devo dire che andrea ha perfettamente centrato il segno. Io da un paio d’anni acquisto anche il vestiario online, con un risparmio medio del 50%. Ad esempio un jeans (di marca) mi costa 45/50 Euro al massimo.
    I negozianti dei cc, essendo quasi tutti dei grossi marchi e quindi non decidendo personalmente i prezzi dei vestiti, saranno obbligati a vendere al prezzo che il marchio impone.
    Diverso il discorso per i piccoli commercianti.


Lascia un Commento