24 apr 2008

Porti di Palermo – Termini Imerese: pronta la rivoluzione


Dal Giornale di Sicilia del 23 Aprile, alcune interessanti notizie sul Porto di Palermo:

- A breve verrà presentato il PRP (Piano regolatore Portuale), che è diventato indispensabile visto l’incremento di traffico. Le attività portuali saranno molto integrate a quelle urbane, migliorando di fatto l’accessibilità da e per la città, verranno ampliati moli, costruite nuove banchine per traffico passeggeri e merci.

- L’autorità Portuale di Palermo e Termini Imerese ha acquisito le azioni della società degli Interporti Siciliani, per dialogare con tutti i sistemi produtivi della provincia e divenire punto nevralgico del mediterraneo.

- Sul Porto di Termini verranno effettuati lavori di sistemazione, ristrutturazione e consolidamento su vari settori delle strutture esistenti per un investimento complessivo di 56 milioni di euro.

- La sinergia tra i due porti porterà alla delocalizzazione di alcuni servizi e la creazione di un importante polo di trasporto marittimo a TErmini, soprattutto in relazione al costruendo Interporto.

- L’Autorità Portuale sarà presente con il proprio stand al China Transpo, il più importante evento dell’area asiatica nel settore della logistica. Si mirerà di fatto a rilanciare i collegamenti marittimi con la Cina.

- Nino Salerno, presidente di Confindustria Palermo ha affermato che tutte le imprese portuali hanno aderito all’associazione per costituire un patto comune d’azione.

- E’ stata individuata l’ex stazione ferroviaria Sampolo come area per il possibile sviluppo portuale, soprattutto per la presenza di una galleria ferroviaria che la collega direttamente al porto.

- Sta per essere completata la progettazione del tunnel che collegherà il porto di Palermo con la circonvallazione.

SUL PORTO DI PALERMO:

- Attualmente ci sono lavori in corso su alcune banchine, per aumentare il numero di approdi per le navi ro-ro (merci e passeggeri) e su alcune aree per l’insediamento di nuove aziende.

- Nel 2007 il porto ha accolto 2 milioni e 300mila passeggeri, con incrementi delle crociere intorno al 30%

- Grazie ad un investimento di 14 milioni di euro, la stazione marittima verrà totalmente rinnovata nel restyling e ampliata.


ampliamento porto palermoautorità portuali palermoconfindustria palermointerporto termini imereresenavi crociereporto palermoporto termini imereseprogetto portoprp palermoprp porto palermoro-ro

3 commenti per “Porti di Palermo – Termini Imerese: pronta la rivoluzione

Lascia un Commento