17 commenti per “
    • Metropolitano 3912
      08 lug 2020 alle 16:40

      Tuttavia è contestabile dai malati di pecoronavirus
      A loro sembra tutto uno scherzo. Ma la verità è sacrosanta, pure se brucia.

      • danyel 665
        09 lug 2020 alle 12:13

        La situazione è lampante, sotto gli occhi di tutti … basta vedere le condizioni in cui versa Palermo!

  • Orazio 1439
    07 lug 2020 alle 20:20

    I sondaggi seri hanno un valore ma sono influenzati dall’immediato e sono influenzati dalla base statistica prescelta oltre che dal modo in cui le domande sono porte. Quello del Sole 24 Ore è altrettanto serio di quell’altro di 3 settimane fa’ ma di tutt’atro esito.

    Venendo alla sostanza, il declino non è iniziato perché lo ha scritto Repubblica, il declino é nei fatti, è fisiologico che dopo decenni di logorìo e a un’età non più giovane ci sia il declino.

    Il problema è chi ne prenderà il posto, o meglio quale visione, e andrà pur ebene che chi verrà abbia un avisione perché finora sento solo parlare di scalcagnati, uno in particolare, l’eterno perdente, gente che più che possedere una visione sembra essere uscita da un incubo.

    Comunque non è un sondaggio che decreta successo o insuccesso, sono le urne. E alle urne Orlando non tornerà più per cumulo mandati. Quindi sarebbe ora di mettersi il cuore in pace tutti e cercare un valido successore.

    Infine complimenti a chi crede ai sondaggi un giorno no ed uno si. Una volta si sarebbe chiamato “voltagabbana” oggi con il web alla portata di tutti passerà per trendy. Ma non ci fa una gran bella figura.

    • belfagor 758
      07 lug 2020 alle 21:45

      Caro Orazio, concordo con te che i sondaggi, anche i più seri, non devono essere presi per “ oro colato” ma indicano una tendenza.
      Certamente , come scrivi tu, il declino é nei fatti: è fisiologico che dopo decenni di logorìo ci sia il declino.
      Il problema è che Orlando , ormai demotivato e senza una solida e compatta maggioranza, dovrà amministrare per altri due anni una città in profonda depressione economica e d’identità.
      I problemi sono tanti e il turismo , la principale fonte economica della città , a causa del Corona virus, è in crisi.
      La dimissione dell’assessore “alle culture” arrivate ieri, dopo una tempestosa riunione di giunta, in cui l’assessore si sarebbe ritrovato in forte polemica con gli altri assessori e lo stesso sindaco, sono l’ennesimo segnale di una profonda crisi .
      Insistere ad “ amministrare” in queste condizioni significa consegnare la città alla destra sovranista.
      Spero che Orlando non sarà ricordato come colui che a favorito la vittoria alla Lega di Salvini e di …Samonà.
      Se Orlando vuole bene a Palermo si dimetta .

  • belfagor 758
    08 lug 2020 alle 7:44

    Mentre il sindaco Orlando continua a tacere ,l’assessore alla mobilità , Giusto Catania, ha così commentato su Face book la classifica del “Sole 24 0re”: “Se l’amministrazione comunale di Palermo avesse deciso di privatizzare il servizio di smaltimento rifiuti, invece di rinnovare per i prossimi 15 anni l’affidamento ad un’azienda interamente pubblica, il giornale di Confindustria avrebbe certamente collocato Orlando in testa a tutti i sondaggi.”
    Credo che tale affermazione non meriti nessun commento.

  • belfagor 758
    08 lug 2020 alle 7:45

    Mentre il sindaco Orlando continua a tacere ,l’assessore alla mobilità , Giusto Catania, ha così commentato su Face book la classifica del “Sole 24 0re”:
    “Se l’amministrazione comunale di Palermo avesse deciso di privatizzare il servizio di smaltimento rifiuti, invece di rinnovare per i prossimi 15 anni l’affidamento ad un’azienda interamente pubblica, il giornale di Confindustria avrebbe certamente collocato Orlando in testa a tutti i sondaggi.”

    Credo che tale affermazione non merita nessun commento.

    • Orazio 1439
      08 lug 2020 alle 8:28

      Resta però un fatto ascrivibile a Orlando che Palerom abbia l’unica discarica gestita dal pubblico mentre tutto il resto sono discariche private di amici di confindustria e delle patrie. galere.

      Il commento di Catania vale poco quanto un commento social però non è che come espressione di pancia sia del tutto sbagliato…

  • Metropolitano 3912
    08 lug 2020 alle 16:33

    I sindaci pro-fughi e antidemocratici sono sempre disastrosi. Non mi meraviglia questo sondaggio.
    Orlando ne prenda atto e si prepari a fare le valigie, tanto non solo non è più ricandidabile dato il suo misterioso secondo mandato, ma data l’età non puo più ricandidarsi ormai. BYE BYE OLLANNO !! Solo i pecoroni e i clandestini irregolari sentiranno la tua mancanza. Mandiamo a casa tutti questi cialtroni, sindaci compresi.
    Generale, Avanti Tutta !
    E voi all’opposizione svegliatevi invece di fare una finta opposizione.

  • loggico 478
    08 lug 2020 alle 19:24

    oggi abbiamo tante risposte..
    da un lato lui che si difende perche lui è solo il sindaco e la colpa è degli assessori..
    dall’ altro un suo assessore che lo accusa che lui comanda su tutto..

    una città finita che campa di turismo non certo grazie a lui ma grazie a ciò che in passato è stato fatto dalle dominazioni..

    lo piangeranno solo gli extracomunitari e forse qualche comunista orbo..
    perché uno che ci vede di certo non ne sentirà la mancanza..

    ciò scritto io son certo che non si dimetterà!! resterà fino all ultimo secondo..

  • Orazio 1439
    08 lug 2020 alle 20:04

    Belfagor, non so cosa ti spinge, non so come la pensi, non so chi ti si addice, non so chi tu detesti, non so se hai idee guida sulla gestione della cosa pubblica o se te le fai di volta in volta.

    Certo è che secondo me dovresti riflettere sul fatto ultimamente che ogni cosa che posti in bacheca scatena più che altro la canèa dei pittbull da tastiera..

    Così… solo per spirito di servizio. Al servizio della civile discussione.

    P.S.: di solito sono cose che non c’entrano con la mobilità cittadina (dal nome del sito).

  • loggico 478
    08 lug 2020 alle 21:03

    cari signori di Mobilità Palermo
    qui si possono esprimere liberamente pareri oppure no?

    questo signore si puo permettere di offendere chi non la pensa come lui?

    • Orazio 1439
      08 lug 2020 alle 21:30

      “lo piangeranno solo gli extracomunitari e forse qualche comunista orbo”.

      Alla faccia della civile discussione. Quella che ti manca è proprio la base dell’educazione alla discussione. E non è questione di politicamente corretto. Perchè se si dovesse usare il tuo metro di discorso ti si potrebbe rispondere che non lo sopportano i razzisti e i fascisti del caxxo.

      Non lo faccio. Ti ho solo dato un esempio. Pefrchè oggi i sottotitoli sono necessari.

  • loggico 478
    08 lug 2020 alle 22:40

    a mio giudizio non c’è paragone..
    io non ho offeso nessuno
    ma ogni testa é tribunale..


Lascia un Commento