Articolo
11 nov 2016

FOTO | Domenica 13 Novembre nuova pulizia ad opera di “Retake Palermo”

di Fabio Nicolosi

Si svolgerà domenica mattina una nuova iniziativa dei ragazzi di Retake Palermo sempre incentrata alla pulizia di alcune pensiline delle fermate del tram vandalizzate con vernice spry. L'invito è sempre quello di segnalare ogni qual volta notiate episodi di vandalismo, specialmente quando avvengono in pieno giorno e ad opera di ragazzini che vogliono sentirsi grandi compiendo questi vili atti nei confronti di strutture ad utilizzo pubblico. Ecco la nota diffusa dalla pagina di Retake Palermo: Se tutto questo non vi piace venite con noi domenica mattina a ripulire le fermate della linea 1 del tram. Appuntamento alle ore 10,30 al terminal Stazione Centrale. Portate con voi guanti, mascherine, nitro e spugne. Non è più tempo di lamentarsi solo su una tastiera, scendiamo in strada e rendiamo più bella e pulita la nostra città. Ecco alcune delle aree che saranno oggetti dell'intervento:

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
24 mag 2016

Il muro dell’ “Antimafia” nuovamente pulito: qualcuno non ha capito

di Mobilita Palermo

Il muro in questione si trova in Viale Regione Siciliana e proprio qualche giorno fa era stato pulito dai ragazzi di Retake Palermo. La brutta sorpresa: il muro è stato nuovamente imbrattato con la stessa identica scritta. I ragazzi ovviamente non sono disposti a darla vinta, e si sono già mossi per mettere a segno la "pulizia". Condanniamo duramente questo gesto, perché non solo dimostra poco rispetto verso il bene collettivo, ma inneggia alla mafia: non più la stessa delle stragi, ma una mafia che opera dietro le quinte dei grandi appalti, che maneggia innumerevoli quantità di denaro e che prende lauree e dottorati per infiltrarsi nello Stato. Cogliamo occasione per lanciare una riflessione su quanto gesti del genere siano sicuramente deplorevoli (che si tratti di bravate di ragazzi o convinzione dettata dall'ignoranza), ma quanto troppo spesso è più facile condannare una scritta su un muro e ignorare invece una mafia più silenziosa, che striscia dentro il tessuto istituzionale, e che quotidianamente danneggia lo strato sociale ed economico della nostra terra, sotto l'indifferenza di tutti. Esiste una mafia che non viene chiamata per nome, più "accettabile" perché silenziosa e alla quale spesso molti ammiccano, ma che agisce a fa più danni di qualsiasi altro gesto eclatante. Combattiamo tutti i tipi di mafia, soprattutto quelli che indossano una maschera di ipocrisia.

Leggi tutto    Commenti 31
Articolo
15 gen 2016

Sabato 16 dalle 11 pulizia della Zisa da parte di Tramiamociviltà

di Fabio Nicolosi

Siamo lieti di condividere questo bellissimo evento messo in atto da un gruppo di ragazzi che hanno a cuore la nostra città e che organizzano un azione di civiltà. E’ organizzata per Sabato 16 Gennaio un’azione di pulizia dei giardini della Zisa danneggiati dai soliti incivili che amano tanto condividere con l’intera comunità il loro amore verso terzi. Uno dei tanti atti dei PANORMOSAURI nei confronti dei nostri splendidi monumenti Appuntamento per sabato 16 gennaio alle ore 11 ai giardini della Zisa da poco entrata a far parte del patrimonio UNESCO e di cui i soliti incivili sconoscono il valore storico, artistico e culturale per tramare civiltà. Visto l'alto numero di adesioni consigliamo di portare con voi un rullo per dipingere, noi ne porteremo alcuni insieme a tutto il materiale donatoci da Leroy Merlin Palermo Forum che ringraziamo ancora una volta.

Leggi tutto    Commenti 3
Articolo
28 dic 2015

FOTO| Nuovamente in azione i ragazzi “Tramiamociviltà”

di Fabio Nicolosi

Dopo l’ennesimo atto vandalico lungo il percorso del tram e in particolare nella passerella ciclo-pedonale realizzata dalla Sis presso Piazza Ponte Ammiraglio, dei volontari si sono armati di prodotti specifici, guanti e tanta voglia di civiltà e hanno provveduto in pochissimo tempo a ripulire ciò che era stato imbrattato da qualcuno che aveva esplicitato il proprio bisogno di visibilità e di protagonismo. I volontari: Antonio Piscitello (Bricocenter), Marco D’Amico, Valeria Piazza, Ivan Muratore, Salvo Galati, Alessandro Graziano, Claudio Di Fiore, Giorgio Varrica, e Michele Cangelosi (autista Amat) si sono dati appuntamento questa mattina e alla fine del loro “lavoro” sono stati ringraziati da parte di Amat in una maniera speciale. I ragazzi hanno creato una pagina Facebook così da tenersi in contatto per le prossime iniziative e speriamo che questo gruppo possa essere da volano non solo per quanto riguarda le azioni civiche riguardanti il tram, ma l’intera città. Tanta è la soddisfazione dopo aver concluso questo ennesimo atto di amore per la propria città sperando che questa possa portare alla denuncia e individuazione di chi sporca, inquina, imbratta e che possa essere successivamente costretto a cancellare ciò che ha impropriamente realizzato.

Leggi tutto    Commenti 13