Articolo
13 feb 2019

Viabilità | Dal 18 Febbraio chiusura di via D. Scinà, piazza Don L. Sturzo e via Roma

di Fabio Nicolosi

L'ordinanza n°155 del 08/02/2019 emessa dall’ufficio Traffico del Comune prevede la chiusura a partire dal 18 Febbraio di corso Domenico Scinà, nella zona di Borgo Vecchio. I lavori riguardano il potenziamento del sistema fognario Cala, l’opera che porterà i reflui della zona del porto industriale fino al collettore sud-orientale e da lì al depuratore di Acqua dei Corsari. La chiusura è articolata in quattro fasi: la prima scatterà il 18 febbraio 2019 e si protrarrà fino al 23 marzo ed è relativa al tratto tra largo Alfano e Via Bontà; la seconda inizierà alla fine della prima e dovrà concludersi non oltre il 30 aprile 2019, e riguarderà la sezione di corso Scinà tra via Bontà e piazza Don Sturzo; la terza inizierà dalla fine della seconda e dovrà concludersi entro il 31 Maggio 2019, e riguarderà la sezione di piazza Don L. Sturzo tra via Rosina Muzio e via Benedetto Gravina (parzialmente occupata); la quarta e ultima fase che terminerà il 22 Giugno 2019 comprenderà via Roma nel tratto tra via E. Amari e via Benedetto Gravina. I dettagli dell'ordinanza:

Leggi tutto    Commenti 2
Articolo
02 gen 2019

FOTO | Iniziata la posa delle condotte del collettore fognario tra via Guardione e la Cala

di Fabio Nicolosi

Uno degli appalti fondamentali per la città e per il disinquinamento della fascia costiera, passa dal completamento del collettore fognario che trasporterà le acque che al momento vengono scaricate a mare all'intero dei cantieri navali direttamente al depuratore di Acqua dei Corsari. I lavori avviati nel gennaio 2015, sono in ritardo, ma risolte le interferenze con i sottoservizi e le scoperte di tipo archeologico, sembra che finalmente siano entrati nel vivo. Il primo cantiere attivo è quello tra via Guardione e via Crispi, dove con la tecnica del micro-tuneling si sta scavando il condotto fognario che posizionato a 10 metri permetterà di giungere fino a Via Cianciolo e poi all'impianto di sollevamento di Porta Felice. Il secondo cantiere e anche quello più "chiacchierato" è quello collocato proprio all'incrocio tra via Guardione e via Roma, dove si sta realizzando il pozzo dove la micro-talpa meccanica giungerà. Il blocco di cemento in corso di realizzazione sarà calato nella fossa e successivamente sarà un pozzo d’ispezione a lavori conclusi, quindi tra qualche mese chi non ha seguito i lavori neanche si accorgerà del semplice tombino che prenderà alloggiamento Il terzo cantiere si trova tra via Cianciolo e via Cala e sarà uno dei pozzi dove avverrà il rilancio del tunnel, e permetterà di giungere fino all'impianto posto nei pressi di Porta Felice Non è noto il termine ultimo dei lavori, anche se visto i recenti aggiornamenti, siamo ottimisti e speriamo che questi cantieri possano concludersi in tempi brevi.

Leggi tutto    Commenti 2
Articolo
17 ago 2018

TRAM | Iniziano i primi rilievi per le nuove linee tram

di Fabio Nicolosi

Martedì 8 Maggio era stato proclamato il vincitore del concorso internazionale per il nuovo sistema tram di Palermo. Da quel giorno lo studio Cassata, ha accettato l'incarico a procedere alla progettazione delle prime tre linee, le linee A-B-E. Il concorso infatti prevedeva il prolungamento delle attuali linee fra la stazione centrale e piazza De Gasperi, dallo svincolo Calatafimi a via Lodato e da Notarbatolo a Giachery e già finanziate coi fondi del Patto per Palermo. Con l'ordinanza n°1106 del 14 Agosto l'ufficio traffico autorizza la ditta incaricata ad effettuare i rilievi georadar, indagini geognostiche geofisiche e prove in situ. A che scopo? La tecnica georadar viene utilizzata per l'individuazione plano-altimetrica dei sottoservizi interrati quali condotte idriche, fognarie e del gas, per la ricerca di strutture murarie archeologiche sepolte. Possiamo dunque affermare che con questo primo atto si da il via alla redazione del progetto preliminare con cui il Comune si metterà in lista per ottenere i 200 milioni di euro stanziati nel Patto per il Sud. Nel 2020 si affideranno i lavori per le prime tre tratte e a quel punto ci vorranno tre anni per la loro realizzazione. Ecco l'ordinanza: Ti potrebbe interessare anche: TRAM | Il nuovo percorso della linea Stazione centrale – Stadio con la pedonalizzazione di via Roma TRAM | Il nuovo percorso della Linea Stazione Centrale – Calatafimi e il tunnel su via Basile

Leggi tutto    Commenti 34
Articolo
13 lug 2018

394 Festino S. Rosalia | Info viabilità: ecco tutte le modifiche e cambio percorsi autobus

di Salvatore Galati

Ci perviene il comunicato stampa da parte della polizia municipale circa la modifica della viabilità per il 394° Festino di S.Rosalia, di seguito tutte le novità: Si comunica che, giusta ordinanza Ord. n° 973/17, per consentire lo svolgimento della manifestazione in onore della Santa Patrona di Palermo, dalle ore 17:00 del 14 luglio alle ore 03:00 del 15 luglio e comunque sino a cessate esigenze, saranno chiuse al transito veicolare le seguenti vie: via Vittorio Emanuele (intero tratto) via Maqueda (intero tratto) via Roma (nel tratto compreso tra P.zza G. Cesare e via Cavour) via Cala (intero tratto) via Foro Umberto I (intero tratto con chiusura anticipata della carreggiata lato mare già dalle ore 07.00) Via Lincoln (nel tratto compreso tra Corso dei Mille e Foro Umberto I) Corso Calatafimi (nel tratto compreso tra Corso Alberto Amedeo e Porta Nuova) via del Bastione (nel tratto tra via Cadorna e P.zza Vittoria). Mentre di seguito sono indicate le variazioni ai percorsi dei bus: Linea 103 - Da P.le J. Lennon verso centro: normale percorso fino in V. Cavour  – inversione di marcia P.zza XIII Vittime –  V. Cavour – a dx  V. Villaermosa – a dx V. Stabile – a sx  V. Roma –  segue normale percorso. Linea 107 - Da P.zza G. Cesare verso Stadio: – C.so Tukory – C.so Re Ruggero – P.zza Indipendenza – a sx C.so Alberto Amedeo – a dx P.zza Peranni – a sx V. Papireto – P.zza V. E. Orlando – V. Turrisi – V. Balsano – V. Volturno –  Cavour – P.zza XIII Vittime –  V. Crispi –  segue normale percorso. Da Stadio verso Staz. C.le: normale percorso fino in V. Crispi – P.zza XIII Vittime –  V. Cavour – a dx  V. Villaermosa – a dx V. Stabile – a sx  V. Roma –  P.zza Sturzo  – V. Scinà – V. Turati – V. Dante – V. Latini – V. Houel – V. Goethe – P.zza V.E.Orlando –  C.so A. Amedeo – P.zza Indipendenza – C.so Re Ruggero – C.so Tukory – V. Arcoleo – V. Salamone Marino – V. Pisacane – a dx V. Marinuzzi – a sx V. Errante – V. Oreto – Staz. Centrale (cap.). Linea 124 - Da Parcheggio Emiri verso Staz. C.le: normale percorso fino in C.so F. Aprile – a dx V. Imera – V. Colonna Rotta – C.so A. Amedeo – P.zza Indipendenza – C.so Re Ruggero – C.so Tukory – V. Arcoleo – V. Salamone Marino – V. Pisacane – a dx V. Marinuzzi – a sx V. Errante – V. Oreto – Staz. Centrale. Da Saz. C.le verso Parcheggio Emiri: P.zza G. Cesare (cap.) – C.so Tukory – C.so Re Ruggero  – P.zza Indipendenza – a sx C.so Alberto Amedeo – a dx P.zza Peranni – a sx V. Papireto – P.zza V. E. Orlando – V. Turrisi – V. Balsano – V. Volturno –  Cavour – a sx  V. Villaermosa – a dx V. Stabile – a sx  V. Roma –  P.zza Sturzo –  segue normale percorso. Linee 224 e 231 –  da via Messina Marine alla  Staz. Centrale e viceversa – V. S.re Cappello – V.le Dei Picciotti – Via Bennici – C.so dei Mille – V. Lincoln/Balsamo – Staz. Centrale. Navetta Centro Storico - Da Cap. provvisorio a P.zza G. Cesare per: – C.so Tukory – C.so Re Ruggero (lato valle) – P.zza Indipendenza – a sx C.so Alberto Amedeo – a dx P.zza Peranni – a sx V. Papireto – P.zza V. E. Orlando – V. Turrisi – V. Balsano – V. Volturno – Cavour – P.zza XIII Vittime – inversione di marcia a P.zza XIII Vittime – V. Cavour – a dx  V. Villaermosa – a dx V. Stabile – a sx V. Roma – P.zza Sturzo  – V. Scinà – V. Turati – V. Dante – V. Latini – V. Houel – V. Goethe – P.zza V.E.Orlando –  C.so A. Amedeo – P.zza Indipendenza – C.so Re Ruggero – C.so Tukory – V. Arcoleo – V. Salamone Marino – V. Pisacane – a dx V. Marinuzzi – a sx V. Errante – V. Oreto – Staz. Centrale (cap.). Linea N11 – Da Via Sarullo normale percorso fino a Staz. Centrale indi per C.so Tukory – C.so Re Ruggero – P.zza Indipendenza – a sx C.so Alberto Amedeo – a dx P.zza Peranni – a sx V. Papireto – P.zza V. E. Orlando – V. Turrisi – V. Balsano – V. Volturno –  Cavour – a sx  V. Villaermosa – a dx V. Stabile – a sx  V. Roma –  P.zza Sturzo –  segue normale percorso. Linea N21 – Da  Staz. Centrale direttamente per V. Oreto – V. Buoriposo – segue normale percorso

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
28 giu 2018

Lavori collettore fognario in via Roma termineranno entro Ottobre 2018

di Antony Passalacqua

Riceviamo e pubblichiamo comunicato stampa del Comune di Palermo circa il termine dell'attuale cantiere del collettore fognario in via Roma. Sembra che il tempo perduto verrà compensato da un'accelerazione dei lavori che verranno implementati su più turni giornalieri o estesi alle giornate festive. Ciò per sciogliere le incomprensione venute a galla fra Telecom e Comune circa lo spostamento di alcuni cavi nell'area ricadente il cantiere. Sottolineiamo che ulteriori disagi scaturiranno il prossimo anno con la chiusura dell'incrocio con via E. Amari per il proseguo dei lavori dell'anello ferroviario.   Palermo - Si è svolto oggi un incontro operativo tra l’Assessore alla Rigenerazione Urbanistica e Urbana Emilio Arcuri, il Rup e i tecnici comunali, con oggetto i lavori in corso per la la realizzazione del collettore Sturzo - pozzo Roma/Guardione. Sulla base delle informazioni condivise durante l'incontro, il Servizio Mobilità ha modificato l’ordinanza sul traffico veicolare in via Roma, riducendone la validità al 31.10.2018, al fine di limitare il periodo dei disagi che i lavori inevitabilmente causano per i cittadini e i residenti. A seguito di ciò, il Rup, su indicazione dell’Amministrazione Comunale, ha ordinato alla Direzione dei Lavori di impartire all’appaltatore le disposizioni necessarie all’aggiornamento del cronoprogramma dei lavori, prevedendo, ove necessario, l’eventuale ricorso a più turni giornalieri di lavoro e/o all’estensione delle giornate lavorative anche nel giorni prefestivi e festivi. Tutto questo, appunto, con l'obiettivo di portare al completamento dei lavori del pozzo Roma/Guardione entro il prossimo 31 ottobre.

Leggi tutto    Commenti 2
Articolo
09 mag 2018

TRAM | Il nuovo percorso della linea Stazione centrale – Stadio con la pedonalizzazione di via Roma

di Salvatore Galati

Vi abbiamo annunciato il vincitore del concorso internazionale del sistema tram di Palermo. Le linee che interesseranno la nostra città consentiranno di unire le linee esistenti con il centro città. In questo articolo vi descriviamo la linea che collegherà la Stazione Centrale con lo Stadio. Questa linea sarà il prolungamento della linea uno, uscendo dal capolinea attuale, proseguendo per via Roma a doppio binario fino in via Cavour. Da qui in poi la linea si sdoppierà. Il binario direzione stadio proseguirà per la cosiddetta via Roma Nuova, arrivando in fondo alla via Marchese di Roccaforte, passando per piazza Leoni e via del Fante, raggiungendo la piazza Alcide de Gasperi. Da questa piazza, il binario farà il giro completo della rotonda, per consentire l'inversione di marcia, proseguendo dritto per viale Croce Rossa, via Libertà, via Ruggero Settimo, via Cavour e ritornando su via Roma a doppio binario. Quali sono le novità di questa tratta? Anzitutto la pedonalizzazione di via Roma, che consentirà la creazione di ampi marciapiedi e di godere di un viale alberato. In secondo luogo vedremo una vera e propria pista ciclabile bidirezionale su via Libertà e finalmente si pedonalizzerà anche via Ruggero Settimo. Come sarà questa linea? La linea in questione sarà assolutamente free, cioè senza barriere e senza catenaria, per una questione puramente estetica. Vi starete chiedendo: "Ma allora le linee esistenti saranno incompatibili con quelle nuove?" Assolutamente negativo. Le vetture utilizzate sono di tipo bimodale, cioè con batteria e con pantografo, così da essere utilizzabili in qualsiasi tracciato. E infine una panoramica sulle fermate della linea: Per completezza di informazione, va precisato che questa non è la progettazione definitiva. Il progetto infatti potrà subire delle modifiche a seguito delle attività di analisi da parte dello studio incaricato. Nei prossimi articoli vi mostreremo il dettaglio delle altre linee. Rimanete sintonizzati. Ti potrebbe interessare anche: Nuove linee tram in via Roma e via Libertà: ecco il vincitore del progetto Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Instagram: https://www.instagram.com/mobilita.palermo/  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 78
Articolo
08 mag 2018

Nuove linee tram in via Roma e via Libertà: ecco il vincitore del progetto

di Mobilita Palermo

È terminata la fase concorsuale del bando di concorso internazionale di progettazione, con procedura aperta, per la progettazione delle nuove linee tranviarie di Palermo finanziate con fondi Patto per Palermo. Il concorso infatti prevedeva il prolungamento delle attuali linee  fra la stazione centrale e piazza De Gasperi, dallo svincolo Calatafimi a via Lodato e da Notarbatolo a Giachery e già finanziate coi fondi del Patto per Palermo. Inoltre  la realizzazione di nuove tranvie verso Bonagia, Zen, Mondello ma con fondi che verranno reperiti in una fase successiva (probabile accesso ai fondi ministeriale da reperire entro fine anno). Punti fermi del progetto sono le caratteristiche tecniche delle nuove linee che non avranno barriere, niente palificazione e catenary free con alimentazione a induzione magnetica. Ma andiamo ai tracciati definitivi. La linea centrale farà il suo ingresso nella città storica da piazza Giulio Cesare lungo via Roma. E qui la prima novità,  sdoppiandosi già all'altezza di via Cavour. Un fascio di binario infatti tirerà diritto per piazza Sturzo, via Isidoro Carini, via Dalla Chiesa, via M. di Villabianca, via M. di Roccaforte, piazza Leoni, viale del Fante, piazza De Gasperi, inversione su viale Croce Rossa, piazza Vittorio Veneto, via Libertà, piazza Castelnuovo, via Ruggero Settimo, via Cavour, via Roma. Quindi un solo binario su via Libertà ma che permetterà di sfruttare lo spazio rimanente per una pista ciclabile bidirezionale lungo l'asse Politeama-Vittorio Veneto. Sono state accolte pertanto le proposte delle associazioni Palermo Ciclabile e Mobilita Palermo, che avevamo narrato sempre su queste pagine. Questa è la novità sostanziale, nelle prossime ore metteremo un elenco completo di tutti i tracciati, con alcuni rendering. Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Instagram: https://www.instagram.com/mobilita.palermo/  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 15

Ultimi commenti