Articolo
31 ago 2012

Copiamo spudoratamente Parigi, almeno in questo!

di Giulio Di Chiara

Visto che non possiamo competere con l'organizzazione, la bellezza e la completezza della capitale francese, l'intelligenza comune vorrebbe che il più scarso copia il più bravo, come a scuola. Ecco cosa ha inventato un architetto e designer, tale Mathieu Lehanneur.  Un semplice PUNTO WIFI GREEN: È costituita da sedute girevoli ed ergonomiche in cemento, dotate di tavolino, e da una piattaforma montata su sette stretti piloni in legno che, come tronchi d’albero, sostengono il giardino pensile posto in cima, e proteggono gli avventori dagli agenti atmosferici. Il grande touch screen, montato sui pilastri, completa il progetto fornendo notizie di pubblica utilità a cittadini e turisti (tratto da tuttogreen.it) (altro…)

Leggi tutto    Commenti 3
Articolo
29 giu 2012

Avete mai capito perchè…

di Giulio Di Chiara

...in Piazza Simon Bolivar (per intenderci la rotonda nei pressi dell'ex stabilimento Coca Cola) da anni riesce a sopravvivere abbastanza bene un'isola spartitraffico con prato curatissimo, alberi e impianto di irrigazione automatico, degna delle migliori capitali europee, mentre nel resto della città conviviamo con erbacce che affiorano direttamente dall'asfalto, sporcizia e degrado? Perchè lì c'è un'oasi? (altro…)

Leggi tutto    Commenti 21
Articolo
02 giu 2012

Domenica 3 Giugno “Salviamo il paesaggio” al Parco N. Cassarà

di Giulio Di Chiara

Domenica 03 giugno 2012, ore 10,00/13,00 Parco Ninni Cassarà Largo Claudio Traina, 1 ( corso Pisani) Palermo 23 ettari di parco a confine con la città universitaria, boschetti, prati e attrezzature sportive, percorsi pedonali e ciclabili, ponticelli in legno che si affacciano sulla Fossa della Garofala con le sue cave storiche e i percorsi archeologici. (altro…)

Leggi tutto    Commenti 6
Articolo
07 feb 2012

Destinare a parco un ex cementificio a Vergine Maria

di Giulio Di Chiara

Ormai da qualche anno il cementificio di Vergine Maria (Edilpomice) ha chiuso in quanto vi erano infiltrazioni mafiose. L’azienda è stata sciolta, il terreno è passato al Comune. Dall’ampia area è stato ritagliato un pezzo, legittimamente, rimasto ai privati poiché estraneo agli affari sporchi. L’area che è oggi di proprietà del Comune è enorme. Il quartiere Vergine Maria non ha spazi ricreativi e li chiede a gran voce! Nell’ultimo anno le mamme, la scuola, i ragazzi, i cittadini tutti del quartiere chiedono che quello spazio venga destinato a parco pubblico. Fino a questa estate c’è stata una manifestazione con cui la cittadinanza si è appropriata dell’unica piazza per dimostrare che alternativa in quel quartiere non c’è. L’area B è quella che è rimasta privata: secondo me dovrebbe essere autorizzata a parcheggio a pagamento. Il quartiere soffre ogni anno per le (altro…)

Leggi tutto    Commenti 22
Articolo
25 gen 2012

Iniziata la revisione al Prg di Palermo: appello alle associazioni per il verde

di Comitato

EVISIONE DEL PIANO REGOLATORE GENERALE.COSTITUZIONE DELL'UFFICIO DEL PIANO. D.D. 44 DEL 29/09/2011. http://scedelibere.comune.palermo.it/scedelibere//docs/albopretorio/82053/allalb_2011_10_12_105.pdf Con questa determinazione dirigenziale di fine settembre 2011 si avvia l'attività comunale per la revisione del Piano Regolatore Generale di Palermo. Un occasione preziosa per ricordare al Comune di Palermo le aree a verde che in questi mesi molti cittadini e associazioni stanno chiedendo a voce alta. Le ricordiamo: (altro…)

Leggi tutto    Commenti 18
Articolo
03 gen 2012

Parco Ninni Cassarà: vandali in azione

di Giulio Di Chiara

Purtroppo la scorsa notte alcuni vandali si sono introdotti all'interno dell'area e hanno rovinato alcuni impianti elettrici e rotto alcuni vetri. Non si può tenere un'area così vasta senza un numero ADEGUATO e PROPORZIONATO di addetti alla sicurezza. Ricordiamo che attualmente un ingresso risulta ancora chiuso, quello di via Altofonte, in quanto non sono stati stanziati fondi tali da consentire la piena efficienza e custodia di tutti gli ingressi. In un recente consiglio comunale sono stati stanziati i fondi per tentare di risolvere il problema della sorveglianza, circa 200.000€, attraverso un emendamento in variazione di bilancio. Tale cifra dovrebbe garantire l'apertura del terzo ingresso e una maggiore sorveglianza. Una mossa che andava fatta prima, in modo da evitare possibilmente atti vandalici come questi. Cari amministratori, l'inaugurazione e l'apertura del parco non significherà un calo della nostra attenzione sull'area che va salvaguardata, sia dai vandali che dai cattivi gestori.

Leggi tutto    Commenti 13
Articolo
20 set 2011

Mercoledì 21 Settembre conferenza stampa sul Parco “Ninni Cassarà”

di Comitato

Il comitato che ha dato vita alla manifestazione del mese scorso sul Parco Cassarà  presenterà  mercoledì 21 settembre alle ore 10:30 presso la Sala Rostagno di Palazzo delle Aquile, le iniziative  necessarie per arrivare celermente all'apertura del grande spazio verde di via Ernesto Basile. Sarà  inoltrata  una diffida formale, sottoscritta da molti cittadini,  rivolta all'amministrazione comunale, che attiverà   il procedimento di class-action contro la pubblica amministrazione, previsto dal D.L. 198 del 2009 e un puntuale aggiornamento sullo stato dei lavori e delle inerzie che contrassegnano la vita di questa opera pubblica. (altro…)

Leggi tutto    Commenti 1