Articolo
20 nov 2018

VIDEO | Vi portiamo dentro il nuovo terminal dell’aeroporto Falcone Borsellino

di Fabio Nicolosi

Adeguamento sismico e ristrutturazione del terminal passeggeri, si parte. All’aeroporto di Palermo è tutto pronto per la prima fase operativa del progetto di quasi 72 milioni di euro per realizzare queste due importanti opere. La Gesap, la società di gestione dell’aeroporto di Palermo Falcone Borsellino ha previsto l’avvio dei cantieri a metà aprile. Mille giorni di lavori per il primo lotto funzionale (oltre 48 milioni di euro di fondi Gesap). Due le gare pubblicate da Gesap: la procedura aperta per assegnare il servizio di direzione dei lavori (scade il 17/12/2018) e il bando ad evidenza pubblica per l’affidamento dei lavori relativi al primo lotto funzionale (scade il 27/12/2018). Gli interventi riguarderanno complessivamente: l’adeguamento alla normativa antisismica; la ristrutturazione architettonica del terminal passeggeri; la realizzazione di impianti elettrici, idrici, meccanici, speciali, antincendio e fotovoltaici; opere accessorie, come rampe pedonali, pontili di collegamento al piazzale aeromobili, per garantire la piena funzionalità dell’edificio nell’assetto finale; omogeneità da un punto di vista architettonico, sia per gli esterni sia per gli interni; aumento del numero dei gate d’imbarco, dei varchi di sicurezza e dei banchi check-in. Saranno riconfigurate le sale per i passeggeri e per i viaggiatori a ridotta mobilità (Prm); saranno creati nuovi uffici per gli enti che hanno sede in aeroporto, per gli handler e la biglietteria. Sarà ammodernata la sala per la restituzione dei bagagli, così come l’area arrivi Shengen e imbarchi extra Shengen. Fronte unico per i varchi di sicurezza, che passeranno da 14 a 18. Su un unico fronte anche i banchi check-in, che cresceranno di 9 unità: da 35 a 44, mentre i gates passeranno da 14 a 16. Nuovi ristoranti, locali terrazza e lounge vip. L’intervento avrà un impatto positivo sull’area commerciale, che crescerà del 42%: le zone retail passeranno da 10 a 19 e le zone food & beverage da sei a dieci. Lo sviluppo delle aree commerciali porterà benefici in termini di ricavo per almeno 5 milioni di euro all’anno. A fine intervento l’area complessiva del terminal aumenterà del 21%. La superficie complessiva infatti passerà dagli attuali 37.264 metri quadrati ai 44.977 a fine intervento, mentre la superficie commerciale passerà da 2.890 a 4.100 metri quadrati. Il terminal passeggeri sarà ampliato sia verso il mare (land side) sia verso il piazzale aeromobili (air side). Sarà costruito un avancorpo e un impianto fotovoltaico di oltre duemila metri quadrati che produrrà 487 kWh. I contrasti cromatici, il concept grafico, l’interior design che faranno parte del progetto di ristrutturazione del terminal prenderanno spunto dalle caratteristiche naturali della Sicilia: il sole, il mare e l’architettura Arabo-Normanna del tessuto urbano palermitano, nonché della vivacità del folklore dei mercati storici di Palermo. Gli interventi avranno carattere puntuale e diffuso e investono l’intera aerostazione, coinvolgendo contemporaneamente diverse zone nei diversi piani, senza mai investire intere aree funzionali. Le opere progettate, infatti, saranno realizzate secondo una precisa scansione temporale, con l’obiettivo di mantenere costantemente in esercizio aerostazione e di contenere al massimo eventuali disagi. La Gesap infatti predisporrà un adeguato piano di comunicazione (segnaletica e avvisi) per orientare al meglio il passeggero. Che aspettate? Venite a farvi un giro nel nuovo terminal insieme a noi: Ecco le tavole di progetto presentate durante la conferenza stampa:

Leggi tutto    Commenti 5
Articolo
13 gen 2018

Ignoranza o furbizia? L’incrocio della discordia

di Fabio Nicolosi

È stata da qualche giorno messa in atto una piccola rivoluzione dei sensi di marcia nella zona attorno alla stazione centrale. (LINK ALL'ARTICOLO) Ecco una foto che ci invia un utente dopo che i vigili hanno, giustamente, smesso di presidiare l'incrocio. Le macchine continuano a svoltare da Via Errante su Via Oreto infischiandosene della segnaletica e dei divieti. Il rischio è quello ovviamente di un brutto incidente, che si può verificare sia all'incrocio di Via Oreto, sia in quello tra Via Errante e Via Perez. Visto che la segnaletica è chiara, si tratta di abitudine? Si tratta di ignoranza nel non osservare i sensi di marcia e la segnaletica? O si tratta di pura furbizia? Non lo sappiamo, ma sicuramente occorre prestare sempre attenzione e sopratutto educare tutti ad un maggior rispetto delle regole e a stare sempre attenti ai divieti. Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 9
Articolo
11 dic 2017

Viabilità | Cambia la regolamentazione della circolazione nel quadrilatero compreso tra Piazza Giulio Cesare, Corso Tukory, Via Perez e Via G. Palermo

di Mobilita Palermo

Con la prossima apertura del terminal dei bus extraurbani, all'interno dell'area ferroviaria compresa tra la via Silvio Boccone e la via Tommaso Fazello occorre prevedere un riassetto della circolazione per tenere conto dell'accesso/esodo dei veicoli provenienti dalle provincie e dall'allargamento di Via Fazello, che non deve avere un collegamento diretto con via Vincenzo Errante. L'ordinanza n°1742 del 05/12/2017 ordina dunque: Istituzione del senso unico di marcia di via T. Fazello in direzione piazza Giulio Cesare Istituzione del senso unico di marcia in entrambe le carreggiate di Piazza Giulio Cesare nel tratto compreso tra Via T. Fazello e piazza Cupani in direzione piazza Cupani Istituzione del senso unico di marcia di via Maurolico in direzione via T. Fazello Istituzione del senso unico di marcia antiorario di piazza Cupani Istituzione del senso unico di marcia in direzione via Perez di via V. Errante La svolta da via Errante su via Oreto non piú permessa migliorerà o peggiorerà il traffico della zona? Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 7
Articolo
05 dic 2017

Terminal Stazione Centrale | Si avviano alla conclusione i lavori?

di Salvatore Galati

Nello scorso articolo vi abbiamo aggiornato dell'avanzamento dei lavori del terminal alla stazione centrale. Adesso sembrano giunti al termine, manca ancora qualche rifinitura. Le strade del terminal e quelle adiacenti sono state asfaltate. E' stata realizzata anche la segnaletica orizzontale e verticale. Inoltre è stata installata un'illuminazione a led, già funzionante. L'ingresso e l'uscita del terminal sono dotati da barriere veicolari automatiche. I marciapiedi dell'area sono stati pavimentati con le stesse pietre in cemento pigmentato di piazza Cupani. Tutta l'area circostante la stazione centrale, sta subendo un rinnovamento, che non avveniva da anni. E' stato steso un nuovo manto stradale con altrettanta segnaletica orizzontale e sono stati potati gli alberi. Ecco un'ampia galleria fotografica: Ci auguriamo che questi interventi vengano estesi a tutta la città! Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 5
Articolo
10 mar 2016

Tram | Completati i terminal Stazione Centrale e Notarbartolo

di Andrea Baio

Sono stati di recente completati i terminal della Stazione Centrale e Notarbartolo. Adesso in ambo i terminal campeggia la scritta, con a fianco i loghi del Comune e di Amat. L'impatto finale non è tra i più entusiasmanti sotto il profilo estetico e architettonico (sembrano più che altro chioschetti per la vendita di limonate e cocktail). In ogni caso, per dovere di cronaca ecco a voi un piccolo reportage fotografico.

Leggi tutto    Commenti 33
Articolo
04 nov 2015

FOTO | Tram, il nuovo terminal a Notarbartolo

di Antony Passalacqua

Vi mostriamo alcune immagini del nuovo terminal tranviario di piazza M. M. Boiardo (stazione Notarbartolo). I lavori stanno volgendo al termine, compresa l'installazione della catenaria (linea aerea). Si nota un varco lasciato appositamente aperto all'incrocio con via Notarbartolo proprio per consentire l'immissione rapida dei mezzi di soccorso all'interno della corsia tranviaria. Notarbartolo si appresta a diventare un importante snodo intermodale fra diversi mezzi di trasporto quali ferrovia (Passante e Anello Ferroviario ), tram, bus, car sharing e bike sharing.

Leggi tutto    Commenti 30
Articolo
10 dic 2014

Dal 15 Dicembre il parcheggio della Stazione Centrale a 0,30 €/h

di Antony Passalacqua

Dopo la recente istituzione del servizio di navetta che collegherà tutte le isole pedonali del centro storico e che permetterà di raggiungere la centralissima Via Roma, dalle 7 fino alle 3 del mattino (biglietto 0,52cent valido l'intera giornata),  grazie a Metropark, si è giunti ad un accordo per meglio usufruire il parcheggio di piazzetta Cairoli.   (altro…)

Leggi tutto    Commenti 3