Articolo
20 nov 2014

Martino Moto, la nostra invidia è la tua forza!

di Comitato

Dopo alcune segnalazioni fotografiche circa  l'occupazione della corsia tranviaria da parte del sopracitato autosalone, la vicenda ha avuto un seguito. In riferimento all'articolo di Live Sicilia, infatti, ieri pomeriggio - 19 Novembre 2014 -  a seguito di numerose segnalazioni, è intervenuta la polizia municipale sequestrando sette macchine, tre motociclette, un ciclomotore ed una minicar, trovati senza assicurazione. E' scattata inoltre una multa di 193 euro per occupazione abusiva di suolo pubblico, considerato che i mezzi erano posti su sede stradale. A seguito di questo atto "indegno", il titolare di Martino Moto non ha perso occasione per sfogare la sua ira contro gli "indegni e fanghi" che hanno denunciato questo gesto; subito è seguita la soliderità di amici e parenti. (altro…)

Leggi tutto    Commenti 36
Articolo
18 set 2012

Appropriazione suolo pubblico, la Polizia Municipale interviene

di Antony Passalacqua

Riceviamo e pubblichiamo lettera da parte del Comando Polizia Municipale di Palermo, circa una segnalazione che abbiamo effettuato alcuni giorni fa: Con la presente, in merito all’articolo “Appropriazione indebita di suolo pubblico del rosticciere?” pubblicato sul Vostro sito il 4 settembre 2012, ed in particolare a Piazza Marina – La Cala da parte della rosticceria “Ganci”, si comunicano gli esiti del controllo effettuato dalla Polizia Municipale di Palermo – Sezione Controllo Attività Produttive e Patrimonio. In specifico l’esito, a carico della ditta “Ganci Rosa” esercente attività di produzione e preparazione di rosticceria, gastronomia e vendita di prodotti del settore alimentare, sono state accertate violazioni di norme di legge per le quali, conseguentemente, si è proceduto con i seguenti provvedimenti e successivi inoltri agli Enti ed Uffici competenti per provvedimenti ed atti consequenziali: (altro…)

Leggi tutto    Commenti 20
Articolo
04 set 2012

Appropriazione indebita di suolo pubblico del rosticciere?

di Amico di MobilitaPalermo

Ciao a tutti, oggi sono ritornato a casa a Palermo dopo un periodo di studi al nord (che continuerò dopo agosto). Arrivato qui nei pressi di casa mia in piazza marina - la cala, noto che qualcosa è cambiato, in peggio. Macchine in tripla fila davanti il foro italico, posteggiatori onnipresenti, ma la cosa che mi ha colpito di piu' in assoluto è una... L'occupazione di suolo pubblico della rosticceria "Ganci". Ha posto dei (altro…)

Leggi tutto    Commenti 18
Articolo
02 mar 2012

“Che Programmi Hai?” – Polizia municipale e occupazione abusiva del suolo pubblico

di Andrea Baio

Sono stati esaurienti? Convincenti e preparati? Per tutti coloro che non fossero riusciti a seguire lo streaming, riproponiamo sul nostro canale Youtube, nel quale invito a iscrivervi per restare sempre aggiornati, la venticinquesima e ventiseiesima puntata della campagna informativa di Mobilita Palermo per queste amministrative 2012 “Che Programmi Hai?”. Vi ricordiamo che il video è disponibile in FULL HD a 1080p. Per comodità, abbiamo inserito un menu interattivo durante la presentazione della puntata per permettervi di ascoltare direttamente la risposta del candidato che vi interessa sul tema proposto, basta un semplice click sul nome! Diffondete il più possibile! La vera rivoluzione parte dalla consapevolezza! http://www.youtube.com/watch?v=iahwKdJY8vA http://www.youtube.com/watch?v=K7yRIdhRi7c (altro…)

Leggi tutto    Commenti 5
Articolo
09 dic 2011

Gazebi e commercio abusivo sono la “norma”

di Giulio Di Chiara

L'art. 3 della L. N. 94 del 2009, cosiddetto "pacchetto sicurezza", stabilisce che: 16. Fatti salvi i provvedimenti dell’autorità per motivi di ordine pubblico, nei casi di indebita occupazione di suolo pubblicoprevisti dall’articolo 633 del codice penale e dall’ articolo 20 del decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285, e successive modificaz ioni, il sindaco, per le strade urbane, e il prefetto, per quelle extraurbane o, quando ricorrono motivi di sicurezza pubblica, per ogni luogo, possono ordinare l’immediato ripristino dello stato dei luoghi a spese degli occupanti e, se si tratta di occupazione a fine di commercio, la chiusura dell’esercizio fino al pieno adempimento dell’ordine e del pagamento delle spese o della prestazione di idonea garanzia e, comunque, per un periodo non inferiore a cinque giorni. 17. Le disposizioni di cui al comma 16 si applicano anche nel caso in cui (altro…)

Leggi tutto    Commenti 14
Articolo
28 nov 2011

Gazebi abusivi e suolo pubblico: “se paghi non ti controllano”

di Giulio Di Chiara

Spesso "impazziamo" in discorsi circa lo spropositato numero di abusivi presente in città e l'occupazione abusiva di suolo pubblico senza che questa venga multata o contestata. Pochi giorni fa apprendiamo da una tv locale dell'arresto di cinque funzionari comunali (tra cui anche un geometra e un architetto) che ricevevano mazzette da privati per accellerare e convalidare le pratiche di concessione di suolo pubblico. I titolari di negozi e baracche dunque, recandosi presso questi individui della commissione urbanistica e attività edilizie non solo si assicuravano un pezzo di suolo pubblico anche in barba ai divieti, ma garantivano il libero arbitrio alla propria attività che non sarebbe mai stata controllata da vigili e forze dell'ordine. <<Basta pagare>>, dice Torrasi intercettato, per evitare (altro…)

Leggi tutto    Commenti 11