Articolo
01 ott 2020

AMAT | Prima tappa del Giro d’Italia, modifica temporanee alle linee interessate al percorso

di Fabio Nicolosi

Sabato 03 ottobre 2020, in occasione del passaggio della 1^ tappa del 103° Giro d’Italia, sarà inibita la circolazione veicolare e pedonale in alcune vie e piazze del del territorio comunale di Monreale (strada Provinciale 69), impegnando molte strade e piazze del comune di Palermo. La chiusura, dalle ore 08,00 alle ore 17,00 e comunque fino al termine della manifestazione, la chiusura riguarderà le sotto elencate vie e piazze : corso Calatafimi; via via Emanuele; via Roma; Via P.pe di Belmonte; via M. Amari; via E. Amari piazza Sturzo; via Puglisi Bertolino; via I. Carini; via P. Calvi; via Dalla Chiesa; via Duca della Verdura (tratto compreso tra via Dalla Chiesa e via della Libertà); via della Libertà nel tratto compreso tra largo dell’Esedra e le piazze Ruggiero Settimo e Castelnuovo comprese. Conseguentemente le suddette linee modificheranno temporaneamente i loro percorsi nel modo appresso indicato: Linea 100 da Parcheggio Oreto verso piazza Rossi: – dalla carreggiata laterale valle di viale Regione Siciliana dopo la via S.S. Maria Mediatrice si immette nella corsia centrale e riprendere la laterale subito dopo il ponte di corso Calatafimi. Da piazza Rossi verso Oreto: – dopo l’incrocio con via Pitrè si immette nella corsia centrale di viale Regione Siciliana e riprendere la laterale subito dopo il ponte di corso Calatafimi. Linea 101 da Stadio verso Stazione Centrale: – normale percorso fino in piazza Vitt. Veneto – via dell’Artigliere – a destra piazza Leoni – a sinistra via Imper. Federico – a destra via Sadat – via Montepellegrino – piazza Giachery – via Piano Dell’Ucciardone – via Crispi (lato monte) – via Cala – Foro Umberto I – via Lincoln – Stazione Centrale. Da Stazione Centrale verso Stadio – via Balsamo – a sinistra corso dei Mille – a destra via Lincoln – Foro Umberto I – inversione di marcia – Foro Umberto I – via Cala – via Crispi (valle) – via Piano Dell’Ucciardone – piazza Giachery – a sinistra via Duca della Verdura – a destra via M.se di Villabianca – V.M.se di Roccaforte – piazza Don Bosco – piazza Leoni – viale del Fante – a sinistra via Cassarà – rotatoria piazza Papa Giovanni Paolo II – viale Croce Rossa in direzione di via Villa Sofia – via Villa Sofia – P.tta Salerno – a destra Stadio. Linea 102 da Stazione Notarbartolo verso Stazione Centrale: – via Sciuti – via Notarbartolo – a sinistra via Petrarca – a sinistra via Rapisardi – a destra via G. Leopardi – viale Boris Giuliano – viale Piemonte – viale Campania – a destra via Brigata Verona – piazza Vitt. Veneto – via dell’Artigliere – a destra piazza Leoni –a sinistra via Imper. Federico – a destra via Sadat – via Montepellegrino – piazza Giachery – via Piano Dell’Ucciardone – via Crispi (lato monte) – via Cala – Foro Umberto I – via Lincoln – Stazione Centrale. Da Stazione Centrale verso Stazione Notarbartolo: – via Balsamo – a sinistra corso dei Mille – a destra via Lincoln – Foro Umberto I – inversione di marcia – Foro Umberto I – via Cala – via Crispi (lato valle) – via Piano Dell’Ucciardone – piazza Giachery – a sinistra via Duca della Verdura – a destra via M.se di Villabianca – V.M.se di Roccaforte – a sinistra piazza Don Bosco – via Gen. Di Giorgi – viale Lazio – a sinistra via Sciuti – a destra via Notarbartolo – a destra piazza Boiardo (capolinea). Linea 103 da Piazzale Lennon: – normale percorso fino in via Cusmano – via Brunetto Latini – via Houel – via Goethe – a sinistra via Turrisi – a destra via Balsano – via Volturno – a sinistra via Pignatelli Aragona – piazza S F.Sco di Paola – piazza G. Amendola – via Sammartino – segue sul proprio itinerario verso J. Lennon. Linea 104 da Parcheggio Basile: – come linea 109 per Staz.Centrale – via Balsamo – a sinistra corso dei Mille – a destra via Lincoln – Foro Umberto I – inversione di marcia – Foro Umberto I – via Cala – via Crispi (lato valle) – via Piano Dell’Ucciardone – piazza Giachery – rotatoria su piazza Giachery – via Piano dell’ Ucciardone – via Crispi (lato monte) – via Cala – Foro Umberto I – via Lincoln – Stazione Centrale – segue come linea 234 fino a Parcheggio Basile. Linea 106 da Parcheggio Emiri verso Stadio e ritorno: – normale percorso fino in via Dante – a sinistra via P.pe Di Villafranca – via Pier Santi Mattarella – via Leopardi – viale Boris Giuliano – viale Piemonte – viale Campania – via Ausonia – via De Gasperi – piazza Papa Giovanni Paolo II – via De Gasperi – via Restivo – via Sciuti – V.Terrasanta – piazza D. Siculo – via Cusmano – piazza Virgilio – via Dante – segue normale percorso verso Parcheggio Emiri. Linea 108 da Ospedale Civico: – normale percorso fino in via Basile – corso Tukory – segue come linea 109 per Stazione Centrale – via Balsamo – a sinistra corso dei Mille – a destra via Lincoln – Foro Umberto I – inversione di marcia – Foro Umberto I – via Cala – via Crispi – Inversione di marcia piazza XIII Vittime – via Crispi – via Cala – Foro Umberto I – via Lincoln – Stazione Centrale – segue come linea 234 fino in via Basile – segue sul proprio itinerario verso Ospedale Civico. Linea 109 da Parcheggio Basile verso Stazione Centrale: – normale percorso. Da Stazione Centrale verso Parcheggio Basile – da corso Tukory come linea 234 – corsia contromano via Basile – via Basile – segue normale percorso. Linea 110 da Piazzale Lennon: normale percorso fino in corso F. Aprile continua per la stessa, quindi a destra corso A. Amedeo – a destra via Lascaris segue sul proprio itinerario verso Piazzale Lennon. Linea 118 da Parcheggio Basile verso Stazione Notarbartolo: – Via E. Basile – carreggiata laterale valle viale Reg. Siciliana – immissione carreggiata centrale prima di corso Calatafimi – uscita carreggiata laterale valle dopo via Pitrè – a destra via Cosimo Aleo – via Nina Siciliana – a destra via Perpignano – piazza P.pe di Camporeale – via Dante – a sinistra via Sammartino – segue normale percorso. Da Stazione Notarbartolo verso Parcheggio Basile nessuna variazione di percorso. Linea 124 da Parcheggio Emiri: normale percorso fino in Via Volturno – a sinistra via Pignatelli Aragona – piazza S F.Sco di Paola – piazza Amendola – via Houel – via Goethe – segue sul proprio itinerario verso Parcheggio Emiri. Linea 134 da Piazzale Lennon: normale percorso fino in piazza Virgilio – via Brunetto Latini – via Houel – via Goethe – a sinistra via Turrisi – a destra via Balsano – via Volturno – a sinistra via Pignatelli Aragona – piazza S. F.Sco di Paola – via Sammartino – via Dante – segue sul proprio itinerario verso verso John Lennon. Linea 304 da capolinea provvisorio al Parcheggio Basile: – via Ernesto Basile – segue normale percorso fino in corso Pisani e continua verso corso Re Ruggero – via Ernesto Basile – capolinea provvisorio Parcheggio Basile. Linea 307 da Parcheggio Basile verso Borgo Nuovo: – via Ernesto Basile – viale Regione Siciliana valle immissione carreggiata centrale prima di corso Calatafimi – uscita carreggiata laterale valle prima di via Pitrè – a sinistra Ponte Pitrè – via Pitrè – piazza Micca – via Bologni – segue normale percorso. Da Borgo Nuovo verso Parcheggio Basile: – normale percorso fino in piazza Micca – a sinistra via Pitrè – a destra viale Regione Siciliana (monte) – immissione nella corsia centrale di viale Regione Siciliana e ripresa della laterale subito dopo il ponte di corso Calatafimi – segue normale percorso. Linea 309 da Parcheggio Basile: – fino a quando non riaprono al transito veicolare su corso Calatafimi rimane a disposizione del graduato del nodo Basile. Linea 327 da piazza Micca: – via Pitrè – a destra viale Regione Siciliana (monte) – immissione nella corsia centrale di viale Regione Siciliana e ripresa della laterale subito dopo il ponte di corso Calatafimi – Ponte in asse via Basile – via E. Basile – inversione di marcia in corrispondenza di corso Tukory – corsia contomano via Basile – via Basile – a destra viale Regione Siciliana valle – immissione carreggiata centrale prima di corso Calatafimi – uscita carreggiata laterale valle dopo il ponte di corso Calatafimi. – a sinistra Ponte Pitrè – via Pitrè – piazza Micca capolinea. Linea 380 da Parcheggio Basile verso Molara: – via Ernesto Basile – Cavalcavia Brasa – a destra via Scorzadenaro – a sinistra via Altofonte – segue normale percorso. Da Molara verso Parcheggio Basile: nessuna variazione di percorso. Linea 389 da Parcheggio Basile (capolinea provvisorio): – fino a quando non riaprono la viabilità su corso Calatafimi rimane a disposizione del graduato del nodo Basile. Linea 422 da B. Nuovo verso Emiri: – normale percorso fino in via Regione Siciliana (monte) – dopo l’incrocio di via Pitrè – via Pollaci – a sinistra svincolo Calatafimi (su sede Tranviaria) – via Reg. Siciliana (valle) – segue normale percorso. Linea704 da Capolinea provvisorio di via Camarina: – normale percorso fino in via Sciuti – via Terrasanta – via Cusmano – piazza Virgilio – a sinistra via Dante – a sinistra via P.pe Di Villafranca – via Pier Santi Mattarella – a sinistra via Notarbartolo – segue sul proprio itinerario verso verso via Camarina. Linea 721 da capolinea provvisorio in via Amm. Rizzo (prima della via Giordano Calcedonio): – normale percorso fino in piazza Giachery – via Duca della Verdura – a destra via M.se di Villabianca – segue normale percorso. Linea 731 da Vergine Maria: – normale percorso fino in via Duca della Verdura – a destra via M.se di Villabianca – a destra via Alessi – a destra via Sampolo – piazza Giachery – segue sul proprio itinerario verso Vergine Maria. Linea 806 da Fante (capolinea Provvisorio): – a destra via Cassarà – rotatoria piazza Papa Giovanni Paolo II – viale Croce Rossa – piazza Vitt. Veneto – via dell’Artigliere – segue normale percorso. Da Mondello Torre: – normale percorso fino in piazza Vitt. Veneto – a destra viale Croce Rossa – piazza Papa Giovanni Paolo II – viale Croce Rossa – via Villa Sofia – P.tta Salerno – Fante (capolinea Provvisorio) Linea 812 – da (Porto) via Crispi verso Montepellegrino: via Crispi – inversione di marcia a piazza XIII Vittime – via Crispi (lato monte) – piazza Giachery – via Montepellegrino – segue normale percorso. Da Montepellegrino verso (Porto) via Crispi: – normale percorso fino a piazza Giachery – segue a sinistra via Piano dell’ Ucciardone – via Crispi – rotatoria piazza XIII Vittime – via Crispi (lato mare ) – via Crispi (capolinea porto). Navetta Centro Storico da piazzetta Santo Spirito: – fino a quando non riaprono il transito veicolare su piazza Indipendenza e su via Roma rimane a disposizione del graduato del nodo Stazione Centrale.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
30 set 2020

Viabilità | Giro d’Italia a Palermo: divieti di transito in numerose strade

di Fabio Nicolosi

Il Servizio Mobilità Urbana ha emanato due ordinanze dirigenziali per la regolamentazione della circolazione veicolare e pedonale nelle strade e piazze interessate dalla I tappa del 103° Giro d’ Italia, che toccherà Palermo sabato 3 ottobre 2020: si tratta della 764 del 22 settembre e la 801 del 29 settembre. Con l'Ordinanza Dirigenziale n. 764 si invita “la popolazione, nel giorno 3 ottobre 2020, ad un uso estremamente moderato del veicolo privato, privilegiando l'uso del mezzo pubblico e dei veicoli a due ruote”. Contestualmente, sempre per il giorno 3 Ottobre 2020, è stata disposta l'adozione dei seguenti provvedimenti: Sospensione della circolazione veicolare e pedonale dalle ore 8 alle ore 17, e comunque sino a cessate esigenze, lungo tutto il percorso della competizione, su carreggiata, come di seguito riportato, come risulta dal programma, fornito dall’ Organizzazione, che costituisce parte integrante del presente provvedimento. In entrata dal Comune di Monreale: dal limite del territorio comunale (Strada Provinciale 69 Palermo – Monreale), Corso Calatafimi, sovrappasso viale della Regione Siciliana, Corso Calatafimi, Porta Nuova, via Vittorio Emanuele, via Roma, via Principe di Belmonte, via Michele Amari, via Emerico Amari, via Roma, piazza Don Sturzo, via Giuseppe Puglisi Bertolino, Piazza Nascè, via Isidoro Carini, via Pasquale Calvi, via Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, via Duca della Verdura, via della Libertà, largo dell’ Esedra, via della Libertà – Arrivo: via della Libertà - piazze Ruggiero Settimo e Castelnuovo. Tutte le deviazioni per non entrare nel percorso saranno effettuate in corrispondenza delle ultime traverse utili o di quelle che saranno ritenute necessarie Nei limiti del possibile, con riguardo massimo alla sicurezza, potranno essere autorizzati, prima dell’ inizio della corsa e finchè ci saranno le condizioni, gli attraversamenti veicolari e pedonali nei punti presidiati dal personale delle FF.OO., e comunque prima del passaggio dei veicoli della carovana pubblicitaria, e delle staffette. I veicoli in sosta negli spazi consentiti e all'interno di aree private limitrofe al percorso di gara, non potranno riprendere la marcia nel periodo di interruzione della circolazione stradale. I provvedimenti saranno estesi anche ai bus di linea urbani ed extraurbani che utilizzeranno i gli eventuali percorsi alternativi all’uopo individuati. Durante il periodo di interruzione della circolazione: - E’ vietato il transito di qualsiasi veicolo non al seguito della gara, in entrambi i sensi di marcia dei tratti interessati dal transito dei corridori; - I veicoli della carovana pubblicitaria dovranno percorrere il tracciato secondo lo stesso verso di percorrenza della competizione limitando la velocità al fine di garantire la pubblica incolumità; - E’ fatto divieto a tutti i veicoli di immettersi nel percorso interessato dal transito dei concorrenti; - E’ fatto obbligo a tutti i veicoli provenienti da strade o da aree che intersecano ovvero che si immettono su quella interessata dal transito dei concorrenti, di arrestarsi prima di impegnarla, rispettando le segnalazioni manuali o luminose degli organi preposti alla vigilanza o del personale dell’organizzazione; - E’ fatto obbligo ai conducenti di veicoli ed ai pedoni di non attraversare la strada e non abbandonare i veicoli lungo gli assi individuati per i veicoli di emergenza; - Ferma restando la necessità di adottare tutte le cautele necessarie ad evitare pericoli per i concorrenti, i divieti e gli obblighi sopra indicati non si applicano ai veicoli adibiti a Servizi di Polizia, antincendio e Pronto Soccorso, nonché a quelli specificatamente autorizzati dall’Organizzazione o dagli Organi di Polizia preposti alla vigilanza. PUNTO 1 - Divieti di sosta lungo il tracciato di gara Divieto di sosta con rimozione forzata su ambo i lati della carreggiata, o sull’ intera estensione delle piazze, dalle ore 00,00 del 2/10/2020 alle ore 21,00 del 03/10/2020 e comunque sino a quando l’Organizzazione non comunicherà alle competenti FF.OO. la riapertura del circuito o parte di esso utilizzato per permettere il corretto svolgimento della gara, lungo il seguente percorso: In entrata dal Comune di Monreale: dal limite del territorio comunale (Strada Provinciale 69 Palermo – Monreale), Corso Calatafimi, sovrappasso viale della Regione Siciliana, Corso Calatafimi, Porta Nuova, via Vittorio Emanuele, via Roma, via Principe di Belmonte, via Michele Amari, via Emerico Amari, via Roma, piazza Don Sturzo, via Giuseppe Puglisi Bertolino, Piazza Nascè, via Isidoro Carini, via Pasquale Calvi, via Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, via Duca della Verdura, via della Libertà, largo dell’ Esedra, via della Libertà – Arrivo: Via della Libertà - piazze Ruggiero Settimo e Castelnuovo. PUNTO 2 - Aree di sosta riservate all’organizzazione per allestimento Zona Arrivo VIA DELLA LIBERTA’ Carreggiata laterale di monte, tratto compreso tra piazza Antonio Mordini e piazza Castelnuovo: Divieto di sosta con rimozione forzata sui lati della carreggiata dalle ore 00,00 del 2/10/2020 alle ore 23,00 del 3/10/2020 e comunque sino al termine dello smontaggio degli allestimenti. Potranno sostare solo i veicoli degli invitati e degli sponsor forniti di apposito pass rilasciato dagli Organizzatori. VIA DELLA LIBERTA’ Carreggiata laterale di mare, tratto compreso tra via Filippo Turati e piazza Francesco Crispi: Divieto di sosta con rimozione forzata sui lati della carreggiata dalle ore 00,00 del 2/10/2020 alle ore 23,00 del 3/10/2020 e comunque sino al termine dello smontaggio degli allestimenti. Potranno sostare solo i veicoli dell’ Organizzazione. VIA FILIPPO TURATI Intero tratto: Divieto di sosta con rimozione forzata sui lati della carreggiata dalle ore 00,00 del 2/10/2020 alle ore 23,00 del 3/10/2020 e comunque sino al termine dello smontaggio degli allestimenti. Potranno sostare solo i veicoli dei fornitori. PIAZZA CASTELNUOVO / VIA DANTE (tratto Castelnuovo – via P.pe di Villafranca): Divieto di sosta con rimozione forzata sui lati della carreggiata dalle ore 00,00 del 2/10/2020 alle ore 23,00 del 3/10/2020 e comunque sino al termine dello smontaggio degli allestimenti. Potranno sostare solo i veicoli dei massaggiatori. PIAZZA CASTELNUOVO Intera area centrale, compresa la zona destinata al parcheggio dei taxi: Divieto di sosta con rimozione forzata sui lati della carreggiata dalle ore 19 del 27/9/2020 alle ore 23,00 del 3/10/2020 e comunque sino al termine dello smontaggio degli allestimenti. Potranno sostare solo i veicoli dei mezzi di produzione RAI. VIA XX SETTEMBRE Tratto compreso tra piazza Castelnuovo e via Enrico Parisi: Divieto di sosta con rimozione forzata sui lati della carreggiata dalle ore 8 del 28/9/2020 alle ore 23,00 del 3/10/2020 e comunque sino al termine dello smontaggio degli allestimenti. Potranno sostare solo i veicoli del Personale tecnico RAI. Segue Ordinanza. n° 764 del 22/9/2020 PUNTO 3 - Area riservata all’ Open Village PIAZZA FRANCESCO CRISPI Intera Area: Chiusura al transito veicolare dalle ore 10 del 2 ottobre 2020 alle ore 22 del 3 ottobre 2020. Divieto di sosta con rimozione dalle ore 00,00 del 2 ottobre 2020 alle ore 22 del 3 ottobre 2020 per consentire l’allestimento dell’ Open Village, con i veicoli di supporto. VIA ALFONSO BORRELLI Tratto compreso tra piazza Francesco Crispi e via Giorgio Castriota: Chiusura al transito veicolare dalle ore 10 del 2 ottobre 2020 alle ore 22 del 3 ottobre 2020. Divieto di sosta con rimozione dalle ore 00,00 del 2 ottobre 2020 alle ore 22 del 3 ottobre 2020 per consentire l’allestimento dell’ Open Village, con i veicoli di supporto. VIA DELLE CROCI Tratto compreso tra via Gen. C.A. Dalla Chiesa e piazza Francesco Crispi: Strada senza uscita a doppio senso di marcia, a cui potranno accedere esclusivamente i residenti, dalle ore 10 del 2 ottobre 2020 alle ore 22 del 3 ottobre 2020. I veicoli provenienti da via La Farina e da via della Liberta’ avranno l’ obbligo, i primi di svoltare su via Marchese Ugo o, finche’ possibile, di proseguire dritto e svoltare a destra, i secondi, finché possibile, di svoltare a destra verso via Marchese Ugo o di proseguire dritto. PIAZZA ALBERICO GENTILI Intera Area: Chiusura al transito veicolare dalle ore 8 alle ore 17 del 3 ottobre 2020 e comunque sino a cessate esigenze. Divieto di sosta con rimozione dalle ore 00,00 del 2 ottobre 2020 alle ore 21 del 3 ottobre 2020. ***** Con l'Ordinanza n.801 si dispone il divieto di sosta con rimozione coatta ambo i lati, dalle ore 00,00 alle ore 20,00 del 03/10/2020 e comunque fino a cessate esigenze nelle vie G. Costa, Via Olio di Lino, Via Aquino ( tratto di competenza Comunale). Dette strade saranno utilizzate dalle Squadre e dall'Organizzazione partecipanti al Giro d’Italia. Qui una mappa riepilogativa sugli itinerari alternativi per by-passare il percorso della tappa del Giro d' Italia a Palermo.              

Leggi tutto    Commenti 6
Articolo
12 ago 2020

Otto progetti per riqualificare il quartiere Sperone

di Fabio Nicolosi

Prosegue l'iter per la realizzazione dei progetti e gli interventi previsti nel quartiere dello Sperone grazie ai fondi ex Gescal. Dopo aver delineato nei giorni scorsi i dettagli di quelli relativi al quartiere San Filippo Neri, l'assessore alla Rigenerazione urbana Maria Prestigiacomo lo ha annunciato questa mattina, nel corso della conferenza stampa che si è tenuta a Palazzo delle Aquile, alla presenza dei consiglieri comunali Antonino Sala e Paolo Caracausi. I progetti in tutto sono otto, per un totale di circa 24 milioni di euro. "I progetti - ha spiegato l'assessore Prestigiacomo - comprendono la riqualificazione di tre scuole, la costruzione di nuove strade e la realizzazione di un grosso spazio a verde attrezzato. Tra i progetti, l'assessore ha sottolineato quelli "più significativi per l'impatto sociale e di sicurezza urbana che avranno sul tessuto del quartiere". Si tratta in particolare dell'intervento di riqualificazione di via De Felice, dove si procederà alla realizzazione di spazi comuni e magazzini e alla realizzazione di alloggi a fini sociali, e quello di via Di Vittorio, dove su un'ampia area sarà realizzato del verde attrezzato con spazi sportivi (un campo polivalente e due piscine, di cui una riservata ai bambini) e spazi per attività culturali e sociali. "Questi progetti, di cui il primo ad essere avviato sarà quello di via De Felice che è già esecutivo, mirano a rispondere alla domanda di spazi sociali e di aggregazione nel quartiere - ha detto l'assessore -. Una volta che i lavori saranno ultimati sarà fondamentale il ruolo che il tessuto sociale del territorio, con la Circoscrizione, le associazioni, le parrocchie e i comitati spontanei dei cittadini, potranno e dovranno svolgere per la gestione e la salvaguardia di questi nuovi beni comuni". Il sindaco Leoluca Orlando ha espresso "soddisfazione per un lavoro e per un risultato che è frutto della collaborazione fra il Comune e la Regione per il recupero di somme importanti per dare nuovi servizi e nuovi spazi ai quartieri periferici. Un lavoro di reperimento di somme e progetti che certamente prosegue e proseguirà, i cui risultati lasceranno il segno nel tessuto urbano e sociale di Palermo". Il dettaglio delle opere:

Leggi tutto    Commenti 11
Articolo
09 dic 2019

Riaccese le tre torri faro dello svincolo di via Belgio

di Fabio Nicolosi

Tornano in funzione le tre torri faro dello svincolo di via Belgio. E' stato completato dagli operatori di AMG Energia un intervento lungo e complesso, eseguito con una speciale piattaforma elevatrice capace di raggiungere i 70 metri di altezza. Per effettuare l'intervento di manutenzione ordinaria sulle corone dei tre impianti dello svincolo, infatti, è stato necessario noleggiare un mezzo con caratteristiche di altezza di gran lunga superiori a quella dei veicoli in dotazione alla società e attenderne la disponibilità. Per la conformazione degli svincoli, infatti, il mezzo può posizionarsi soltanto in alcune zone della strada e la sommità delle corone delle torri faro può essere raggiunta solo da una piattaforma elevatrice capace di raggiungere i 70 metri. L'intervento ha riguardato il ripristino dei cavi di alimentazione di bassa tensione e la sostituzione dei sezionatori (prese e spine di collegamento) presenti nelle corone delle torri faro ed ha avuto esito positivo. Gli impianti si sono riaccesi, anche se rimangono spenti alcuni proiettori su cui non è possibile effettuare manutenzione (sono apparecchiature di vecchia generazione che contengono parti in amianto). I lavori con il mezzo speciale sono adesso in corso sulla torre faro lato Michelangelo dello svincolo Lazio, che presenta le stesse difficoltà logistiche di intervento. "E' una buona notizia - commenta il presidente di AMG Energia, Mario Butera – ed era un intervento molto atteso dai cittadini e da quanti percorrono ogni giorno questa strada. I tempi sono stati dettati dalla necessità di programmare i lavori con la disponibilità del mezzo speciale. Si restituisce luce e sicurezza ad una strada ad alta percorrenza e si migliora la vivibilità di un'intera zona". Intanto, venerdì 6 dicembre sono tornate ad accendersi a punti luce alternati gli impianti di illuminazione della vasta zona compresa fra le vie Giafar, Conte Federico, San Ciro, Brancaccio, Azolino Hazon, Maione da Bari, dove era presente un guasto su entrambi i circuiti di alimentazione "Giafar/Conte Federico". Un circuito è stato riparato e riattivato mentre proseguono i lavori per ripristinare anche il secondo circuito e i punti luce collegati. Sono in corso e dovrebbero concludersi nel giro di una settimana anche i lavori di manutenzione straordinaria, autorizzati dal Comune, per il ripristino a punti luce alternati dell'illuminazione in via Messina Marine. Un'altra riparazione è in corso sul circuito Boito-Notarbatolo per la riaccensione di 80 punti luce. Tra le criticità, invece, interventi di riparazione sospesi in alcune strade di zona Uditore (via Bonaiuto, via Tempio, via Giardina) perché la cabina di pubblica illuminazione rimane inaccessibile in attesa della comunicazione di fine lavori di messa in sicurezza da parte delle maestranze edili comunali. Impianti in funzione a punti luce alternati nella zona di Borgo Ulivia sempre per problemi di inagibilità strutturale dell'omonima cabina di pubblica illuminazione. Giovedì sera (5 dicembre) infine, si è verificato un guasto nella cabina di pubblica illuminazione denominata "Polibio" che alimenta gli impianti della zona di Partanna Mondello: gli operatori di AMG Energia sono al lavoro.

Leggi tutto    Commenti 31
Articolo
25 ott 2019

Furti di cavi di rame in Favorita e in via Sarullo, illuminazione ripristinata in zona San Lorenzo

di Fabio Nicolosi

Due ingenti furti di cavi di rame in Favorita e in via Luigi Sarullo, traversa di via Roccazzo. Sono stati scoperti dagli operatori di AMG Energia durante le verifiche effettuate sul funzionamento degli impianti di illuminazione. Un furto di cavi è stato compiuto all’interno del parco della Favorita, nel lungo tratto di strada da Case Rocca sino alla curva direzione Palazzina Cinese: disattivati i due circuiti di alimentazione, rimangono spenti circa 100 punti luce. L’altro furto è stato compiuto in via Luigi Sarullo, in zona Uditore, dal civico 15 sino all’incrocio con via Roccazzo, e determina la disattivazione di 16 punti luce. I furti sono stati compiuti ad impianti di illuminazione accesi e in tensione: gli operatori di AMG hanno provveduto a metterli in sicurezza. Si tratta di furti di ingente entità per i quali è in corso la quantificazione; per entrambi è stata presentata denuncia alle autorità competenti. Al momento non è possibile prevedere tempi di ripristino, in considerazione della necessità di approvvigionare i materiali nel rispetto della normativa vigente. “E’ un evento che ci preoccupa – sottolinea l’Amministratore unico, Mario Butera –: non si erano più verificati furti da oltre un anno e ne registriamo due consistenti e contemporaneamente. E’ un costo davvero notevole per l’azienda e si crea un pesante disservizio, perché i furti vanno a danneggiare impianti funzionanti”. Sul fronte delle riparazioni, gli operatori di AMG Energia hanno definito il ripristino degli impianti di illuminazione nella zona compresa fra via San Lorenzo, via Tommaso Natale e via della Ferrovia: sono tornati in funzione circa 160 punti luce. Sono stati riparati entrambi i circuiti di media tensione denominati Besta/San Lorenzo 1 e 2, su cui si sono verificati guasti in momenti successivi. Tornano ad essere illuminate via San Lorenzo, via Fabio Besta, via Villa Cardillo, via Tommaso Natale (tratto Costantino/Besta), via della Ferrovia, via Casimiro Drago e via La Placa. E’ stato completato anche l’intervento in zona Aurispa con la riparazione e riattivazione del circuito Campolo/Serradifalco 1. Altri interventi, con riparazione di guasti ed attività specifiche di riaccensione dei punti luce, sono stati eseguiti in via Luigi Einaudi, in cortile Trapani e in via Ammiraglio Rizzo.

Leggi tutto    Commenti 13
Articolo
05 set 2019

Allagamenti: in corso deviazioni stradali e interruzioni di alcune linee tranviarie

di Giulio Di Chiara

Riportiamo la segnalazione da parte del Comune di Palermo, relativamente alle deviazioni stradali causate dagli allagamenti che hanno interessato la città in queste ultime 12 ore: La Polizia Municipale informa che a causa delle violente piogge, la carreggiata centrale di viale Regione Siciliana all’altezza di viale Lazio in entrambe le direzioni non è transitabile perché allagata, pertanto il traffico è deviato sulla carreggiata laterale; inoltre sono parzialmente transitabili: ·         Sottopasso Einstein direzione Trapani altezza via Scobar; ·         Viale Regione Siciliana/via Conte Federico; ·         Via Lanza di Scalea altezza Conca d’Oro in entrambi i sensi di marcia; ·         Via Ciaculli. Le linee del tram di via Leonardo da Vinci/Regione Siciliana sono sospese a causa degli allagamenti; inoltre in viale Lazio all’altezza del civico 97 la circolazione veicolare è rallentata a causa di un tombino aperto.

Leggi tutto    Commenti 5
Articolo
30 mag 2019

VIDEO | Le strade provinciali ridotte ad un colabrodo

di Fabio Nicolosi

Vi riportiamo un video in cui si nota il pessimo stato di manutenzione delle strade provinciali, in particolare delle SP 68, 131 e 69 bis La colpa è chiaro che sia solo ed esclusivamente del governo regionale che non ha ancora deciso cosa fare con le strade provinciali. Nel frattempo le strade si deteriorano, la manutenzione è praticamente nulla, gli interventi straordinari sono inesistenti e gli utenti rischiano giornalmente di incorrere in gravi incidenti per colpa di chi in questi anni ha aggirato il problema. Buona visione: https://www.youtube.com/watch?v=McToBd3cmkw

Leggi tutto    Commenti 5