Articolo
26 lug 2014

EVENTO | Alla Scoperta di Piazza Pretoria e della sua Fontana della Vergogna

di Fabio Nicolosi

Il gruppo di PALERMO INDIGNATA organizza per Domenica 27 Luglio dalle ore 19 un’evento: "Alla Scoperta di Piazza Pretoria e della sua Fontana della Vergogna a cura del dott. G. Lombardo" Oltre ai monumenti abbandonati, esiste a Palermo patrimonio monumentale e artistico visibile a tutti e di fama mondiale. Questa volta vi porteremo a visitare uno dei simboli più rappresentativi del capoluogo: Piazza Pretoria con la sua Fontana della Vergogna, rinominata così dai palermitani, a causa della nudità delle statue che la compongono.   (altro…)

Leggi tutto    Commenti 9
Articolo
21 lug 2014

Piazza Bellini e Piazza Pretoria diventano isole pedonali, ma lo saranno veramente?

di Giulio Di Chiara

Piazza Pretoria e piazza Bellini diventano isole pedonali: lo ha stabilito una ordinanza firmata ieri dal sindaco Leoluca Orlando. Da martedì, oltre alle due piazze, saranno interdette alle auto via Discesa dei Giudici, via Schioppettieri, vicolo del Teatro Bellini, via Mastrangelo, vicolo degli Agonizzanti, Salita Santa Caterina e Discesa dei Musici. (altro…)

Leggi tutto    Commenti 7
Articolo
15 mar 2013

(Foto) Diretta guerriglia Gesip in piazza indipendenza: lacrimogeni, arresti e vandalismo

di Andrea Baio

(Segui la diretta in fondo all'articolo) Vi mostriamo le prime immagini degli scontri in corso in piazza Indipendenza tra la polizia e manifestanti Gesip. Arrivano testimonianze riguardo il lancio di alcuni lacrimogeni che hanno saturato l'aria, un arresto nei confronti di un manifestante che tirava sassi alla polizia, e atti di vandalismo nell'area di cantiere del passante ferroviario, da poco recintata. Il blocco di corso Re Ruggero non era autorizzato e la polizia lo ha rimosso. Gli scontri avvengono soprattutto in questo punto, dove i manifestanti stanno tornando alla cariche. La polizia risponde con ulteriori cariche, e sembra che stiano per arrivare rinforzi. Restate sintonizzati per ulteriori aggiornamenti. Dal canto nostro, non possiamo far altro che condannare queste proteste incivili e sperare che vengano presi seri provvedimenti. La città non può continuare ad essere ostaggio di questi criminali. (altro…)

Leggi tutto    Commenti 24