Articolo
17 lug 2018

La polizia di stato si dota di un veicolo elettrico per pattugliare l’itinerario arabo-normanno

di Fabio Nicolosi

A Palermo, il servizio di prossimità e di controllo del territorio assicurato in città dalla Polizia di Stato, si avvarrà di un nuovo mezzo a propulsione elettrica, che servirà a rendere più agile l’azione dei poliziotti nei luoghi tradizionalmente frequentati da cittadini e turisti, con particolare riguardo al cosiddetto “Percorso Arabo Normanno dell’Unesco”. A quasi un anno dall’esordio a Palermo di velocipedi della Polizia di Stato a pedalata assistita, che ogni giorno percorrono le vie urbane, fa il suo ingresso sulle strade cittadine un nuovo mezzo ecosostenibile in dotazione ai poliziotti, un veicolo elettrico allestito con le dotazioni e la livrea tipica dei mezzi della Polizia di Stato. Il veicolo, a zero emissioni e dalle ridotte dimensioni, per questo abilitato a percorrere i tratti urbani pedonali e le vie più anguste del centro storico, è stato assegnato agli agenti addetti ai servizi di “Prossimità”, i Poliziotti di Quartiere dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura, quale ulteriore strumento per i consueti servizi di controllo e prevenzione, nonché quale ulteriore punto di riferimento per cittadini, visitatori e commercianti. La naturale attitudine ecosostenibile data dall’alimentazione a batteria e dalla compattezza delle sue dimensioni, rendono infatti il nuovo mezzo della Polizia di Stato particolarmente adatto allo svolgimento dei servizi di prossimità cittadini.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
26 apr 2018

Polizia municipale | 25 Aprile all’insegna di autovelox, controlli e sanzioni

di Fabio Nicolosi

Ieri, nella festività del 25 aprile la sezione polizia asradale e la polizia municipale di Palermo hanno messo in atto una serie di dispositivi di controllo congiunti svolti nel centro urbano e nelle principali arterie viarie cittadine, viale Dell’Olimpo, viale Regione Siciliana carreggiata laterale in direzione Trapani, viale Regione Siciliana carreggiata laterale altezza via Maccionello in direzione Catania, con lo scopo di garantire a tutti gli utenti della strada una serena e sicura viabilità. Alla luce del previsto incremento dei flussi di traffico che avrebbero interessato la viabilità del territorio provinciale e urbano, ci si è impegnati con servizi mirati sul fronte della sicurezza stradale e della prevenzione di fenomeni di incidentalità. Nello specifico, l’impiego dell’ultimo dispositivo mobile di controllo della velocità in dotazione alla Polizia Stradale (Telelaser TRUCAM), ha consentito la rilevazione del superamento dei limiti di velocità di 21 veicoli ed il ritiro di 10 patenti, a seguito di contestazione immediata. Detti controlli hanno interessato anche altri comportamenti scorretti alla guida dei veicoli come il mancato uso delle cinture di sicurezza, distrazione a causa di uso di dispositivi radiotelefoni e guida in stato di ebbrezza alcolica e sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. Complessivamente sono state 40 le persone controllate e 30 le infrazioni accertate. La presenza congiunta di Polizia Stradale e Polizia Municipale, nonché l’utilizzo dinamico della postazione di Sala Operativa Mobile (SOM), ha consentito oltre a ciò, la verifica sulle regolari coperture assicurative e di revisione (4 contestazioni) e in generale, la rigorosa attuazione di controlli ai veicoli impiegati per il trasporto collettivo di persone, adottati per i collegamenti di linea o nei trasporti turistici. Come già segnalato i recenti dati dei primi mesi del 2018 hanno evidenziato, sul territorio nazionale, un aumento dell’incidentalità complessiva del 6.4%. Il fenomeno, attenzionato a livello territoriale dall’ Osservatorio tecnico istituito presso la Prefettura di Palermo, ha evidenziato un ripetuto coinvolgimento in sinistri con esito mortale di motoveicoli, legati anche ai fattori di rischio di maggior frequenza, come l’eccesso di velocità e la distrazione. I controlli congiunti iniziati durante le festività pasquali, dopo la giornata del 25 aprile, proseguiranno il 1 maggio, continuando così la sinergia operativa tra la Sezione Polizia Stradale di Palermo ed il Comando di Polizia Municipale di Palermo.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
14 mag 2015

Viale Regione Siciliana | Installati quattro nuovi autovelox

di Fabio Nicolosi

Riportiamo il comunicato del comune in merito all’installazione dei nuovi autovelox in Viale Regione: Quattro nuovi autovelox fissi esordiranno il prossimo mese di giugno in Viale Regione Siciliana e si aggiungeranno ai due, già presenti sulla stessa arteria stradale. Sono in corso i lavori dei tecnici per l'allocazione degli impianti e la sistemazione della segnaletica stradale. Le quattro colonnine di rilevazione della velocità, di color grigio topo e di 1,60 metri di altezza, saranno posizionate all'altezza di via La Loggia e di via Principe di Paternò in direzione Trapani ed all'altezza di via Ur 15 ed il sottoponte Basile in direzione Catania. Con l'arrivo dei nuovi box, considerando quelli già operanti sullo spartitraffico all'altezza di via Nave sulla carreggiata in direzione Catania e nello svincolo per via Ernesto Basile in direzione Trapani, diventano sei, lungo il viale Regione Siciliana, gli autovelox che controlleranno il rispetto dei limiti di velocità, imposti dall'art. 142 del Codice della strada. Quindi, tre postazioni per carreggiata, posizionate trasversalmente in entrambe le direzioni di marcia: - altezza svincolo per via Ernesto Basile, via La Loggia e via Principe di Paternò in direzione Trapani - via Ur 15, via Nave e sottoponte Basile in direzione Catania. Le colonnine di rilevazione, sono dotate di un software per l'invio in automatico dei dati rilevati e grazie al procedimento di 'remotizzazione', i dati saranno trasmessi in tempo reale dalla sede periferica posizionata su strada alla sede centrale del Comando di via Dogali, per lo sviluppo delle procedure. 'L'utilità dell'autovelox è un dato inconfutabile - dice il vicecomandante Luigi Galatioto - con le prime colonnine installate nella metà del 2012, abbiamo infranto il record di viale Regione Siciliana di strada più incidentata d'Italia. I dati parlano chiaro, si è ridotto del 30% il tasso di mortalità per incidenti causati dalla velocità ed è diminuito anche il numero di feriti e di persone in pericolo di vita. Con buona pace di chi ritiene che l'installazione delle colonnine sia soltanto una operazione di cassa' La collocazione dei nuovi autovelox rientrano in un piano articolato per la sicurezza stradale, disposto dal comandante Vincenzo Messina che prevede l'obiettivo di 8 box in totale: di concerto con la Prefettura sono allo studio diverse ipotesi che riguardano alcune strade cittadine.

Leggi tutto    Commenti 7
Articolo
09 set 2014

Il posteggiatore “evoluto”, ma ogni tanto la Polizia funziona…

di Andrea Baio

Abbiamo scattato questa mattina le seguenti foto che immortalano un posteggiatore abusivo "evoluto", che ha avuto la bella pensata di prenotarsi i posti auto con diverse cassette di frutta (e non uno solo, ma una decina), che vengono poi opportunamente rimosse all'occorrenza quando si presenta il "cliente" che vuole posteggiare. Ecco la procedura... (altro…)

Leggi tutto    Commenti 24
Articolo
10 lug 2014

Quest’anno il Festino è in via Maqueda

di Antony Passalacqua

Via Maqueda continua a raccogliere consensi, e grazie alla tenacia di quelli che credono nelle potenzialità del nostro Centro Storico, ecco che viene proposto il primo festino su via Maqueda. L' associazione Via Maqueda Pedonale organizza in collaborazione con il Comune di Palermo, ass. Itener'ars, ass. Badside, ass. Artigianando presso Via Maqueda: “ Sulle Orme di Santa Rosalia “ , manifestazione legata alla valorizzazione del patrimonio artistico-culturale palermitano ed alla produzione locale.  (altro…)

Leggi tutto    Commenti 1
Articolo
12 giu 2014

FOTO|Via Maqueda e la nuova corsia ciclabile

di Antony Passalacqua

Vi mostriamo una nuova gallery fotografica della nuova Ztl di via Maqueda, a una settimana dal suo avvio. Sembra che i ciclisti abbiano apprezzato l'istituzione della corsia ciclabile, e da quanto raccontano le cronache, la strada sembra essere abbastanza piena di gente.  Ricordiamo che è stata attuata la chiusura alle auto dalle 10 alle 20, mentre i bus (101,102) transitano dalla corsia preferenziale di via Roma, ad appena 4min. a piedi da via Maqueda. Ph. Giuseppe Romano (altro…)

Leggi tutto    Commenti 14
Articolo
05 giu 2014

FOTO|La nuova ZTL di via Maqueda

di Antony Passalacqua

E' partita da ieri la nuova Ztl di via Maqueda. Una novità sostanziale che riguarda il tratto compreso tra piazza Verdi e i 4 Canti, dove viene ulteriormente confermata la chiusura alle auto e da oggi anche ai mezzi pubblici, dirottati tutti su via Roma. Niente più pausa oraria ma una chiusura continua dalle 10 alle 20, e con possibilità di carico/scarico merci in 4 appositi punti lungo l'asse stradale. (altro…)

Leggi tutto    Commenti 21