Articolo
18 dic 2015

Nodo ferroviario Palermo – Bagheria: Treni sospesi da Venerdì 18 a Domenica 20 Dicembre

di Fabio Nicolosi

Importanti interventi di potenziamento dei sistemi tecnologici per la gestione e controllo del traffico ferroviario sono in programma nel fine settimana. Durante il periodo necessario alla realizzazione degli interventi sarà modificato il programma di circolazione ad alcuni treni regionali. In particolare, dalle 22.00 di venerdì 18 alle 16.00 di domenica 20 dicembre, sarà sospeso il traffico ferroviario tra le stazioni di Palermo Centrale e Brancaccio e tra Palermo Centrale – Notarbartolo – Giachery. Il programma di circolazione dei treni sarà modificato con variazioni di orari e fermate, cancellazioni di corse e l’integrazione del servizio con autobus sostitutivi. Il nuovo Apparato Centrale Computerizzato (ACC) di Palermo Centrale, sarà in grado di gestire tutti gli enti di stazione (scambi, segnali, passaggi a livello) e incrementare gli standard di sicurezza e regolarità della circolazione dei treni e, quindi, innalzare la qualità del servizio. Saranno quindi finalmente attivati tutti i monitor e i pannelli informativi installati alla stazione da qualche mese SERVIZI BUS SOSTITUTIVI: Venerdì 18 dicembre previste due corse da Bagheria per Palermo C.le con partenza alle h 22.10 ed alle h 22.30. Sabato 19 dicembre: a) prima corsa da Palermo C.le per Bagheria h 4.20; b) prima corsa da Bagheria per Palermo C.le h 5.30; c) ultima corsa da Palermo C.le per Bagheria h 21.40; d) ultima corsa da Bagheria per Palermo C.le h 23.10. Domenica 20 dicembre: a) prima corsa da Palermo C.le per Bagheria h 4.40; b) prima corsa da Bagheria per Palermo C.le h 5.30; c) ultima corsa da Palermo C.le per Bagheria h 16.40; d) ultima corsa da Bagheria per Palermo C.le h 16.10. Gli autobus effettueranno le fermate nei piazzali antistanti le stazioni. L’orario di partenza e arrivo dei bus potrà variare in funzione delle condizioni del traffico. Possono usufruire degli autobus sostitutivi solo i viaggiatori in possesso di biglietto o abbonamento valido per il trasporto regionale. Il dettaglio dei provvedimenti, con l’elenco dei treni interessati, è disponibile nelle stazioni, uffici assistenza clienti, su fsnews.it, fsnews radio, trenitalia.com e su tutti i canali informativi on line del Gruppo FS Italiane.

Leggi tutto    Commenti 4
Articolo
24 apr 2013

Pedoni, Pedali e Pendolari il 4 maggio insieme a Milano

di Antony Passalacqua

Da una recente ricerca effettuata dalla Tom Tom, Palermo risulta essere la quinta città più trafficata del mondo e la prima città più trafficata d’Italia. La Palermo di oggi è un luogo cupo, invivibile, che ci costringe in spazi angusti e sempre meno a misura d’uomo. Ogni giorno spendiamo ore preziose della nostra vita in mezzo al traffico, respiriamo veleni e ci ammaliamo, riversiamo nell’atmosfera tonnellate di CO2 danneggiando l’ambiente in cui viviamo, spendiamo fortune in carburante, bolli auto, assicurazioni.   (altro…)

Leggi tutto    Commenti 4
Articolo
02 mar 2011

Pedaggi autostradali a Palermo: l’ennesima follia

di Andrea Baio

Apprendiamo dal GDS di oggi, una notizia circa l'intenzione di istituire, a partire da maggio, un pedaggio autostradale per chi entra ed esce da Palermo. Al di là delle conseguenze economiche catastrofiche per i pendolari, che saranno costretti a un vero e proprio salasso mensile per il semplice fatto di dover recarsi a lavoro, non osiamo immaginare il vero e proprio delirio in termini di traffico che si andrebbe a creare in assenza di sistemi di rilevamento dei pagamenti nell'ordine dei millisecondi. In tutto ciò ci chiediamo dove siano le alternative, ad oggi, in termini di mobilità. Ai posteri l'ardua sentenza... Da parte nostra speriamo vivamente sia una ancora allo stato di proposta, perché se si avverasse questo scenario la città verrebbe fortemente penalizzata. Alcune cose restano poco chiare: dove si acquisteranno i bollini? (altro…)

Leggi tutto    Commenti 126
Articolo
07 ago 2010

Le meraviglie di Trenitalia

di Andrea Baio

Non sapete quante volte ho ringraziato il cielo per non aver mai avuto bisogno dei mezzi pubblici a Palermo. Vivendo in centro posso permettermi il "lusso" di girare a piedi, o comunque utilizzare l'auto solo quando strettamente necessario (per lo più la sera). Si perché nella nostra MediocriTown le (brutte) sorprese sono sempre in agguato. A volte sfiorano il ridicolo, l'impensabile, l'assurdo...eppure è quello che capita quotidianamente. Per lo più questo è possibile grazie all'incompetenza, la strafottenza e l'estrema negligenza dei buffoni che vengono messi ai posti di comando. Poi quando si parla di Sicilia, ci si chiede come sia possibile che gente che non avrebbe la qualifica per andare a strappare le erbacce nei campi, rivesta incarichi pubblici. Comunque, andando al sodo, vi racconto l'esperienza che ebbi appena un anno fa. Tornavo da Punta Raisi e prima di recarmi a Palermo avevo necessità di sbrigare alcune cose nei pressi della stazione Piraineto. Faccio il biglietto e mi viene chiesto comunque l'importo totale del percorso (5 euro). Chiedo spiegazioni e cerco di capire per quale motivo avrei dovuto pagare 5 euro per scendere alla fermata dopo. Mi viene detto che Trenitalia ha imposto queste tariffe. Mi faccio derubare di questi 5 euro e scendo a Piraineto. Nel tardo pomeriggio mi reco nuovamente alla stazione e cerco di fare il biglietto. Biglietteria automatica FUORI SERVIZIO. Dopo diversi tentativi, dato l'imminente arrivo del treno, chiedo spiegazioni. Mi viene detto che la biglietteria è guasta e che i biglietti devono essere fatti al bar che dista un chilometro. (altro…)

Leggi tutto    Commenti 21
Articolo
08 apr 2010

Nuova mobilità: arriva il carpooling a Palermo

di Giulio Di Chiara

Possiamo finalmente annunciare il lancio di un modo rivoluzionario (almeno qui in Italia) di pensare e “fare” mobilità. Da qualche tempo, MobilitaPalermo e Passaggio.it sono diventati partner. Passaggio.it è il sito web leader del carpooling in Italia, e adesso sbarca anche a Palermo, dove aspetta di trovare tanti utenti pronti a conoscere nuova gente e muoversi insieme. Ma per scoprire di cosa stiamo parlando, vi lasciamo alle descrizione del servizio curata da Daniela Mililli, palermitana emigrata per lavoro, nonché una delle responsabili del servizio. Il carpooling a Palermo Ore 19.00, Lun-Ven.: restiamo imbottigliati nel traffico di via Regione Siciliana. Stessa scena in via Oreto e corso Calatafimi. Dando un’occhiata alle macchine che ci (altro…)

Leggi tutto    Commenti 13
Articolo
31 ott 2009

Rivolta dei pendolari: facciamo causa a Trenitalia

di Andrea Baio

Segnaliamo questo interessante articolo che può tornare utile a quanti ogni giorno subiscono i continui ritardi, le continue soppressioni e disservizi di Trenitalia. Tramite questo link avrete modo di inviare la vostra segnalazione per una futura class action nei confronti della compagnia ferroviaria nazionale http://www.termilcons.net/index.php?pagina=page_publicForm&idForm=32&css=1 IL CODACONS LANCIA LA RACCOLTA DI ADESIONI PER UNA CLASS ACTION CONTRO TRENITALIASTUDENTI E LAVORATORI PENDOLARI CHE SUBISCONO I CONTINUI RITARDI DEI TRENI POSSONO COMPILARE SUL WEB IL MODULO PER ADERIRE ALLA RICHIESTA COLLETTIVA DI RISARCIMENTO DANNIDopo l’azione legale contro Trenitalia annunciata da uno studente veneto, il Codacons lancia una campagna contro i ritardi e i disservizi delle ferrovie italiane, a tutela dei pendolari che ogni giorno subiscono disagi. ...Continua a leggere

Leggi tutto    Commenti 5