Articolo
29 mag 2015

Piazza del Parlamento | Il Tar “schiaffeggia” i dipendenti dell’Ars

di Antony Passalacqua

Il Tar Sicilia ha rigettato il ricorso proposto contro il Comune di Palermo per i provvedimenti adottati dall’Ufficio del Piano del Traffico, riguardanti l’istituzione delle aree di sosta nella piazze D’Orleans e Indipendenza e dell’aera pedonale in piazza Parlamento. Il Giudice Amministrativo - come recita la sentenza - ha affermato un incontestabile “potere dell’Amministrazione comunale di pedonalizzare strade o piazze della città, sulla base di valutazioni ampiamente discrezionali”, che prescindono dalla adeguatezza del numero dei posteggi in loco. E ancora, secondo il Tribunale Amministrativo "è inaccettabile la tesi dei ricorrenti secondo la quale la pedonalizzazione di un’area dovrebbe necessariamente essere accompagnata da provvedimenti che garantiscano, a chi deve recarsi nella zona per motivi di lavoro, un adeguato numero di posteggi, preferibilmente riservati, al punto di contestare le determinazioni assunte in merito dal Comune resistente. Tale tesi – proegue il Tar-, priva di alcun fondamento normativo, risulta anche avulsa da qualsiasi profilo di ragionevolezza”  

Leggi tutto    Commenti 14

Ultimi commenti