Articolo
09 feb 2018

Adesso è ufficiale: i vigili potranno sanzionare tre infrazioni in qualsiasi momento del loro servizio

di Giulio Di Chiara

Da Repubblica di oggi apprendiamo: Contrastare i comportamenti degli automobilisti che possano mettere a rischio prima di tutto le persone con disabilità e in generale tutti i pedoni. È la nuova missione dei vigili urbani che da oggi, come priorità tra le “disposizioni di servizio”, troveranno tre mandati: multare chi parcheggia nei posti riservati ai disabili, chi blocca con la propria auto gli scivoli dei marciapiedi e chi intralcia in qualche modo con la vettura gli attraversamenti pedonali. In altre parole tutte le pattuglie in strada, anche se sono in giro per altre tipologie di servizi, dovranno fermarsi se noteranno queste infrazioni. La multa è di 85 euro, e due punti in meno sulla patente se si parcheggia in un posto H. Per anni ci siamo chiesti il perchè le pattuglie spesso non si fermano davanti a una irregolarità e per altrettanto tempo ci è stato spiegato che comandano gli ordini di servizio, ovvero ogni pattuglia ha assegnato dei "compiti giornalieri" da cui non può discostarsi ripetutamente. Sebbene si possano nutrire dei dubbi su questa metodologia, oggi sappiamo che in qualsiasi momento potremo richiedere e pretendere l'intervento di un vigile per le tre sanzioni menzionate sopra (salvo casi di emergenza ovviamente). Raccontateci nei prossimi giorni le vostre esperienze.

Leggi tutto    Commenti 15