Articolo
19 lug 2010

Lavori Passante Ferroviario e disagi sulla circolazione ferroviaria: MobilitaPalermo interverrà a “Ditelo a Rgs”

di Antony Passalacqua

Questa mattina 20-07-2010  alle ore 8:15 circa  in diretta radio presso la trasmissione Ditelo a RGS  102,7 FM,  MobilitaPalermo interverrà  in merito gli attuali lavori del Passante Ferroviario e i disagi (inevitabili) sulla circolazione ferroviaria nell'area fra Palermo e Punta Raisi tutt'ora in corso. Il punto della situazione con un'appello che rivolgeremo alla Regione Sicilia. Interverranno inoltre il direttore commerciale di Trenitalia  Dott. Lo Sciuto, l'ass. comunale ai trasporti Parlavecchio e il consigliere Ferrandelli. In forse la presenza dell'ass. regionale ai trasporti.

Leggi tutto    Commenti 6
Articolo
27 feb 2010

Targhe alterne: da metà Marzo nuovo provvedimento

di Antony Passalacqua

Nei giorni scorsi, ci siamo volutamente tirati fuori dal gran balletto di annunci e smentite, proprio per evitare di offrire solo confusione. Sembra che adesso le idee siano chiare (o quasi): I mezzi euro 0-1-2-3 saranno sottoposti al vincolo della circolazione a targhe alterne.Escluse le auto euro 4-4, ciclomotori e scooter e sicuramente tutta la carovana in possesso del mortificante e inglorioso "PASS". Stavolta però, il provvedimento non sarà esteso a tutta la città ma ad un perimetro molto ristretto compreso fra viale Regione Siciliana e la parte costiera.Escluse le borgate marinare. Non ci resta che attendere la pubblicazione dell'ordinanza. E ancora attendiamo: spostamento dei Pullman da via Brasa, i lavori per adeguare l'ingresso del parcheggio Basile ai bus, il PUT e la nuova Ztl che da esso nascerà, la nuova rete Amat, l'acquisto di nuovi Bus, il bike sharing, nuove corsie protette da cordoli (corso Tukory, viale Strasburgo, viale Michelangelo, via Roma, via Papireto, via L. Da Vinci e se fosse necessario pure la circonvallazione coi new jersey).Sembrerà assurdo ma dove vige anarchia e regna la legge del più indisciplinato, si rendono necessarie queste misure come i cordoli. C'è altro nell'elenco delle attese, tante altre cose da noi chieste e proposte. Attendiamo i prossimi giorni, ma la nostra pazienza ha un limite...

Leggi tutto    Commenti 15
Articolo
18 nov 2009

Report tavolo tecnico su spazi pubblici e Mobilità in Centro Storico

di Antony Passalacqua

Si è svolto ieri 17 Novembre, presso l'assessorato centro storico,  l'insediamento del tavolo tecnico sulla Mobilità in Centro Storico e gli spazi pubblici. Tavolo tecnico che come ricordiamo, è stato promosso  dal consigliere comunale D. Ribaudo in collaborazione con l’assessore al Centro Storico M. Carta, il quale  ha promosso questa "concertazione"  fra associazioni di categorie, enti istituzionali, svariate associazioni cittadine e portatori d’interesse che operano nel tessuto urbano. Presenti:  i partner istituzionali   quali  l'assessore al Centro Storico Maurizio Carta,  avv. Bellavista in qualità di presidente Amat, ufficio Traffico Palermo, assessore Urbanistica Mario Parlavecchio; ed infine presenti al tavolo soprattutto  le varie associazioni che quotidianamento nel loro operato, si battono per una maggiore vivibilità della città: il Dipartimento Trasporti dell'Università di Palermo, dott. Giovanni Felice di Confesercenti, il  Forum delle associazioni (Salvare Palermo, Fai, Italia Nostra, Amici dei Musei e Anisa) e le varie associazioni Lailac dei commessi, da Mobilita Palermo all'Officina delle Idee, da Palermo Ciclabile al Comitato spazio pubblico. E ancora le associazioni Città 2.0, Società attiva e Fare città e i consorzi Piazza Marina e dintorni, Panormus e Castellammare. Continua a leggere

Leggi tutto    Commenti 12
Articolo
11 set 2009

I commercianti, paladini dell’inciviltà

di Giulio Di Chiara

Al peggio non c'è mai fine... adesso "certi commercianti" ci hanno messo anche la faccia. In cosa? L'edizione odierna di Tele Giornale di Sicilia ha narrato della triste vicenda alla palermitana sulla rimozione dei cordoli in C.so Tukory. Nel servizio NON è stato precisato che il provvedimento è stato preso dall'ex assessore Tinervia senza motivazione esplicitamente dichiarata, che è fuggito dal suo incarico lasciandoci questa gatta da pelare, e possibilmente facendo il favore a qualcuno. In tutto questo, sono stati intervistati alcuni commercianti della zona che, erano "ovviamente" Continua a leggere

Leggi tutto    Commenti 35