Articolo
25 giu 2018

Grimaldi Lines raddoppia la Palermo – Livorno

di cesare31

Dopo mesi di voci e relative smentite, quello che sembrava più ovvio, alla fine, si è rivelato realtà. Era lo scorso gennaio quando la M/N Europalink, dopo circa due anni di servizio, lasciava l’Italia per tornare a solcare i mari del nord Europa lasciando dietro sè un grande vuoto da colmare: cioè una grande capacità di carico per una linea da frequenza trisettimanale. Da allora fu sostituita dapprima dal Mykonos Palace (ex Amsicora) e poi da Zeus Palace (tuttora in servizio), navi più comode per i passeggeri ma con un netto gap dal punto di vista di metri lineari destinati al carico rotabile. Per rimediare la compagnia ha dirottato le sue Ro/ro Eurocargo anche su Livorno, oltre agli scali nei porti di Salerno e Genova. La notizia è rimbalzata pochi giorni fa tra gli addetti ai lavori e ha trovato conferma lo scorso sabato quando la M/N Florencia ha effettuato le operazioni di carico ed è partita alla volta di Palermo dove è arrivata nel tardo pomeriggio di domenica. A conferma del fulmine a ciel sereno, c’è anche il dato curioso che sul sito della compagnia, i collegamenti giornalieri risultano prenotabili sino al prossimo 30 giugno, ma è possibile che nei prossimi giorni anche le altre date siano prenotabili. Di certo c’è che la nave impegnata, come già detto sarà il Florencia, già vecchia conoscenza del porto di Palermo (nella foto di repertorio di qualche anno fa, potete notare i colori della livrea Grimaldi Lines ma noleggiata a GNV) dove ha servito la linea Civitavecchia – Palermo – Tunisi e la Civitavecchia – Termini Imerese tra le altre. Negli ultimi tempi, invece, la nave ha prestato servizio anche per TTT Lines e Caronte & Tourist. Il Florencia è una Ro/Pax costruita dai Cantieri Visentini ed è entrato in servizio nel 2004: può trasportare poco meno di 1000 passeggeri ed ha una capacità di carico di 2250 metri lineari e 160 auto con 3 ponti per i mezzi pesanti (stiva, main deck e upper deck) e 2 ponti dedicati esclusivamente alle auto, uno in stiva e uno in coperta. La nave è dotata di 96 cabine tra interne ed esterne, 199 poltrone, bar e ristorante e può navigare ad una velocità massima di 23 nodi. Il Florencia partirà ogni giorno alle 23.30 circa ed arriverà a destinazione il giorno seguente alle 18.30. Per tutte le altre info potete consultare il sito della compagnia www.grimaldi-lines.com

Leggi tutto    Commenti 14
Articolo
29 gen 2018

Collegamenti marittimi: ecco la Mykonos Palace per raggiungere Livorno

di Mobilita Palermo

Importanti novità giungono da Grimaldi Lines: dal 24 Gennaio, nei collegamenti tra Palermo e Livorno, verrà impiegata la nuova “Mykonos Palace” ex Amsicora, tornata da pochi giorni dal noleggio a Tirrenia, con la gemella Bonaria (che ha preso il nome di “Cruise Bonaria”). La Mykonos Palace, arrivata direttamente da Messina, dove è stata un paio di giorni in cantiere per il cambio nome, andrà a sostituire l’Europalink, nave che è stata in servizio poco più di due anni: era infatti il 29 settembre del 2015 quando la compagnia con sede a Napoli, introdusse i collegamenti da e per Livorno sia per gli automezzi commerciali che per i passeggeri. Non hanno trovato conferma, invece, le voci che auspicavano un raddoppio della linea, con partenze giornaliere. I collegamenti infatti avranno sempre frequenza trisettimanale, con i medesimi orari dei mesi precedenti. Le partenze da Livorno saranno: Lunedì ore 23.30; Giovedi ore 01.00; Sabato ore 01.30 Le partenze da Palermo saranno il: Mercoledì ore 00.00; Venerdì ore 01.00; Domenica 01.30 Cosa comporterà questo cambio nave? Gli aspetti da analizzare sono principalmente due: uno inerente il trasporto dei passeggeri ed un altro che riguarda il trasporto dei mezzi rotabili. La Mykonos Palace è un moderno cruise/ferry, può trasportare circa 2000 passeggeri e può raggiungere una velocità massima di poco più di 29 nodi. Dispone di cabine di lusso e standard, sala poltrone, self-service, ristorante, tre bar e anche di una piscina all’aperto. L’Europalink invece, è un ro/pax che può raggiungere 25 nodi di velocità e trasporta poco meno di 1000 passeggeri. Questo primo confronto, delinea chiaramente che ci troviamo di fronte ad una nave predisposta al trasporto passeggeri. Ma non bisogna tralasciare un importante aspetto (e qui ci colleghiamo al secondo punto): la linea Palermo – Livorno è molto redditizia nel traffico commerciale rotabile, semirimorchi, articolati, autocarri ecc. e l’Europalink dall’alto dei suoi 4200 metri lineari di carico, suddivisi su 4 ponti (stiva, main deck, upper deck e weather deck) riusciva a soddisfare a pieno le esigenze del mercato, soprattutto il martedì e il sabato, giorni di maggior carico. La Mykonos Palace, invece, ha capacità di carico di circa 2000 metri lineari (siamo a quasi la metà di Europalink). Riuscirà quindi a soddisfare le esigenze del mercato? Il tanto auspicato raddoppio dei collegamenti lasciava pochi dubbi, in quanto con partenze giornaliere anche con navi con meno capacità di carico rispetto all’Europalink, si sarebbe colmato il gap tra le due navi. Un’altra ipotesi che la compagnia potrebbe percorrere per non cedere terreno ai principali competitor, è quella di dirottare una delle tre Ro/ro in servizio su Palermo nei collegamenti commerciali con Salerno e Genova, direttamente su Livorno per quanto concerne i semirimorchi e indirizzare sulla Mykonos Palace soltanto i mezzi pesanti con conducente, autoarticolati ecc. Ma queste sono soltanto ipotesi. Ringraziamo Cesare F. per le foto e l'articolo Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 2
Articolo
28 ago 2015

Nuovo servizio Grimaldi tra Palermo e Livorno

di Fabio Nicolosi

La compagnia marittima avvierà a metà settembre un'autostrada del mare lungo il Tirreno, che sarà attuata dal traghetto Europa Link tre volte la settimana. Una nuova linea di cabotaggio fra il porto di Palermo e quello di Livorno arricchirà il network delle autostrade del mare offerte dal Gruppo Grimaldi di Napoli. A darne notizia è stata l'Autorità Portuale siciliana, spiegando che il collegamento prenderà il via il 17 settembre e avrà una frequenza trisettimanale. Le partenze da Palermo sono previste il martedì, il giovedì e il sabato, alle 23:30, con arrivo a Livorno alle 17:30 del giorno successivo. La nave che coprirà la tratta è la Europa Link, unità costruita da Fincantieri nel 2007 è in grado di garantire una capacità di stiva pari a 4.200 metri lineari oltre a 930 passeggeri e 70 membri di equipaggio a bordo. Il presidente dell'Autorità portuale di Palermo, Vincenzo Cannatella, ha commentato questo nuovo servizio di trasporto marittimo dicendo: "Si tratta della ripresa di un servizio già espletato in passato, un potenziamento nella varietà dei servizi offerti dal nostro porto, in linea con l'incremento, nel primo semestre del 2015, dei traffici di circa il 12% in termini di tonnellaggio di merci ro-ro movimentate.

Leggi tutto    Commenti 1

Ultimi commenti