Articolo
14 feb 2018

Piano Battaglia | Arrivata la neve, da domani riaperti gli impianti sciistici: TARIFFE e INFO METEO

di Fabio Nicolosi

Dopo una lunga attesa, finalmente la neve è arrivata. Tutti gli appassionati potranno recarsi a Piano Battaglia per godere di straordinarie giornate di sci e del candido paesaggio madonita. La Piano Battaglia srl, che gestisce gli impianti di risalita tra cui la nuova seggiovia biposto, ha già ultimato i collaudi e comunica che Giovedì 15 febbraio si procederà finalmente all’ apertura ufficiale della stagione sciistica con tutti gli impianti di risalita aperti e le piste ben innevate e battute. La nuova seggiovia biposto lunga circa 600 metri in sette minuti porta quasi in vetta alla Mufara serve la pista Lo Sparviero con le sue varianti, ovvero 2,5 chilometri di piste nere e rosse e la Pista Mollica per circa un chilometro di pista nera. La seggiovia ha una portata di 700 persone ogni ora ed è in grado di eliminare le code alle quali si assisteva negli anni scorsi. Per i meno esperti o per i giovanissimi disponibile anche la sciovia “Mufaretta “ lunga circa 200 metri anche questa con una portata di 700 passeggeri ogni ora, serve la pista ‘blu’ nota come “Lo scoiattolo” lunga circa 500 metri. A completare l’offerta c’è il campo scuola della ‘Marmotta’ lungo 250 metri servito da un tapis roulant. Ecco le tariffe: Sono complessivamente cinque le piste sciabili in grado di offrire percorsi per ogni tipo di difficoltà, dai bambini o principianti fino agli sciatori esperti. Complessivamente 5 chilometri fra piste "nere", "rosse", "blu" e principianti. Ma le belle notizie non finiscono qui. Scalda anche i motori il Fun Park di Piano Battaglia, la nuovissima area destinata agli amanti dello slittino che si trova alle spalle del Rifugio Marini: l’apertura è prevista subito dopo quella dell'impianto. Al momento le strade sono transitabili con catene, ma consigliamo prudenza visto l’arrivo imminente di ulteriori precipitazioni nevose. Se volete tenervi aggiornati sulle previsioni meteo e sulle condizioni a Piano Battaglia vi consigliamo di seguire il sito degli amici di Meteo Palermo che hanno una pagina dedicata proprio alla splendida località invernale con tanto di webcam LINK Insomma manca ormai pochissimo, appuntamento dunque sulla neve a Piano Battaglia. Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Instagram: https://www.instagram.com/mobilita.palermo/  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 1
Articolo
30 giu 2017

Piano Battaglia: Dal 1 Luglio via alla stagione estiva della seggiovia

di Mobilita Palermo

Dopo una lunga attesa è arrivato il nulla osta delle Regione Siciliana che consentirà l’apertura estiva della seggiovia di Piano Battaglia. La società di gestione, la Piano Battaglia srl, rende noto che l’inaugurazione della stagione estiva avverrà giorno 1 luglio alle ore 10:30, con l’avvio del grande impianto della Mufara. La seggiovia sarà l’unica in Sicilia ad essere aperta durante la bella stagione. La stagione inizierà alla grande, infatti domenica 2 luglio, verranno inaugurati tre nuovi sentieri che da Piano Battaglia porteranno a scoprire le meraviglie naturali del circondario. Si tratta di alcuni tracciati un tempo percorsi dai carbonai ed oggi riconvertiti all’ecoturismo. I percorsi sono dedicati a tre grandi personalità del luogo: Pippo Tarro (primo abitante di Piano Battaglia), Vincenzo Di Franco (primo proprietario della Mufara) e Pino Cascio (manutentore e punto di riferimento per tutti nella piccola frazione montana). Questi appuntamenti segneranno l’inizio del MadonieFest 2017, rassegna di eventi organizzati a Piano Battaglia e sulle alte Madonie durante l’estate. Luogo non più soltanto dedicato agli amanti degli sport invernali, ma aperto anche agli escursionisti e ai bikers, Piano Battaglia è l’unica località sciistica siciliana a mantenere aperta la seggiovia durante la bella stagione. Visitatori a piedi e in bicicletta potranno visitare la cima del Monte Mufara con l'impianto attivo anche per i mesi caldi: la metà dei seggiolini, infatti, dispone di ganci per portare in quota la propria due ruote. Una novità assoluta per le Madonie e per la Sicilia intera, che farà di Piano Battaglia uno dei poli più importanti d’Italia per quanto riguarda la mountain bike, grazie anche all’aiuto di associazioni sportive locali. Con l’ausilio delle attrezzature adeguate, sarà possibile sostare sulla cima della montagna per osservare l’Aquila reale nel suo habitat naturale. Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/MobilitaPA/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 1
Articolo
14 dic 2016

VIDEO | Piano Battaglia: Tutto pronto per la stagione invernale

di Fabio Nicolosi

A Piano Battaglia sembra che finalmente sia tutto pronto per la stagione invernale, aspettiamo quindi le prime nevicate per tornare a godere dello meta invernale del Parco Delle Madonie. La Piano Battaglia Srl si appresta a far ripartire l’unica stazione sciistica della Sicilia Occidentale. Vincitrice dell’appalto con una ATI composta dalla Capogruppo CCM Finotello, costruttrice delle strutture, e l’impresa Di Giovanna, a cui erano affidate le opere murarie, La Piano Battaglia S.r.l. è la società a cui la città Metropolitana di Palermo (ex Provincia) affiderà la gestione degli impianti di risalita di Piano Battaglia. L’opera incessante dei funzionari della ex Provincia di Palermo, con l’Ing. Capo Delfino, il RUP Ing. Di Bella, il Direttore dei lavori Ing. Magro Malosso e il coordinamento delle attività da parte del Segretario della Città Metropolitana Dott. Currao, sta infatti conducendo all’ultimo atto della imminente apertura degli impianti. I ritardi nella definizione dell’opera e quindi del suo collaudo, sono addebitabili a difficoltà burocratiche di varia natura, nonché al mancato allaccio degli impianti alla cabina elettrica i cui lavori di scavo e posizionamento dei cavi sono stati ultimati solo da qualche tempo. Con l’allaccio della corrente elettrica infatti, potranno essere definite tutte le opere inerenti i collaudi interni, la formazione dei brevetti del personale, nonché il collaudo tecnico fra la Provincia e l’impresa costruttrice. L’ultimo tassello sarà l’atteso collaudo definitivo da parte dell’USTIF, diretto a Palermo dall’Ing. Carabillò, che deciderà il via all’opera con la conseguente apertura degli impianti. Il complesso degli impianti di risalita, tutti di ultima generazione, è costituito dalla Seggiovia, con una portata di 800 persone all’ora, dal nuovo skilift con portata similare e dal tapis roulant per il campo scuola. Il superamento di tutte le avversità tecniche, amministrative e burocratiche è stato complesso e faticoso, e a questo sforzo hanno contribuito i soci della Piano Battaglia, Carapezza, Ing. Antonio Catalano, Di Martino e Tecnica Sport. La loro passione e la loro abnegazione, consentiranno di ritornare a praticare gli sport invernali sulle cime della Mufara e di godere anche in bicicletta e a piedi dei panorami e dei sentieri di una delle più belle zone della Sicilia. Dopo 50 anni di incurie, grazie alla sensibilità e al lavoro della Forestale, le piste di Piano Battaglia sono state ripulite e messe in sicurezza. Un intervento portato avanti della Provincia insieme alle forze economiche della Piano Battaglia Srl, che ha consentito di bonificare le piste e riaprirle al pubblico con rinnovata larghezza e maggiore sicurezza, garantita anche da reti di protezione che saranno collocate lungo i bordi. L’intervento di ripristino ha previsto anche la realizzazione di canali di scolo delle acque che miglioreranno il loro corretto scorrimento. La pista Sparviero, con una lunghezza di 3 km e un dislivello di circa 280 mt è tra le più interessanti del centro Sud; la sua nuova versione, con una serie di derivazioni in mezzo alla faggeta, garantirà una differenziazione dei percorsi e una maggiore sicurezza per lo sciatore. La nuova pista La Porta – La Farina inizia all’arrivo della seggiovia ed è un percorso di media facilità. Segue la strada di servizio che porta i mezzi di soccorso e di appoggio alla cima della Mufara e finisce percorrendo il bosco, dal lato di Petralia, fino al Rifugio Marini. Sarà intitolata a due pionieri della montagna della Sicilia degli anni 50/75, che diedero un fortissimo impulso all’attività escursionistica e sciistica, contribuendo a rendere Piano Battaglia una delle stazioni più conosciute del centro Sud. La pista Mollica, ripulita dalle pietre e dall’incuria, in particolare nel primo tratto, potrà essere percorribile dagli sciatori in tutta sicurezza dopo 30 anni. La pista Scoiattolo, è stata migliorata sia nel fondo che nel percorso di risalita dello skilift. La novità più grande è la possibilità di poter fruire delle piste sia in inverno che in estate. È previsto lo sviluppo di diversi tracciati all’interno del bosco che saranno percorribili dalle biciclette, che potranno risalire grazie a un gancio speciale presente sulle seggiole della nuova seggiovia. Fonte: www.pianobattaglia.it

Leggi tutto    Commenti 2
Articolo
18 nov 2015

Piano Battaglia: Installati tutti i piloni della nuova seggiovia

di Fabio Nicolosi

Sono stati installati ieri mattina i piloni che sorreggeranno i cavi della nuova seggiovia. Grazie al supporto di un elicottero Superpuma, elicottero sviluppato dall'azienda europea Eurocopter, biturbina medio pesante da trasporto di 11 tonnellate, dotato di un rotore a cinque pale, che può trasportare fino a 19 passeggeri con 2 membri dell'equipaggio e un assistente di cabina, a seconda della configurazione scelta dal cliente. L’operazione è durata all’incirca meno di due ore e ha quindi permesso di completare l’installazione dei piloni. Procedono quindi a ritmi serrati i lavori per permettere l’apertura dell’impianto entro la stagione invernale sfruttando anche le ottime condizioni meteorologiche che stanno caratterizzando questo mese. L’apertura del by-pass sulla autostrada Palermo - Catania, fanno quindi ben sperare per un economia che basa tutto sul turismo e che con questi interventi spera di rilanciare quella che è considerata la meta invernale per chi abita nella sicilia occidentale Per ulteriori approfondimenti sui vari lavori che si stanno effettuando e sulle varie difficoltà che si sono incontrare vi rimandiamo a questo approfondimento

Leggi tutto    Commenti 3
Articolo
22 nov 2014

Piano Battaglia avrà una nuova stazione sciistica

di Amico di MobilitaPalermo

Dopo due anni di burocrazia iperbolica, di ricorsi da parte di fantomatici ambientalisti, di lungaggini, di speranza e di sogni, gli impianti di Piano Battaglia diventano realtà con l'aggiudicaziobe provvisoria dell'appalto da parte della Piano Battaglia srl. La società é composta da una cordata di imprenditori palermitani e madoniti, con a capo l'Ing. Antonio Catalano, instancabile motore dell'iniziativa. (altro…)

Leggi tutto    Commenti 9
Articolo
08 ott 2014

Oggi il giorno della verità per i nuovi impianti di Piano Battaglia

di Amico di MobilitaPalermo

Ultima spiaggia per gli impianti di Piano Battaglia. Dal 2009 a Piano Battaglia non si scia più. Gli impianti di risalita sono rimasti immobili, sottoposti all’usura degli agenti atmosferici, in un vergognoso clima di silenzioso abbandono. Soltanto il tapis-roulant, con l’intervento della Provincia Regionale di Palermo e del Comune di Petralia Sottana è riuscito a funzionare nella stagione invernale ed anche in quella estiva, grazie ad una brillante iniziativa dell’Associazione Pro Piano Battaglia e Madonie e dell’ASD Piano Battaglia Bike Park. Queste ultime, le uniche due felici realtà che, insieme ai pochi operatori turistici rimasti, hanno cercato di ravvivare l’offerta turistica del luogo. I tentativi di riportare gli sciatori sulla Mufara sono ad oggi tre: (altro…)

Leggi tutto    Commenti 1