Articolo
02 lug 2010

Arrivano i saldi e le isole pedonali vengono dismesse

di Antony Passalacqua

Dal Gds: Partono i saldi estivi e le isole pedonali in centro a Palermo vanno momentaneamente in soffitta. Il vicesindaco, nonché assessore comunale al Traffico, Francesco Scoma ha accolto le richieste di Confcommercio e Confesercenti. La via Roma e la via Maqueda rimarranno aperte alle auto nei giorni 3,4,10 e 11 luglio. Evidentemente i grandi signori di Confcommercio e Confesercenti, rispettivamente Roberto Helg e Giovanni Felice non hanno capito proprio nulla. Ed è molto strano questo cambio di marcia da parte del Vicesindaco Scoma: proprio lui che aveva sbandierato la pedonalizzazione duranto lo scorso periodo natalizio. Se questo settore è in crisi, lo era anche lo scorso Natale quando si è attuata la pedonalizzazione dell'asse Ruggero Settimo-Maqueda, con accoglienza positiva da parte della maggioranza assoluta dei commercianti locali.E allora come mai adesso no? Fra l'altro in questa tornata di saldi, si può contare (rispetto al passato) sul nuovo parcheggio del Tribunale. In via Roma è vietato parcheggiare causa corsie preferenziali bus su entrambi i lati; in via Ruggero Settimo divieto di sosta sul lato sinistro della strada e corsia preferenziale sul lato destro ed identica situazione lungo tutta via Maqueda. Forse  l'amministrazione ha voluto dare un "contentino" a Confcommercio e Confesercenti, che presero sonore batoste in occasione dell'avvio della pedonalizzazione del Novembre 2009? Proprio Helg  fu smentito in tutto: faceva  credere che gli stessi commercianti erano contrari alla pedonalizzazione.Poi la storia e i fatti, li conosciamo tutti. L'impressione è sempre la stessa: Confcommercio e Confesercenti non rappresentano effettivamente le esigenze dei tanti commercianti. Un piccolo esempio: provate a chiedere in via Maqueda quanti sono gli esercizi commerciali associati a Confcommercio... E sappiate che uno dei due signori sopra citati  è anche proprietario (da quanto riferitoci da più fonti) di alcuni negozi presso il Forum-Palermo. Non è che c'è un conflitto d'interessi quando vengono a parlare di tutela verso i  piccoli negozi?? Oh no?  Ma anche questa retromarcia da parte dell'amministrazione comunale è segno di debolezza dato che questi provvedimenti sono frutto di una mancanza di logica.

Leggi tutto    Commenti 15
Articolo
11 mag 2010

Caro Pres. Bellavista, caro Ass. Scoma…parliamo di Corso Finocchiaro Aprile

di Antony Passalacqua

Caro Presidente Bellavista, caro Ass.Scoma, mentre sicuramente leggerete queste righe, sarete nei rispettivi uffici per l'ordinaria amministrazione. Questa mattina vogliamo  mostrarvi alcune immagini di una strada divenuta oramai regno delle mille contraddizioni, dove regna l'anarchia, dove l'Amministrazione Pubblica alle volte non mette piede (o non vuole nemmeno metterlo), dove alcuni nostri concittadini  ignorano le più basiliari regole per il rispetto della collettività;  lì dove gli i bus impiegano circa 15min.  per appena 1km di strada, dove gli stessi bisogna attenderli in mezzo la strada e dove i vigili sporadicamente fanno la loro comparsa e alle volte mal visti e minacciati da abusivi che campeggiano indisturbati  fra strada e marciapiedi. ...Continua a leggere e guardare le foto

Leggi tutto    Commenti 38
Articolo
03 mar 2010

Parcheggio Basile: Mobilita Palermo interviene a Ditelo a Rgs

di Antony Passalacqua

Questa mattina alle ore 8:00  in diretta radio presso la trasmissione Ditelo a RGS  102,7 FM,  MobilitaPalermo interverrà  in merito il (futuro) parcheggio d'interscambio di via E. Basile. Ospite della trasmissione sarà anche l'Ass. Scoma. Edit: non ci riteniamo soddisfatti delle risposte dell'Ass. Scoma, il quale affermava che per l'apertura del parcheggio, si attende solo la realizzazione di una corsia preferenziale in via Lincoln. Ma sappiamo bene che sono necessari interventi strutturali per adeguare gli ingressi del parcheggio al transito di bus e pullman. Infine qualche radioascoltatore imputava ai cordoli la difficoltà nel trovare parcheggio per i residenti, quando sappiamo benissimo che gli stessi cordoli non hanno sottratto posti auto.O per qualcuno era lecito posteggiare sopra lo spartitraffico centrale?

Leggi tutto    Commenti 28
Articolo
02 mar 2010

Parcheggio Basile: le chiacchiere di Scoma

di Antony Passalacqua

Apprendiamo dal Gds online  che secondo il Vicesindaco Scoma, dal 1^ Marzo sarebbe dovuto entrare in esercizio il maxi capolinea bus Amat  all'interno del parcheggio Basile e la corsia preferenziale lungo via E. Basile che dovrebbe agevolare varie linee bus Amat. Bene, ad oggi non risulta essere attiva la corsia preferenziale, nè all'interno del parcheggio Basile sono state installate paline indicanti i percorsi dei bus, nè alcun bus Amat è stato spostato dal capolinea di  piazza Indipendenza. Ed infine, l'ingresso del parcheggio Basile non è stato ancora adeguato per l'ingresso dei bus Amat. Anche per ospitare i pullman extraurbani che tutt'ora stazionano in maniera selvaggia (e senza alcun controllo da parte dei vigili) lungo via Brasa. La lotta all'inquinamento non è anche questo? E' praticamente passato un anno da quando il predecessore dell'Ass. Scoma, Tinervia,  aveva annunciato l'attuazione di un punto d'interscambio presso il (deserto) parcheggio Basile. Nel nostro sito e in rete è possibile trovare tante dichiarazioni in merito e tanti annunci.  Oggi, sembra che il nostro Assessore voglia ripercorrere le stesse orme del suo predecessore. E sinceramente ne viene offesa l'intelligenza dei presenti. Magari sarà stata una svista, ma è possibile  mettere fine a questa barzelletta? Tempi certi, e non più chiacchiere! Torneremo senz'altro ad aggiornarvi sulla vicenda

Leggi tutto    Commenti 14
Articolo
19 feb 2010

Smog: una spiegazione contro i luoghi comuni?

di Amico di MobilitaPalermo

Pubblichiamo un intervento inviatoci da Guido Spoto in merito il problema della qualità dell'aria in città. L'utente ci invita a riconsiderare la questione "smog" alla luce di dati prodotti dall'Ordine degli Ingegneri di Palermo: [...]vi leggo da parecchio tempo e, visti gli ultimi provvedimenti (attuati e/o "minacciati") di limitazione del traffico a Palermo, vorrei sottoporvi un documento (che vi allego) tratto dal numero 6 (giugno 2009) del Bollettino Ufficiale dell'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Palermo. In tale documento viene affrontato in maniera scientifica il problema dello smog nella citta' di Palermo e ne vengono tratte delle conclusioni che, probabilmente, sono molto differenti da quelle che ciascuno di noi puo' immaginare. In particolare, in estrema sintesi, l'articolo rileva che a Palermo: - l'unico agente inquinante che supera frequentemente la concentrazione limite e' il PM10; - i superamenti della concentrazione limite solo in minima parte possono essere imputati al traffico cittadino; - i fattori che innalzano la concentrazione di PM10 sono principalmente la diffusione (ancora troppo alta) di vecchie caldaie a gasolio, le attivita' portuali e fenomeni atmosferici quali il vento di scirocco. Inoltre vorrei sottolinearvi il seguente passaggio, tratto dall'articolo in questione: <<L'articolo 16 della Costituzione afferma che 'ogni cittadino può circolare e soggiornare liberamente in qualsiasi parte del territorio nazionale salvo le limitazioni che la legge stabilisce in via generale per motivi di sanità e di sicurezza'. Pertanto, il presupposto che il provvedimento sia funzionale a garantire la salute e la sanità è fondamentale non può essere genericamente citato ma piuttosto deve essere dimostrato anche tenendo conto dei risultati che il provvedimento stesso determina>>. SCARICA IL DOCUMENTO : QualitaAriaPalermo (numero 6)

Leggi tutto    Commenti 11
Articolo
17 feb 2010

Corsia preferenziale via Basile e parcheggio: ma i vigili??

di Antony Passalacqua

Torniamo nuovamente a parlare della nuova corsia preferenziale in via E. Basile, delimitata dai cordoli. Premesso che intanto sarebbe stato più opportuno fare spostare contestualmente tutti i pullman da via Brasa dentro il parcheggio Basile. Nel frattempo si attende autorizzazione da parte della Regione per la conversione dello stesso in area di sosta "non solo per auto".....ma tralasciamo questo dettaglio aberrante. Notiamo però alcune anomalie che avevamo segnalato già da tempo (altro…)

Leggi tutto    Commenti 39