Articolo
06 ott 2018

Passante Ferroviario | Ritorna il treno per l’aeroporto Falcone e Borsellino

di Salvatore Galati

Dopo i test tecnici della nuova tratta iniziati il 10 agosto scorso e il via libera da parte dell'ANSF, finalmente dopo circa 3 anni  di stop verrà riaperto al pubblico la tratta ferroviaria Palermo/Punta Raisi. La notizia è finalmente ufficiale e domani mattina partirà il primo treno per l'aeroporto! Ci auguriamo che il Comune di Palermo, il Parlamento Regionale e le aziende di AMAT e Trenitalia, lavorino per ottenere questo benedetto biglietto unico integrato fra le due aziende di trasporto pubblico, per incentivare gli scambi tra Tram/Bus e Treni, in modo tale da raggiungere l'obbiettivo stabilito anni fa e che vogliamo venga al più presto raggiunto. Di seguito i dettagli della linea ferroviaria: Le fermate lungo la tratta saranno le seguenti: Palermo Centrale; Guadagna; Vespri; Palazzo Reale Orleans; Imera - Giustizia (prossima apertura); Lolli; Notarbartolo; Lazio (prossima apertura); Belgio - De Gasperi (prossima apertura); Francia; San Lorenzo; La Malfa; Cardillo; Tommaso Natale; Sferracavallo; Isola delle Femmine; Capaci (prossima apertura); Carini Torre Ciachea; Carini; Piraineto Punta Raisi Ecco il comunicato stampa: FS ITALIANE, PASSANTE PALERMO: DA DOMANI TORNA IL TRENO PER L’AEROPORTO DI PUNTA RAISI dopo rilascio autorizzazione ANSF lavori terminati a luglio 2018 attive anche le due nuove fermate La Malfa e Sferracavallo 61 corse al giorno tra Palermo Centrale e Punta Raisi, con treni Jazz e Minuetto Palermo, 6 ottobre 2018 Sarà riattivato domani il collegamento ferroviario tra la stazione di Palermo Centrale e l’aeroporto “Falcone e Borsellino”. Oggi, infatti, l’Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie (ANSF) ha rilasciato al Gruppo FS Italiane, tramite la controllata RFI, l’Autorizzazione alla Messa in Servizio (AMIS) per il Passante di Palermo. I lavori per il ripristino del collegamento ferroviario con Punta Raisi erano stati completati a fine luglio. Domenica, il primo treno per l’aeroporto partirà alle 6.05 dalla stazione di Palermo Centrale; in senso inverso, l’ultima partenza da Punta Raisi è prevista alle 21.52. L’offerta commerciale di Trenitalia (Gruppo FS Italiane) per l’aeroporto prevede nei giorni feriali 61 treni – effettuati con convogli Jazz e Minuetto – al giorno, con una cadenza di due treni/ora garantita da un servizio più veloce e uno che effettuerà tutte le fermate. Oltre al collegamento con l’aeroporto, infatti, l’apertura del Passante tornerà a offrire ai pendolari palermitani un comodo e apprezzato collegamento metropolitano. Info sulle fermate su trenitalia.com. Da domani, assieme ai treni, saranno anche disponibili le due nuove fermate di La Malfa e Sferracavallo. A breve pubblicheremo tutti gli orari e le tariffe

Leggi tutto    Commenti 6
Articolo
22 mag 2018

XXVI Anniversario strage di Capaci – Info viabilità

di Salvatore Galati

XXVI Anniversario Strage di Capaci   Ci perviene un comunicato stampa della Polizia Municipale circa: "XXVI Anniversario Strage di Capaci". In città si svolgeranno varie attività commemorative, con due cortei programmati per il giorno 23 maggio 2018 che partiranno rispettivamente da via D'Amelio e dall'Aula Bunker della casa circondariale dell’Ucciardone, per ricongiungersi presso l'Albero Falcone di via Notarbartolo. Per le varie manifestazioni programmate sono state emesse le ordinanze n.568, 575, 577 e 578 c.a. consultabili presso il sito istituzionale del Comune di Palermo. Si richiama l’attenzione dei residenti delle vie interessate alle manifestazioni ed al passaggio dei cortei di rivolgere particolare attenzione ai cartelli mobili di zona rimozione  recanti l’istituzione del divieto di sosta con rimozione coatta, ambo i lati,dalle ore 07,00 del 22 maggio 2018 alle ore 24 del 23 maggio 2017 e comunque sino a cessate esigenze. O.D 568 Via Notarbartolo nel tratto compreso tra le vie della Libertà e Sciuti/Terrasanta (escluse): chiusura al transito veicolare dalle ore 12  del     23 maggio e sino a cessate esigenze: Corteo: partenza alle ore 15,30 da via D'Amelio, e per via A. Siciliana, via G. Alessi, via Marchese di Villabianca, via Rutelli, via E. De Amicis, via Ugdulena, via della Liberta', via F.P. Di Blasi, via V. Alfieri, via Pirandello, via Pipitone Federico, via G. Leopardi, via Notarbartolo e arrivo "Albero Falcone". Istituzione del divieto di sosta con rimozione coatta, ambo i lati,dalle ore 07,00 del 22 maggio 2018 alle ore 24 del 23 maggio 2017 e comunque sino a cessate esigenze nelle seguenti vie: via D'amelio, largo G. La Loggia, via dell' Autonomia Siciliana, via Giuseppe Alessi   , via M. Rutelli (tra via Marchese di Villabianca e via De Amicis), via De Amicis (tra via M. Rutelli e via Ugdulena), via Ugdulena (tra le vie vie De Amicis e della Libertà), via F.P. Di Blasi (tra le vie della Libertà e V. Alfieri), via V. Alfieri, via L. Pirandello, via Pipitone Federico (tra le vie Pirandello e Leopardi), via Leopardi (tra la via Pipitone Federico e la via Notarbartolo),  piazza M. Boiardo via Lo Jacono (tra le vie G. Di Marzo e D. Costantino),  piazzale B. Lavagnini, via P. Mattarella, piazza A. Mordini, (porzione di piazza compresa tra il prolungamento di via La Farina e via della Libertà),  via Marchese Ugo, piazza L. Scalia, via C. Nigra (tra piazza Mameli e via P. Mattarella), piazza Mameli, via XX Settembre (tra piazza L. Scalia e piazza Mameli), via D. Almeyda (tra via F. Lo Jacono e via P. Mattarella), via D. Costantino (tra via P. Mattarella e via F. Lo Jacono), piazza Verdi. Chiusura al transito veicolare al momento del passaggio dei corteo, che transiterà nel sotto descritto percorso, dalle ore 16,00 e sino a cessate esigenze, per il giorno 23 maggio 2018: partenza dall'Aula Bunker di via Remo Sandron e per via Duca Della Verdura, via Notarbartolo e arrivo "Albero Falcone". Via Remo Sandron, via delle Croci  (tra le vie P. Calvi e R. Sandron) via Ferro Luzzi (tra le vie R. Sandron e Duca della Verdura), via Duca della Verdura, via Frà G. Pantaleo, via E. Albanese ( tra piazza della Pace e via P. Calvi), via A. Catalano (tratto compreso tra ml. 40,00 prima l'ingresso della Caserma Lungaro e largo Traina), via E. Loi, largo C. Traina, via dell’Università (tra via Maqueda e salita Raffadali), salita Raffadali (tra vicolo Panormita e via dell' Università),  vicolo Panormita, via G. D’Alessi (tra piazza Bologni e via Maqueda), via Maqueda (tra piazza Villena e via dell' Università). Inoltre: piazza Magione,  nello slargo della piazza, fuori dai flussi veicolari delle vie limitrofe: Chiusura al transito veicolare dalle ore 8,00 del 21 maggio 2018 e sino a cessate esigenze. Intera piazza, inclusa l'area di sosta compresa tra la piazza e la via Carlo Rao:  Istituzione del divieto di sosta con rimozione coatta, ambo i lati, dalle ore 7,00 del 22 maggio 2018 alle ore 24 del 23 maggio 2018 e comunque sino a cessate esigenze; via Carlo Rao, via G. Filangeri (tra le vie C. Rao e Botta), via C. Botta, via Magione (tra la via Garibaldi e piazza Magione), via C. Pardi, via F. Evola (tra via Pardi e piazza dello Spasimo), piazza Due Palme, via Torre di Gotto, piazza Colonna via Gagini (tra il civico 35 e piazza S. Domenico), piazza G. Meli, via G. Meli. O.D. 575  Manifestazione commemorativa D.D. “E. De Amicis” VIA NAZARIO SAURO: Tratto compreso tra via L. Settembrini (esclusa) e la laterale di Viale Regione Siciliana (esclusa); Chiusura al transito veicolare, dalle ore 08,30 del 23/05/2018 sino alle ore 1230 e comunque sino a cessate esigenze; Divieto di sosta con rimozione coatta, ambo i lati, dalle ore 07,00 del 23/05/2018 sino alle ore 13,00 e comunque sino a cessate esigenze; O.D. 577 (Integrazione della O.D. 568) Istituzione del divieto di sosta con rimozione coatta dalle ore 00.00 alle ore 24,00 del 23 maggio 2018 e comunque sino a cessate esigenze nelle seguenti vie: piazza S. Domenico, piazza Verdi, via Pignatelli Aragona (tra piazza Verdi e 100 metri della stessa), via Favara (tra piazza Verdi e via Scarlatti), via Donizetti (tra piazza Verdi e via Scarlatti), via Rossini (tra piazza Verdi e via Scarlatti), via G. Vaglica (tra piazza Verdi e via Sperlinga), via Cavour (tra via Maqueda e via Valenti). Istituzione del divieto di sosta con rimozione coatta, ambo i lati,dalle ore 07,00 del 22 maggio 2018 alle ore 24 del 23 maggio 2017 e comunque sino a cessate esigenze nelle seguenti vie: via Marchese di Villabianca (tratto 50  metri prima e dopo le vie Alessi e  Rutelli (carreggiate di monte e di mare); Istituzione del divieto di sosta con rimozione coatta, ambo i lati,dalle ore 00,00 alle ore 24 del 23 maggio 2017 e comunque sino a cessate esigenze: piazza Bellini intera area compresi gli stalli di sosta riservati sul fronte di via Maqueda; Istituzione del divieto di sosta con rimozione coatta, ambo i lati,dalle ore 19,00  del 22 maggio alle ore 24 del 23 maggio 2017 e comunque sino a cessate esigenze via F. Crispi   (tra via E. Amari e via M. Stabile) O.D. 578 via  Vito Schifani, tratto compreso tra  viale Maria SS. Mediatrice e via Palmerino e piazza G. Turba (escluse) Chiusura al transito veicolare e divieto di sosta con rimozione coatta ambo i lati, nel giorno 23 maggio 2018 dalle ore 07,00 alle ore 13,00 e comunque sino a cessate esigenze.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
15 mar 2018

Riuscirà l’Aeroporto Falcone Borsellino a superare quota 7 milioni di passeggeri entro fine 2018?

di Fabio Nicolosi

97 rotte per collegare 21 Paesi (sulla base degli slot finora assegnati); una stima di crescita dei passeggeri a fine anno del 15,7% (6.655.000, senza tenere conto delle destinazioni ancora in fase di valutazione per la stagione invernale) rispetto al 2017, nuovi collegamenti nazionali e internazionali, maggior frequenze di voli. Sono questi i numeri della stagione estiva e le proiezioni di crescita nel 2018 dell'aeroporto di Palermo Falcone Borsellino, che ha chiuso il 2017 a quota 5 milioni 750mila passeggeri e conta di chiudere il 2018 con un incremento di un milione di passeggeri e l’aumento di circa 5.300 voli (+12% di movimenti). Sarà un’estate intensa e piacevole, considerato che le rotte sono 97 in totale (79 voli di linea + 18 voli charter), con aumenti anche di frequenze. Sarà inoltre la stagione dei record. Per tre volte consecutive, nei mesi di luglio, agosto e settembre, sarà infranto il muro dei 700mila passeggeri in transito. Ad aprile e ottobre si volerà oltre il mezzo milione di passeggeri, mentre a maggio e giugno si andrà oltre i seicentomila viaggiatori. Circa un milione di passeggeri in più nel 2018, incremento dovuto alle compagnie aeree che hanno deciso di investire su Palermo: almeno 15 le compagnie aeree che prevedono sensibili aumenti di traffico passeggeri; almeno 21 sono le rotte di nuovo operative su Palermo, di cui 12 nuove in assoluto (più due attive dalla stagione invernale); si affacceranno su Punta Raisi quattro nuove compagnie aeree, di cui tre opereranno voli internazionali di linea, una operativa tutto l’anno; raddoppiano le rotte da e per Inghilterra (sei); a maggio sono previsti altri voli diretti da e per Seul (in attesa autorizzazione slot dall’autorità coreana). La Gesap stima che nella top five delle compagnie aeree che avranno il maggior incremento di passeggeri trasportati al primo posto c’è Ryanair. A seguire: EasyJet, Alitalia, Volotea, Transavia. Diverse le novità in programma. Ryanair si presenta con due nuove rotte: Manchester e Valencia, mentre ha già annunciato  per la prossima stagione winter nuovi collegamenti per Atene e Colonia. La compagnia di bandiera Alitalia porta Bologna e Venezia, mentre EasyJet lancia Napoli, Liverpool e Londra Luton. Volotea spinge sull’acceleratore con ben cinque nuove rotte: Ancona, Bilbao, Rodi, Spalato e Zante. Novità Aegean con Atene; Stoccarda con Eurowings Germania, Rennes con Tuifly Belgium, Rotterdam e Lione con Transavia, Madrid con Iberia Express, Milano Malpensa con Neos e Istanbul con Turkish airlines (in attesa di autorizzazione slot) Nel dettaglio, i collegamenti nazionali saranno in tutto 17: Ancona (Volotea) Napoli (Alitalia, Volotea, EasyJet), Bari (Volotea), Olbia (Volotea), Roma Fiumicino (Alitalia, Vueling, Ryanair), Firenze (Vueling), Pisa (Ryanair), Genova (Volotea), Bologna (Ryanair, Alitalia), Venezia (Volotea, Alitalia), Verona e Torino (Volotea e Ryanair), Milano Linate (Alitalia), Milano Malpensa (EasyJet, Air Italy, Ryanair, Neos, Air Horizont), Bergamo e Treviso (Ryanair), Pantelleria e Lampedusa. 16 i collegamenti garantiti con la Francia: Parigi Orly (EasyJet, Transavia France), Parigi Charles De Gaulle (Enter, ASL, Travel, Tui Fly Belgium), Parigi Beauvais (Ryanair), Lille (ASL, Travel, Tui Fly Belgium)e Brest (Tui Fly Belgium), Nantes (Volotea, Tui Fly Belgium, Travel), Strasburgo (Volotea, Travel) Lione (Tui Fly, EasyJet, ASL, Travel, Transavia), Bordeaux (Volotea, Enter Air), Tolosa (Volotea, Germania), Deauville (Travel), Marsiglia (Travel, Ryanair), Nizza (Volotea), Rennes (TuiFly Belgium), Metz (TuiFly, Travel), Lourdes (Bulgarian), Mulhouse (Travel); 8 rotte per la Germania: Francoforte (Condor, Lufthansa), Berlino e Düsseldorf (Ryanair), Colonia (Eurowings), Norimberga e Memmingen (Ryanair), Monaco (Lufthansa, Eurowings), Stoccarda (Eurowings); 7 rotte fra Regno Unito e Irlanda: Londra Heathrow (British Airways), Londra Stansted (Ryanair), Liverpool, Londra Gatwick e Londra Luton (EasyJet), Manchester (Ryanair), Dublino (Ryanair); 7 rotte per la Spagna: Barcellona (Vueling), Madrid (Ryanair, Iberia Express), Malaga, Ibiza, Palma di Maiorca (Volotea), Bilbao (Volotea), Valencia (Ryanair); 3 rotte per Svizzera ed Austria: Zurigo (Swiss), Ginevra (EasyJet), Vienna (Austrian); 3 rotte per Belgio, Paesi Bassi e Lussemburgo: Bruxelles (Brussels airlines, Tui Fly Belgium), Rotterdam (Transavia), Lussemburgo (Luxair); 3 rotte Norvegia, Svezia, Danimarca: Oslo (SAS), Stoccolma (SAS, Norwegian), Copenaghen (SAS); 5 rotte per Polonia, Romania e Ungheria, Croazia: Varsavia (Bulgaria Air, Enter), Wroclaw (Ryanair), Bucarest (Ryanair), Budapest (Ryanair), Spalato (Volotea); 7 rotte per la Grecia e Malta: Atene (Aegean), Corfù, Santorini, Candia-Creta, Zante, Rodi (Volotea), Malta (AirMalta); Collegamenti extra UE: Mosca (Alitalia) Tunisi (Tunisair), Istanbul (Turkish, al momento  in attesa autorizzazione slot). Il Network delle rotte internazionali con voli charter vede l’incremento su destinazioni come Cracovia e Wroclaw, Bratislava, Belgrado. Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Instagram: https://www.instagram.com/mobilita.palermo/  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
08 mar 2018

Aeroporto Falcone Borsellino | Nuovo record passeggeri a Febbraio

di Salvatore Galati

Per la prima volta febbraio si chiude con oltre 300 mila passeggeri in transito (340 mila), cioè il 22% in più (+61 mila pax) rispetto allo stesso mese del 2017. Nei primi due mesi del 2018 l'aeroporto ha toccato quota 713.724 passeggeri (+21%), cioè 123 mila in più rispetto ai primi due mesi del 2017. I movimenti segnano un +13,7%. Incredibile incremento di voli e passeggeri internazionali, a dimostrazione che i turisti preferiscono la città anche nei mesi invernali, un percorso già iniziato da ottobre 2017. Il flusso dei passeggeri internazionali, infatti, è cresciuto del 46,6%. Nei primi due mesi del 2018 si contano 96.107 transiti, mentre i voli sono aumentati del 39,36%. Tutte le compagnie aeree segnano crescite rilevanti. Tra le rotte nazionali emergono Roma e Milano Malpensa (+117%) e Torino (+70,2). Le rotte internazioniali più gettonate: Londra e Parigi; le nuove rotte Madrid, Wroclaw, Budapest e Norimberga Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Instagram: https://www.instagram.com/mobilita.palermo/  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 4
Articolo
12 lug 2017

“Adesso decapitate anche il palazzo!” Nasce il murales di Falcone e Borsellino alla Cala

di Mobilita Palermo

Sarà una coincidenza o forse no, ma quasi in concomitanza con l'atto vandalico nel quartiere Zen che ha visto decapitata la testa della statua di Giovanni Falcone, iniziavano le attività di drawing del murales alla Cala. Proprio sul muro posteriore dell'Istituto Nautico di Corso Vittorio Emanuele, gli artisti di strada Rosk e Loste (nisseni) stanno raffigurando i due magistrati con spray e vernici. Un bel messaggio di speranza e libertà che si affaccia sul mare e sui tanti cittadini che transitano ogni giorno da lì. Il lavoro verrà completato il 19 Luglio in occasione della commemorazione di Paolo Borsellino. Ringraziamo Repubblica Palermo per gli scatti. Dal quotidiano locale riportiamo anche la dichiarazione dei due artisti: Da quando abbiamo iniziato i lavori molte persone si sono fermate e congratulate. Noi siamo siciliani ed è davvero un onore rappresentare un’opera così importante, a maggior ragione adesso, dopo gli spiacevoli atti vandalici contro la statua di Falcone – dice Giulio Rosk, uno dei due artisti – Palermo poi è la nostra città d’adozione, perché viviamo qui da molti anni e ci siamo diplomati all’Accademia delle Belle Arti”. Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/MobilitaPA/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 17
Articolo
05 mar 2012

Voli lowcost Palermo – Genova con Volotea

di Giulio Di Chiara

Da qualche giorno è stata resa nota una nuova tratta lowcost per l'aeroporto "Falcone Borsellino" di Palermo. (ansa) Volotea, la compagnia low cost per le piccole e medie citta' europee, colleghera' Genova all'aeroporto di Palermo 'Falcone e Borsellino' a partire dal 6 aprile. La rotta, totalmente nuova per lo scalo genovese, sara' servita con 3 voli settimanali non stop che costeranno 19 euro solo andata, tasse incluse. ''Accogliamo con enorme piacere questo volo - ha detto il presidente dell'aeroporto di Genova Marco Arato - che rappresenta una grande novita' per due motivi: da un lato Genova torna ad essere collegata direttamente con Palermo e dall'altro porta al nostro scalo una nuova compagnia aerea che sin dalla nascita ha deciso di investire su Genova''.

Leggi tutto    Commenti 12