Articolo
08 lug 2019

Provincia di Palermo: picco del caldo in arrivo da martedì 9 luglio: punte di +40/+41 °C

di centrometeosicilia

L'ulteriore espansione dell'alta pressione nord-africana favorirà un'ulteriore aumento delle temperature su tutta la provincia traghettandoci verso quello che sarà il picco di questa intensa ondata di calore. CONDIZIONI: avremo condizioni di cielo sereno o poco nuvoloso per l'intero arco della giornata. In serata velature e qualche nube alta in arrivo a partire da ovest. Pulviscolo sahariano in sospensione e cielo lattiginoso. TEMPERATURE: valori termici in aumento con punte di +40/+41 °C sull'estremo ovest della provincia, comprese fra i +33 e i +38 °C altrove. Per quanto riguarda Palermo le aree pedemontane sud-occidentali saranno le più calde con picchi vicini ai +36/+38 °C, leggermente meno caldo ma con tassi di umidità più elevati il settore nord-occidentale della città. In serata venti di caduta in arrivo sulla costa tirrenica ed effetto favonico particolarmente intenso; in questo frangente le temperature serali e notturne potranno raggiungere picchi di +33/+35 °C. VENTI: soffieranno deboli o moderati da sud-ovest sulle are interne, deboli da nord-est sulla costa. Dalla tarda serata attivazione di sostenuti o forti venti meridionali sulla costa tirrenica con picchi fino a 60-70 km/h. VIABILITA': consigliamo prudenza negli spostamenti in auto durante le ore serali e prime ore della notte di mercoledì 10 luglio lungo la rete autostradale, specie sull'A19 nel tratto fra Termini Imerese e Cefalù per forti venti meridionali. CONSIGLI GENERALI PER AFFRONTARE IL GRAN CALDO (Fonte: Ministero della Salute) Uscire di casa nelle ore meno calde della giornata Evitare di uscire all’aria aperta nelle ore più calde cioè dalle ore 11.00 alle 18.00. Se si esce nelle ore più calde non dimenticare di proteggere il capo con un cappello di colore chiaro e gli occhi con occhiali da sole; inoltre proteggere la pelle dalle scottature con creme solari ad alto fattore protettivo. Indossare un abbigliamento adeguato e leggero Sia in casa che all’aperto, indossare abiti leggeri, non aderenti, preferibilmente di fibre naturali per far assorbire meglio il sudore e permettere la traspirazione della cute. Rinfrescare l’ambiente domestico e di lavoro Schermare le finestre esposte al sole utilizzando tapparelle, persiane, tende etc. Chiudere le finestre durante il giorno e aprirle durante le ore più fresche della giornata (la sera e la notte). Se si utilizza l’aria condizionata, ricordarsi che questo efficace strumento va utilizzato adottando alcune precauzioni per evitare conseguenze sulla salute e eccessivi consumi energetici. Ridurre la temperatura corporea Fare bagni e docce con acqua tiepida, bagnarsi viso e braccia con acqua fresca. In casi di temperature molto elevate porre un panno bagnato sulla nuca. Ridurre il livello di attività fisica Nelle ore più calde della giornata evitare di praticare all’aperto attività fisica intensa o lavori pesanti. Bere con regolarità ed alimentarsi in maniera corretta Bere almeno 2 litri di acqua al giorno (salvo diversa indicazione del medico curante). Gli anziani devono bere anche se non ne sentono il bisogno. Evitare di bere alcolici e limitare l’assunzione di bevande gassate o troppo fredde. Mangiare preferibilmente cibi leggeri e con alto contenuto di acqua (frutta e verdura). Porre particolare attenzione alla conservazione degli alimenti ed evitare di lasciarli all’aperto per più di 2 ore. Adottare alcune precauzioni se si esce in macchina Se si entra in un’auto parcheggiata al sole, prima di salire aprire gli sportelli, poi iniziare il viaggio a finestrini aperti o utilizzare il sistema di climatizzazione. Prestare attenzione nel sistemare i bambini sui seggiolini di sicurezza, verificare che non siano surriscaldati. Quando si parcheggia la macchina non lasciare mai, nemmeno per pochi minuti, persone o animali nell’abitacolo. Conservare correttamente i farmaci Leggere attentamente le modalità di conservazione riportate sulle confezioni dei farmaci e conservare tutti i farmaci nella loro confezione, lontano da fonti di calore e da irradiazione solare diretta. Conservare in frigorifero i farmaci per i quali è prevista una temperatura di conservazione non superiore ai 25-30°C. Adottare precauzioni particolari se si è a rischio Quando arriva il gran caldo, le persone anziane, con patologie croniche (cardiovascolari, respiratorie, neurologiche, diabete etc.) e le persone che assumono farmaci, devono osservare le seguenti precauzioni: a) consultare il medico per un eventuale aggiustamento della terapia o della frequenza dei controlli clinici e di laboratorio (ad esempio per i diabetici è consigliabile aumentare la frequenza dei controlli glicemici) b) segnalare al medico qualsiasi malessere, anche lieve, che sopraggiunga durante la terapia farmacologica c) non sospendere mai di propria iniziativa la terapia in corso. Sorvegliare e prendersi cura delle persone a rischio Nei periodi prolungati di caldo intenso, prestare attenzione a familiari o vicini di casa anziani, specialmente se vivono da soli e, ove possibile, aiutarli a svolgere alcune piccole faccende, come fare la spesa, ritirare i farmaci in farmacia etc. Segnalare ai servizi socio-sanitari eventuali situazioni che necessitano di un intervento, come persone che vivono in situazioni di grave indigenza o di pericolo per la salute (es. i senza tetto in condizioni di grave bisogno). Questo è un bollettino previsionale in collaborazione col Centro Meteorologico Siciliano portale di divulgazione e condivisione di fatti meteorologici. La sua attendibilità è pari al 80% Per rimanere sempre aggiornato sulla viabilità dell’area metropolitana di Palermo, puoi ricevere notifiche sull’info mobilità unendoti al canale Telegram https://t.me/trafficoemobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 3
Articolo
15 giu 2019

Amat | Tornano le navette estive a Mondello e Sferracavallo

di Fabio Nicolosi

Da questa mattina, sabato 15 giugno, fino al prossimo 15 settembre entreranno in funzione quattro navette gratuite per i collegamenti dai parcheggi delle borgate marinare alle spiagge di Mondello e Sferracavallo. Il programma estivo dell’Amat prevede l’avvio di tre circolari (84-85-87) per il collegamenti parcheggi Galatea e Venere con la spiaggia di Mondello, una circolare (88) da Barcarello a Punta Matese e la linea 606 da viale del Fante a Mondello. Nel dettaglio, le navette gratuite sono: circolare 84 (parcheggio Galatea - Mondello Torre); circolare 85 (Mondello Torre – viale Venere); circolare 87 (Mondello Torre – Partanna); circolare 88 (Punta Barcarello – Punta Maltese). L’amat ricorda inoltre che i collegamenti con le località balneari di Mondello e Sferracavallo - Isola delle Femmine sono garantiti dai seguenti bus di linea: 544 piazzale John Lennon-Mondello, 603 Stadio-Mondello, 614 Stadio-Partanna Mondello), 616 Stadio-Sferracavallo e 628 Stadio-Sferracavallo-Isola delle Femmine; 544 John Lennon – Mondello; 806(Politeama – Mondello). Sul sito amat.pa.it è possibile consultare itinerari e frequenze.

Leggi tutto    Commenti 13
Articolo
12 giu 2019

Atteso il picco dell’ONDATA DI CALORE per le prossime 48 ore: +40 °C a portata di mano

di centrometeosicilia

Ci siamo, l’ondata di calore di matrice africana sta per raggiungere il suo picco. Le giornate di giovedì e sopratutto quella di venerdì, si preannunciano davvero calde con alcune località che potranno varcare la fatidica soglia dei +40 °C. Scendiamo quindi nel dettaglio e vediamo quali saranno le aree che registreranno le temperature più elevate. Situazione meteo-climatica per giovedì 13 e venerdì 14 giugno Le giornate saranno caratterizzate da condizioni di cielo sereno o poco nuvoloso salvo qualche nube in più al mattino sul settore occidentale nella giornata di giovedì e nella sera di venerdì. Sarà ancora presente in quantità importanti il pulviscolo sahariano in sospensione con punte di 120 μg/m3(microgrammi/metro cubo) sufficienti da rendere i nostri cieli lattiginosi o giallognoli. Temperature per giovedì 13 giugno Le aree più calde risulteranno quelle centro-meridionali ed entroterra fra trapanese, palermitano e agrigentino. Sul nisseno in particolare non escludiamo punte prossime o localmente superiori ai +40 °C, sulle altre aree sopracitate i valori saranno compresi fra i +35/+38 °C. Valori più contenuti sul settore tirrenico dove tuttavia saranno in aumento, specie in serata, i tassi di umidità. Su queste zone il caldo diverrà piuttosto fastidioso anche durante la sera.       Temperature per venerdì 14 giugno Raggiungeremo il picco dell’ondata di calore. Caldo molto intenso si registrerà su entroterra delpalermitano, trapanese, sulnisseno fino al ragusano. Su queste zone le temperature potranno raggiungere o localmente superare la soglia dei +40 °C, specie sul nisseno. Le aree costiere registreranno temperature più contenute anche se non escludiamo picchi prossimi ai +35 °C sul messinese. Inserata caldo afoso sulle coste, specie su settore tirrenico e ionico dove il caldo risulterà particolarmente fastidioso.       CONSIGLI GENERALI PER AFFRONTARE IL GRAN CALDO (Fonte: Ministero della Salute) Uscire di casa nelle ore meno calde della giornata Evitare di uscire all’aria aperta nelle ore più calde cioè dalle ore 11.00 alle 18.00. Se si esce nelle ore più calde non dimenticare di proteggere il capo con un cappello di colore chiaro e gli occhi con occhiali da sole; inoltre proteggere la pelle dalle scottature con creme solari ad alto fattore protettivo. Indossare un abbigliamento adeguato e leggero Sia in casa che all’aperto, indossare abiti leggeri, non aderenti, preferibilmente di fibre naturali per far assorbire meglio il sudore e permettere la traspirazione della cute. Rinfrescare l’ambiente domestico e di lavoro Schermare le finestre esposte al sole utilizzando tapparelle, persiane, tende etc. Chiudere le finestre durante il giorno e aprirle durante le ore più fresche della giornata (la sera e la notte). Se si utilizza l’aria condizionata, ricordarsi che questo efficace strumento va utilizzato adottando alcune precauzioni per evitare conseguenze sulla salute e eccessivi consumi energetici. Ridurre la temperatura corporea Fare bagni e docce con acqua tiepida, bagnarsi viso e braccia con acqua fresca. In casi di temperature molto elevate porre un panno bagnato sulla nuca. Ridurre il livello di attività fisica Nelle ore più calde della giornata evitare di praticare all’aperto attività fisica intensa o lavori pesanti. Bere con regolarità ed alimentarsi in maniera corretta Bere almeno 2 litri di acqua al giorno (salvo diversa indicazione del medico curante). Gli anziani devono bere anche se non ne sentono il bisogno. Evitare di bere alcolici e limitare l’assunzione di bevande gassate o troppo fredde. Mangiare preferibilmente cibi leggeri e con alto contenuto di acqua (frutta e verdura). Porre particolare attenzione alla conservazione degli alimenti ed evitare di lasciarli all’aperto per più di 2 ore. Adottare alcune precauzioni se si esce in macchina Se si entra in un’auto parcheggiata al sole, prima di salire aprire gli sportelli, poi iniziare il viaggio a finestrini aperti o utilizzare il sistema di climatizzazione. Prestare attenzione nel sistemare i bambini sui seggiolini di sicurezza, verificare che non siano surriscaldati. Quando si parcheggia la macchina non lasciare mai, nemmeno per pochi minuti, persone o animali nell’abitacolo. Conservare correttamente i farmaci Leggere attentamente le modalità di conservazione riportate sulle confezioni dei farmaci e conservare tutti i farmaci nella loro confezione, lontano da fonti di calore e da irradiazione solare diretta. Conservare in frigorifero i farmaci per i quali è prevista una temperatura di conservazione non superiore ai 25-30°C. Adottare precauzioni particolari se si è a rischio Quando arriva il gran caldo, le persone anziane, con patologie croniche (cardiovascolari, respiratorie, neurologiche, diabete etc.) e le persone che assumono farmaci, devono osservare le seguenti precauzioni: a) consultare il medico per un eventuale aggiustamento della terapia o della frequenza dei controlli clinici e di laboratorio (ad esempio per i diabetici è consigliabile aumentare la frequenza dei controlli glicemici) b) segnalare al medico qualsiasi malessere, anche lieve, che sopraggiunga durante la terapia farmacologica c) non sospendere mai di propria iniziativa la terapia in corso. Sorvegliare e prendersi cura delle persone a rischio Nei periodi prolungati di caldo intenso, prestare attenzione a familiari o vicini di casa anziani, specialmente se vivono da soli e, ove possibile, aiutarli a svolgere alcune piccole faccende, come fare la spesa, ritirare i farmaci in farmacia etc. Segnalare ai servizi socio-sanitari eventuali situazioni che necessitano di un intervento, come persone che vivono in situazioni di grave indigenza o di pericolo per la salute (es. i senza tetto in condizioni di grave bisogno). Questo è un bollettino previsionale in collaborazione col Centro Meteorologico Siciliano portale di divulgazione e condivisione di fatti meteorologici. La sua attendibilità è pari al 80% Per rimanere sempre aggiornato sulla viabilità dell’area metropolitana di Palermo, puoi ricevere notifiche sull’info mobilità unendoti al canale Telegram https://t.me/trafficoemobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 2
Articolo
09 ago 2017

ANAS | Esodo estate 2017: i cantieri inamovibili

di Mobilita Palermo

L'ANAS ha reso note quelli che sono i cantieri che non verranno rimossi durante l'esodo estivo. In vista degli spostamenti verso le località turistiche, anche di transito da e verso altri Paesi, ove trascorrere le vacanze estive, Viabilità Italia è attiva per il monitoraggio del traffico e l'adozione delle misure per la risoluzione di eventuali gravi criticità nella circolazione. Come di consueto, si raccomanda a tutti gli automobilisti di intraprendere il viaggio con un veicolo efficiente e completo nelle dotazioni di sicurezza, in condizioni fisiche ottimali e ben informati sulle condizioni delle strade e del traffico. Attenzione alla concentrazione alla guida e alla prudenza, nonché alla tutela di sè e dei passeggeri con l'uso delle cinture di sicurezza dei posti anteriori e posteriori. Alcuni ausili sono offerti qui di lato con il calendario contenente le previsioni di traffico ed i divieti di circolazione per i mezzi superiori alle 7,5 t, i flussi di traffico sulla rete autostradale nazionale, le località dei cantieri stradali che rimarranno aperti durante il periodo estivo con possibili riflessi sulla regolarità della circolazione, la mappatura degli itinerari alternativi da utilizzare in caso di congestione in alcuni punti della rete autostradale italiana, le aree geografiche ordinariamente oggetto di sorvolo da parte dei mezzi aerei della Polizia di Stato e dell’Arma dei Carabinieri, il piano di manutenzione e potenziamento dell’infrastruttura ferroviaria e le previsioni di maggior intensità del traffico ferroviario. Notizie sempre aggiornate sul traffico sono disponibili tramite i canali del C.C.I.S.S. (numero gratuito 1518, siti web www.cciss.it e mobile.cciss.it, applicazione iCCISS per iPHONE, canale Twitter del CCISS), le trasmissioni di Isoradio, i notiziari di Onda Verde sulle tre reti Radio-Rai e sul Televideo R.A.I.. Per informarsi sullo stato del traffico sulla rete stradale di competenza Anas è possibile, inoltre, utilizzare l'applicazione VAI (Viabilità Anas Integrata) visitabile sul sito www.stradeanas.it e disponibile anche per Smartphone. Gli utenti hanno a disposizione anche il numero unico 800.841.148. Altre informazioni sulla rete autostradale in concessione con numeri e contatti utili sono disponibili sul sito www.aiscat.it, sui siti delle singole Società Concessionarie autostradali, o mediante l’applicazione Myway Truck. Lungo l'A19 Palermo - Catania segnaliamo i cantieri: dal km 77+910 al km 78+640 chiusura al transito corsia di marcia ed emergenza dir. Catania dal km 93+668 al km 94+070 chiusura al transito corsia di marcia ed emergenza dir. Catania dal km 125+175 al km 126+303 si transita su unica corsia di marcia dir. Catania dal km 158+475 al km 157+585 chiusura al transito corsia di marcia ed emergenza dir. Palermo dal km 118+500 al km 118+200 chiusura al transito corsia di sorpasso dir. Palermo dal km 105+900 al km 104+900 chiusura al transito della carreggiata direz. Palermo con istituzione del doppio senso in dir. Catania dal km 88+700 al km 87+900 chiusura al transito corsia di marcia ed emergenza dir. Palermo dal km 73+800 al km 73+300 si transita su unica corsia centrale dir. Palermo dal km 81+550 al km 89+200 si transita su unica corsia centrale dir. Catania dal km 95+260 al km 98+350 si transita su unica corsia centrale direzione Catania ad eccezione della chilometrica che va dal km 96+100 al km 96+200 dove si transita soltanto a ridosso della corsia di marcia ed emergenza dal km 99+270 al km 100+450 chiusura carreggiata dir. Palermo ed istituzione del doppio senso di marcia nella carreggiata opposta dal km 112+800 al km 114+380 chiusura carreggiata dir. Catania ed istituzione del doppio senso di marcia nella carreggiata opposta Lungo l'A29 Palermo - Mazara del Vallo la chiusura dello Svincolo di Alcamo Ovest dal km 85+700 al km 84+950 chiusura carreggiata direzione Mazara del Vallo - Palermo e deviazione sulla carreggiata opposta con doppio senso di circolazione Lungo l'A29dir diramazione Alcamo-Trapani dal km 7+000 al km 8+800 chiusura carreggiata Alcamo - Trapani e deviazione sulla carreggiata opposta con doppio senso di circolazione Lungo la SS121 dal km 241+300 al km 241+700 deviazione in loco Lungo la SS118dir-c dal km 15+900 al km 16+200 senso unico alternato regolato da impianto semaforico Lungo la SS115 dal km 81+775 al km 83+860 restringimento della carreggiata con chiusura alternata delle corsie e istituzione del senso unico alternato Lungo la SS119 dal km 22+200 al km 24+000 chiusura al transito Lungo la SS188dir-a dal km 7+600 al km 8+000 senso unico alternato Lungo la SS386 dal km 3+150 al km 3+500 senso unico alternato Lungo la SS188 dal km 92+590 al km 92+920 senso unico alternato Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 4
Articolo
12 ago 2016

Mobilita Palermo va in vacanza. Ci rivediamo il 22 Agosto

di Fabio Nicolosi

La redazione di Mobilita Palermo va in vacanza. Abbiamo deciso di prenderci una settimana di "ferie" per ricaricare le batterie e ripartire con tanti interessanti temi e approfondimenti dal 22 Agosto. Sarà un fine anno molto interessante, tra nuove linee tramviarie, parziali aperture del raddoppio del passante ferroviario, aggiornamenti costanti sui lavori per l'anello ferroviario e con l'annuncio dei fondi stanziati dal CIPE, anche approfondimenti sulle opere previste e sui vari aggiornamenti burocratici. Ci rivediamo dunque Lunedì 22 Agosto. Buona settimana e buon ferragosto! 

Leggi tutto    Commenti 2
Articolo
15 giu 2016

Amat | Mondello e Sferracavallo: Al via le navette estive

di Fabio Nicolosi

Diffondiamo questo comunicato stampa di Amat in cui vengono attivati, come ogni estate, delle navette gratuite per permettere di godere al massimo della zone costiere e marittime Si porta a conoscenza cha dal 15.06.2016 al 15.09.2016, in concomitanza con la stagione balneare estiva, saranno esercite le linee navetta gratuite 84, 85, 87 (Mondello) e “88” (Sferracavallo), per il collegamento spiagge – parcheggi, secondo i sotto riportati itinerari: LINEA 84 MONDELLO TORRE - VALDESI (circolare) MONDELLO TORRE (Cap.) - V. Gallo - P.zza Mondello - V. Mondello - a dx V. Tolomea (posteggio Mongibello basso ed alto) - a sx V. Stesicoro - a sx V. Mondello - a dx V.le P.pe di Scalea - V.le Galatea - V. Palinuro - a sx POSTEGGIO GALATEA - a sx V.le Galatea - a dx V.le P.pe di Scalea - P.zza Valdesi - a sx V.le Regina Elena - P.zza Mondello - V. Piano di Gallo - MONDELLO TORRE (Cap.) Lunghezza standard di esercizio: Km 2,850 (½ anello) LINEA 85 PARCHEGGIO GALATEA - V.LE VENERE (circolare) PARCHEGGIO GALATEA (Cap.) - V.le Galatea - V.le P.pe di Scalea - P.zza Valdesi - V.le Margherita di Savoia - V.LE VENERE – P.zza Castelforte – V. dell’Olimpo - inversione di marcia nella rotonda all’altezza del palazzetto della sport – V. dell’Olimpo - P.zza Castelforte - V.le Venere - V.le Margherita di Savoia - Valdesi - V.le Regina Elena - P.zza Mondello - V. Piano di Gallo - MONDELLO TORRE (transito dalla carreggiata di sinistra) - V. Gallo - P.zza Mondello - V. Mondello - a sx V.le P.pe di Scalea - V.le Galatea - V. Palinuro - PARCHEGGIO GALATEA (Cap.) Lunghezza standard di esercizio: Km 4,900 (½ anello) LINEA 87 MONDELLO TORRE - PARTANNA (circolare) MONDELLO TORRE (Cap.) - V. Gallo - P.zza Mondello - V. Mondello - a sx V.le P.pe di Scalea - V.le Galatea - V. Pazienza - V. Apollo - V. Atlante - P.zza Serenità - V. Polibio - a sx VIA AMARILLI - a sx V. Partanna Mondello - V. Iandolino - a dx V. Castelforte - a dx V. Chirone - a dx V. Nicoti - a dx V. Antigone - a sx V. Castelforte - a dx V.le Cavarretta - V.le Galatea - a sx V. Palinuro - ingresso posteggio Galatea - a sx V.le Galatea - a dx V. P.pe di Scalea - Valdesi - a sx V.le Regina Elena - P.zza Mondello - V. Piano di Gallo - MONDELLO TORRE (Cap.) Lunghezza standard di esercizio: Km 5,050 (½ anello) LINEA 88 PUNTA BARCARELLO - PUNTA MATESE (R.T. MARCONI) (circolare) PUNTA BARCARELLO (Cap.) - V. Barcarello - V. Tritone - prolungamento fino al Parcheggio di V. Schillaci - ingresso Parcheggio Tritone - inversione di marcia - uscita dal Parcheggio - a dx V. Tritone - a sx V. del Manderino - a dx V. Sferracavallo - V. Torretta - V. Plauto - PUNTA MATESE (R.T. MARCONI) - V. Plauto - V. Catullo - V. Tacito - V. Sferracavallo - V. del Manderino - a dx V. tritone - prolungamento fino al Parcheggio di V. Schillaci - ingresso Parcheggio Tritone - inversione di marcia - uscita dal Parcheggio - a dx V. Tritone - V. Barcarello - PUNTA BARCARELLO Lunghezza standard di esercizio: Km 3,200 (½ anello)

Leggi tutto    Commenti 4
Articolo
18 giu 2015

AMAT | Navette gratuite a Mondello e Sferracavallo

di Fabio Nicolosi

Dal 15.06.2015 al 15.09.2015, in concomitanza con la stagione balneare, entreranno in esercizio le linee navetta gratuite 84, 85, 86, 87 (Mondello) e 88 (Sferracavallo), per il collegamento spiagge – parcheggi, secondo i sotto riportati itinerari: LINEA 84 - MONDELLO TORRE - VALDESI (circolare) MONDELLO TORRE (Cap.) - V. Gallo - P.zza Mondello - V. Mondello - a dx V. Tolomea (posteggio Mongibello basso ed alto) - a sx V. Stesicoro - a sx V. Mondello - a dx V.le P.pe di Scalea - V.le Galatea - V. Palinuro - a sx POSTEGGIO GALATEA - a sx V.le Galatea - a dx V.le P.pe di Scalea - P.zza Valdesi - a sx V.le Regina Elena - P.zza Mondello - V. Piano di Gallo - MONDELLO TORRE (Cap.)   LINEA 85 - PARCHEGGIO GALATEA - V.LE VENERE (circolare) PARCHEGGIO GALATEA (Cap.) - V.le Galatea - V.le P.pe di Scalea - P.zza Valdesi - V.le Margherita di Savoia - V.le Venere - P.zza Castelforte - V. dell'Olimpo - inversione di marcia nella rotonda all'altezza del palazzetto dello sport - V. dell'Olimpo - P.zza Castelforte - V.le Venere - V.le Margherita di Savoia - Valdesi - V.le Regina Elena - P.zza Mondello - V. Piano di Gallo - MONDELLO TORRE (transito dalla carreggiata di sinistra) - V. Gallo - P.zza Mondello - V. Mondello - a sx V.le P.pe di Scalea - V.le Galatea - V. Palinuro - PARCHEGGIO GALATEA (Cap.).   LINEA 86 - MONDELLO TORRE - ADDAURA (circolare) MONDELLO TORRE (Cap.) - V. Gallo - P.zza Mondello - V. Mondello - a sx V.le P.pe di Scalea - V.le Galatea - V. Palinuro - ingresso posteggio Galatea - a sx V.le Galatea - V.le P.pe di Scalea - Valdesi - a dx V.le Regina Elena - a dx V.le P.pe Umberto - a sx V.le delle Palme - Lungomare C. Colombo - inversione di marcia in V. GUALTIERO DA CALTAGIRONE - Lungomare C. Colombo - V.le delle Palme - a dx V.le Margherita di Savoia - Valdesi - V.le Regina Elena - P.zza Mondello - V. Piano di Gallo - MONDELLO TORRE (Cap.).   LINEA 87 - MONDELLO TORRE - PARTANNA (circolare) MONDELLO TORRE (Cap.) - V. Gallo - P.zza Mondello - V. Mondello - a sx V.le P.pe di Scalea - V.le Galatea - V. Pazienza - V. Apollo - V. Atlante - P.zza Serenità - V. Polibio - a sx VIA AMARILLI - a sx V. Partanna Mondello - V. Iandolino - a dx V. Castelforte - a dx V. Chirone - a dx V. Nicoti - a dx V. Antigone - a sx V. Castelforte - a dx V.le Cavarretta - V.le Galatea - a sx V. Palinuro - ingresso posteggio Galatea - a sx V.le Galatea - a dx V. P.pe di Scalea - Valdesi - a sx V.le Regina Elena - P.zza Mondello - V. Piano di Gallo - MONDELLO TORRE (Cap.).   LINEA 88 - PUNTA BARCARELLO - PUNTA MATESE (R.T. MARCONI) (circolare) PUNTA BARCARELLO (Cap.) - V. Barcarello - V. Tritone - prolungamento fino al Parcheggio di V. Schillaci - ingresso Parcheggio Tritone - inversione di marcia - uscita dal Parcheggio - a dx V. Tritone - a sx V. del Manderino - a dx V. Sferracavallo - V. Torretta - V. Plauto - PUNTA MATESE (R.T. MARCONI) - V. Plauto - V. Catullo - V. Tacito - V. Sferracavallo - V. del Manderino - a dx V. tritone - prolungamento fino al Parcheggio di V. Schillaci - ingresso Parcheggio Tritone - inversione di marcia - uscita dal Parcheggio - a dx V. Tritone - V. Barcarello - PUNTA BARCARELLO

Leggi tutto    Commenti 4