Articolo
04 mag 2016

Mobilita.org è media partner del Cyclopride Palermo 2016 – il programma della manifestazione

di Giulio Di Chiara

Anche quest'anno a Palermo si terrà il Cyclopride il prossimo 8 maggio, la manifestazione vicina agli amici delle due ruote che mira a sensibilizzare l'opinione pubblica sui temi della ciclabilità, della sostenibilità e della sicurezza stradale, ma non solo. Tutti questi obiettivi coincidono con il nostro focus tematico e per questo abbiamo aderito all'evento con una partnership mediatica. In cosa consiste il Cyclopride 2016? Il Cyclopride Day 2016 consiste in un tour in bicicletta di 22 chilometri circa, una vera esperienza di “ciclismo urbano” che consente di scoprire (e riscoprire) le magie della Palermo che cambia: Città-Porto, Città-Natura, Città-Storia. Appuntamento giorno 8 Maggio alle 10.30. Ma è tanto di più: mentre parte la regata degli 8 porti, si pedalerà tutti insieme dal cuore monumentale del Centro storico, lungo la sua splendida costa, fino al Parco della favorita. Da un mare d’azzurro a un mare di verde, la “boa” sarà la magica Casina Cinese. Un momento per riappropriarsi (con le biciclette) delle strade della città e trasformare un percorso in una esperienza conoscitiva che ricolloca la scala umana in posizione privilegiata nel rapporto con la città. Anche quest’anno a Palermo “la regata degli otto porti” farà da specchio a mare dell’iniziativa. La manifestazione sarà anche un'occasione per sensibilizzare i partecipanti a sostenere i progetti di lotta alla cecità promossi da CBM Italia Onlus in Africa. Verrà inoltre allestito il tradizionale Cyclopride Village al Foro Italico, attivo dalle 8.30 dell’8 per le iscrizioni (gratuite) e le moltissime attività ludico/sportive realizzate grazie a LOMBARDOBIKES e alle tantissime associazioni, enti e gruppi   partecipanti;     L'intero programma delle attività al Village (gli orari potrebbero subire delle variazioni): - Bikeclinic (stand di Addiopizzo Travel) Come si cambia la camera d’aria di una bici? Corso-base per principianti alle prese col più tipico dei problemi: la foratura. A seguire, “Pitstop Contest”: vince il più veloce al cambio gomme! DURATA: 30 minuti: 10 per la dimostrazione e 20 per la “gara” (divisa fra “principianti” e “expert”) ORARIO: 16.30    - “Battesimo del pedale” (stand di Addiopizzo Travel) Per un bambino, imparare ad andare in bici è come imparare a camminare: ci vuole equilibrio, coraggio, fiducia e un valido sostegno. Un invito a rimuovere le rotelle e ad accompagnare vostro figlio nella sua prima vera pedalata! DURATA: 30 minuti (introduzione - attività - premiazione) ORARIO: 15.30   - Short BikeTours (stand di Addiopizzo Travel) Tour in bicicletta del centro storico della città di un’ora, con partenza dal Village del Foro Italico, per turisti italiani e stranieri. DURATA: 1 ora ORARIO: 17.00 in italiano, 18.00 in inglese (prenotazioni allo stand dalla mattinata) - Lo sport del benessere (stand oxygen) Attività motoria yoga, zumba e tanto altro con gli straordinari amici della palestra più oxygenata del Cyclopride. Oorario tutto il giorno. Al termine delle attività (ore 18 circa) è prevista la premiazione della regata degli otto porti (stand oxygen)   - Bike Challenge (stand della FMI, piazzale percorso sicurezza stradale) Tante sfide come Gymkhana, surplace e prove di destrezza a pedali per sfidare i tuoi amici e vincere tanti gadget offerti da BIKEMAGAZINE DURATA: 1 ora ORARIO: 16.30   - Siamo la coppia (in bici) più bella del cyclopride (stand oxygen) Quest’anno assegneremo un premio alla coppia dell’anno cyclopride Palermo 2016   - Ho la bici più strana del cyclopride (stand oxygen) Ritieni che la tua bici sia davvero unica? Faccela vedere! Gruppi di osservatori gireranno per il village e il gruppone della pedalata assegnando i premi offerti dall’organizzazione ORARIO PREMIAZIONI: 17.00   - Performance vedi nascere una bici (stand cronosbike) Vedrai nascere una bicicletta dall’assemblaggio di ogni componente in un’ora di pura emozione! DURATA: 1 ora ORARIO: 16.00   - Facce da cyclisti CPDP2016 (stand CBM/impronte libere) Ti senti bici-foto-genico? Dimostralo! Ti aspetta una postazione fotografica nella quale realizzare tuoi ritratti per te e i tuoi amici, solo o in gruppo con le proprie bici ORARIO: 9.00-10.30, 14.00-17.00   - cyclofficina by bicivintage (stand bicivintage) Hai qualcosa che non va alla ruota? La tua catena cigola come le catene di un fantasma? Fai un checkup prima della pedalata! Rivolgiti a Giuseppe, la tua bici te ne sarà grata! ORARIO: 9.00-10.30, 14.00-17.00   - Trovabike (stand Palermo notte in bici) Trova Biker è un social dedicato a tutti coloro che vanno in bici, e si pone come obiettivo quello di incentivare e sostenere una mobilità eco-sostenibile attraverso l'uso della bicicletta. Trova Biker permette di creare, condividere, proporre e aderire alle iniziative di altri ciclisti, partecipare ad eventi e manifestazioni sulle 2 ruote, conoscere altre persone e fare nuove amicizie.   Sabato 7 la FIAB organizza la tradizionale BIMBIMBICI (con partenza da piazza Vittorio Emanuele Orlando), domenica sponsor, enti e associazioni con le quali si organizza la manifestazione animeranno il village "a tutto sport": l’ACSI Sicilia Occidentale, il CIP, l’FMI, la lega navale italiana, oxygen group, Uniamoci onlus, solo per citarne alcune; il tutto all’insegna della promozione della cultura della sostenibilità urbana della mobilità, dello sport e del benessere.  Dal 2 al 7 maggio saranno inoltre attivi i "cyclopride point" presso TECNICASPORT di via Aquileia 38 e SPAZIO CULTURA di via Marchese di Villabianca 102, per le iscrizioni (gratuite) che da diritto alla targhetta da apporre sulla bici durante l’evento.        

Leggi tutto    Commenti 1
Articolo
12 mag 2015

FOTO| Dopo 364 giorni di “autopride” un giorno di cyclopride

di Giulio Di Chiara

Domenica Palermo si è fermata, nel vero senso della parola. Si è fermata a guardarsi. Per una volta gli automobilisti hanno dato precedenza a un serpentone costituito da migliaia di biciclette, famiglie, trilli di campanelli. Chi era all'interno del serpentone ha attirato a se gli sguardi, i sorrisi e anche le imprecazioni di chi stava ai margini incuriosito oppure in attesa di transitare. E' stata davvero una strana e bella sensazione, perchè il traffico c'era, come se fosse un giorno feriale, ma era fatto di bici che dovevano procedere lentamente per non rischiare di toccare il veicolo vicino. Non si respirava smog e si chiacchierava con l'amico accanto oppure si salutava il turista che scattava la foto. In "ciclistico" silenzio, questa marea umana ha fermato il tempo per qualche istante laddove si impossessava della strada. Ogni tanto in lontananza si sentivano strombazzare i clacson degli automobilisti bloccati nelle traverse da vigili e volontari. Tutto preventivato d'altronde. "E ora come la prendo la macchina per andare in sala?" si chiedeva un signore in giacca e cravatta che usciva da una chiesa alla Zisa dopo che la comunione era terminata. Altri inveivano sul fatto che alcune strade non erano state segnalate come oggetto della chiusura. Certune esclamazioni le lasciamo ai loro proprietari. Qualche inconveniente c'è stato, come normale che sia quando migliaia di persone si riversano per strada. Ma gli aspetti positivi sono tanti, sicuramente molto di più rispetto alle criticità. Sensazioni belle da provare sulla propria pelle  e che vale la pena rievocare nella speranza che si verifichino più spesso nella nostra città. Ho visto un foro italico soleggiato con gente sul prato, musica e uno sfondo mozzafiato; tanti giovani in gruppo che si davano appuntamento per pedalare insieme; i ragazzini che cercavano notorietà mettendo a palla la musica sulla loro bicicletta versione tuning; tanta gente riscoprire l'ubicazione di alcuni negozi che in auto non avrebbero mai notato; Ho visto tante altre cose, ma soprattutto persone spensierate, così come non si vedono quas mai sulle strade.

Leggi tutto    Commenti 1
Articolo
10 mag 2015

Palermo, grande successo del Cyclopride 2015

di Antony Passalacqua

Grande successo al Cyclopride di Palermo con una partecipazione oltre le aspettative: circa quindicimila persone hanno percorso i venti chilometri di tragitto alla scoperta della città e del suo patrimonio arabo-normanno. Ieri, invece, è stata la giornata dedicata ai bambini con “Bimbimbici Fiab”, una pedalata di cinque chilometri. (altro…)

Leggi tutto    Commenti 2
Articolo
06 mag 2015

Palermo, ecco il Cyclopride 2015

di Antony Passalacqua

In occasione della Giornata Nazionale della Bicicletta, l’Ente no profit (ASD Cyclopride) organizzerà la seconda edizione palermitana del Cyclopride Day (manifestazione nazionale alla quale ha aderito anche quest’anno la Città di Palermo per la seconda volta). Si tratta di una pedalata non competitiva per promuovere e celebrare l’uso della biciletta come mezzo di locomozione ecosostenibile.     (altro…)

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
03 mar 2015

Arriva a Palermo il Cyclopride 2015

di Antony Passalacqua

Il CYCLOPRIDE DAY 2015, evento già presente in molte città italiane, organizzato per la giornata nazionale della bicicletta, sarà presentato con una conferenza stampa che si terrà domani, alle ore 11.30 a Palazzo Marino a Milano. Oltre a organizzatori e amministrazione cittadina milanese, sarà presente per Palermo una rappresentanza con Juan Catalano (presidente della prima commissione consiliare) e Antonino Daniele Panzarella (vice presidente e organizzatore di cycloprideday a Palermo). Foto: edizione Cyclopride 2014 a Palermo (altro…)

Leggi tutto    Commenti 0